Data di uscita della seconda stagione di The Witcher: cast, trailer e ultime notizie dopo la conferma della data della premiere di Netflix

Fantasia


È passato molto tempo, ma finalmente sappiamo quando The Witcher tornerà su Netflix per la tanto attesa – e molto ritardata – seconda stagione.

Una data di uscita ufficiale è stata recentemente annunciata come parte del primo WitcherCon in assoluto, mentre c'erano anche molte altre cose per cui i fan si sarebbero entusiasmati, non ultimo un nuovissimo Il trailer della seconda stagione di The Witcher stuzzicare i nuovi episodi.





Il teaser ci dà una buona occhiata al viaggio di Geralt e Ciri nella loro nuova base a Kaer Morhen, con il primo che dà alla principessa alcuni importanti consigli mentre cerca di addestrarla e proteggerla dalle forze del male.

WitcherCon, che è stato ospitato congiuntamente da Netflix e CD PROJEKT RED, la società dietro la popolare serie di videogiochi Witcher, è stato descritto come un evento epico per i fan di Witcher vecchi e nuovi, ed è stato più che all'altezza del clamore.

Oltre al nuovo trailer e all'annuncio della data, l'evento includeva pannelli interattivi, alcuni sguardi esclusivi dietro le quinte ed esplorazioni esperte della tradizione, delle leggende, dei mostri e delle origini del continente.

Sappiamo che la seconda stagione riprenderà la storia da dove l'avevamo interrotta, ma con meno salti temporali e una narrazione meno non lineare poiché tutti i personaggi saranno ora nella stessa linea temporale, mentre Netflix ha anche preso in giro molti (e molti) nuovi membri del cast per la prossima corsa.

Continua a leggere per la tua guida definitiva a tutto ciò che devi sapere sulla seconda stagione di The Witcher di Netflix.



Data di uscita della stagione 2 di The Witcher

La seconda stagione di The Witcher uscirà su Netflix il 17 dicembre 2021 , Netflix ha confermato ufficialmente.

La notizia è stata annunciata come parte del primo WitcherCon nel luglio 2021 ed è arrivata due mesi dopo che lo streamer ha annunciato in una lettera agli investitori che la serie sarebbe tornata nella seconda metà del 2021.

In precedenza, la showrunner Lauren Schmidt Hissrich aveva confermato che lo spettacolo sarebbe tornato quest'anno in a Reddit MA : Non abbiamo ancora una data di lancio target per la seconda stagione dopo il 2021. Non vogliamo affrettare il prodotto. Questo non giova a nessuno.

Gli episodi sono arrivati ​​da molto tempo a causa della pandemia, con le riprese interrotte per cinque mesi tra marzo e agosto 2020, con un'altra interruzione a novembre dopo che un membro dell'equipaggio è risultato positivo.

vieni a scaricare Rocket League sidewipe

Le riprese della seconda stagione di The Witcher si sono finalmente concluse ad aprile (più di un anno da quando è iniziato), con il team che ha condiviso una foto dell'ultimo giorno di Henry Cavill sul set per festeggiare.

Cast della seconda stagione di The Witcher: chi è nuovo e chi torna?

I personaggi principali della prima uscita dello show sono tutti pronti per tornare per la seconda stagione di The Witcher: Netflix ha rivelato il cast completo con alcune nuove aggiunte chiave.

Non sorprende, Henry Cavill tornerà come Geralt di Rivia, con Freya Allan come la profetizzata principessa Ciri. Anya Chalotra interpreterà la maga e l'interesse amoroso Yennefer e Jodhi maggio riapparirà come Regina Calanthe, con Joey Batey torna nei panni del bardo e assistente preferito dai fan Jaskier (a volte chiamato Dandelion nei romanzi). Deadline ha riportato nel febbraio 2020 che Kim Bodnia (Killing Eve) interpreterà anche l'allenatore di Witcher Vesemir.

Di ritorno dalla prima stagione di The Witcher sono; Triss (Anna Shaffer), Cahir (Eamon Farren), Tissaia (MyAnna Buring), Yarpen Zigrin (Jeremy Crawford), Stregobor (Lars Mikkelson), Artorius (Terence Maynard), Sabrina (Therica Wilson Read), Filavandrel (Tom Canton), Murta (Lilly Cooper) e Istredd (Royce Pierreson).

Secondo quanto riferito, ci sono anche tre nuovi witcher che si uniscono al cast di The Witcher. Paul Bullion (Peaky Blinders) si unisce come Lambert, Yasen Atour (Young Wallander) come Coen. Netflix ha solo confermato che la coppia si è unita al cast, mentre Intelligenza Redaniana ha suggerito che interpreteranno Witchers. Lambert è nei giochi e nei libri come membro della scuola Wolf Witcher, come Geralt.

Nel settembre 2020 è stato riferito che Eskel era stata rifusa a causa della modifica degli orari della pandemia di coronavirus. La star di Fast and Furious 9 Thue Ersted Rasmussen è stata inizialmente scelta per il ruolo di Eskel e aveva iniziato le riprese, ma ha dovuto ritirarsi per uno scontro di programmazione. È stato sostituito da Basil Eidenbenz (Victoria).

L'aggiunta di nuovi Witcher potrebbe suggerire che vedremo un diversivo dai giochi e dai libri nella seconda stagione. I Witcher si stanno estinguendo nei videogiochi, nonostante ci siano riferimenti ad altre scuole di Witcher. Forse l'aumento dei numeri significa un cambiamento nella storia.

Intelligenza Redaniana ha anche pubblicato una voce nel maggio 2020, dicendo che potrebbe esserci un terzo Witcher chiamato Hemrik interpretato da Joel Adrian.

Per quanto riguarda gli annunci ufficiali del casting, Kristofer Hivju (Game of Thrones) interpreterà Nivellen, un uomo maledetto simile a un animale vagamente ispirato alla Bestia della Bella e la Bestia (in particolare, alcune delle avventure di Witcher sono tratte dalle fiabe).

La nuova arrivata Mecia Simpson interpreta Francesca, Aisha Fabienne Ross (The Danish Girl) come Lydia, Agnes Bjorn (Monster) come Vereena e Scadenza segnalata La star di Dolittle, Carmel Laniado, interpreterà Violet, un personaggio più giovane guest star per tre episodi.

Redanian Intelligence ha anche riferito che alcuni altri personaggi basati sul gioco sono destinati alla seconda stagione. La regina Meve di Lyria e Rivia di Thronebreaker: The Witcher Tales sarà interpretata da Rebecca Hanssen e Alastair Parker reciterà in un ruolo non confermato. Parker, tuttavia, ha interpretato il ruolo di Cleaver nel videogioco The Witcher 3.

Più tardi, nel dicembre 2020, sono stati annunciati diversi nuovi membri del cast per la serie, tra cui Emily Pollet (Emmerdale), James Eeles (Peaky Blinders), Cayvan Coates e Rebecca Hanssen (Dixi).

Poi a marzo 2021 anche Di più il cast è stato annunciato da Netflix; Adjoa Andoh come sacerdotessa di Melitele Nenneke, un personaggio dei libri, Liz Carr come Fenn, Simon Callow come partner di Fenn Codringher, Graham McTavish (Outlander) come spia Dijkstra, Chris Fulton come mago Rience, Cassie Clare come potente strega Philippa Eilhart e Kevin Doyle come nuovo personaggio Ba'Lian.

Se stai già pensando che sia un cast piuttosto ricco, ripensaci, perché sono seguiti altri annunci di cast. Sam Hazedine interpreterà il leader dei Red Rider Eredin, Niamh McCormack è la maga elfica Lara Dorren e l'attrice veterana Ann Firbank interpreterà l'oracolo elfico Ithlinne.

Joseph Payne è stato anche scelto come Jarre, Ed Birch come il re di Redania Vizimir, Ania Marson come il misterioso Voleth Meir ed Emily Byrt come personaggio originale Aylne. Uff .

Il coreografo di combattimento di The Witcher Vladimír Furdík, che ha interpretato il Re della Notte in Game of Thrones, non tornerà per la seconda stagione.

Il trailer della seconda stagione di The Witcher

Il primo trailer completo della serie è arrivato a luglio 2021, contemporaneamente all'annuncio della data di uscita.

La clip di circa due minuti vede Geralt portare Ciri in una nuova base a Kaer Morhen e impartirle alcuni consigli vitali - dai un'occhiata di seguito:

Quando le riprese si sono finalmente concluse ad aprile, Netflix ha rilasciato uno speciale video dietro le quinte mostrando il cast e la troupe che celebrano la notizia, e come parte della Geeked Week di Netflix nel giugno 2021, abbiamo ottenuto alcuni filmati della seconda stagione sotto forma di un brevissimo teaser incentrato su Ciri e con diversi ammiccamenti it Uova di Pasqua.

PER secondo teaser presentava tagli più rapidi ed era persino più vago del primo, ma abbiamo dato un'occhiata migliore a Geralt, e sicuramente ha accennato a molti pericoli in vista per il cacciatore di mostri soprannaturali preferito da tutti.

Episodi di The Witcher stagione 2

La prossima seconda stagione di The Witcher comprenderà otto episodi, lo stesso numero della prima stagione, che sarà disponibile per lo streaming su Netflix.

serie tv game of thrones streaming ita

Al WitcherCon, Netflix ha svelato l'elenco dei titoli degli episodi, tranne uno: il finale.

Episodio 1: Un granello di verità

Episodio 2: Kaer Morhen

Episodio tre: Ciò che è perduto?

Episodio 4: Redanian Intelligence

Episodio cinque: Volta le spalle

Episodio 6: Caro amico

Episodio sette: Voleth Meir

Episodio otto: TBC

La trama della seconda stagione di The Witcher: di cosa parla?

La sinossi ufficiale della seconda stagione di The Witcher pone Ciri al centro dei prossimi episodi. Abbiamo lasciato Geralt pensando che Yennefer fosse morta nella battaglia di Sodden alla fine della prima stagione. Il cambiamento non è troppo inaspettato in quanto i libri rendono la storia di Ciri centrale per l'intero franchise.

La prima stagione era basata su una serie di racconti ambientati prima della saga di Witcher, The Last Wish e The Sword of Destiny, con la stagione successiva destinata a estrarre altro da quel materiale e dalla prima puntata principale, Blood of Elves.

La prima stagione di The Witcher ha anche raccontato storie in vari luoghi attraverso una linea temporale non lineare, qualcosa che è stato abbandonato in questa stagione.

Molto di ciò che abbiamo creato nella prima stagione entrerà in gioco nella seconda, Hissrich ha detto RadioTimes.com . Entreremo in alcune cose da Blood of Elves. Ma penso anche che ci siano cose che volevamo adattare da The Last Wish e Sword of Destiny che non abbiamo avuto il tempo di fare.

Quindi essere benedetti con una seconda stagione, e sapere che possiamo tornare indietro e rivisitare alcune di queste cose, è davvero eccitante. Ci sarà un grande mix di cose.

Blood of Elves vede Geralt assumere la protezione e l'addestramento della Ciri di Freya Allan, ma dato che parte della trama di Ciri è già stata rappresentata nella prima stagione, è improbabile che sia un adattamento diretto di quegli eventi.

Tuttavia, nuovi dettagli sulla storia hanno suggerito che Ciri si dirigerà verso la roccaforte di Witcher, Kaer Morhen, dove potrebbe (sulla base di nuove immagini, sopra) seguire un addestramento di tipo Witcher, come nei libri. Anche le nuove foto di dicembre sembrano essere di Kaer Morhen, a conferma della notizia.

Una cosa che sappiamo è che la serie introdurrà più Witcher insieme a Geralt di Henry Cavill, inclusi i libri e i giochi preferiti dai fan Vesemir, Coen e Lambert.

Davvero, nella prima stagione, abbiamo conosciuto Geralt ed è il nostro primo esempio di Witcher, Hissrich ha detto . E poi c'è un altro Witcher, Remus, che incontriamo nell'episodio 103, che muore rapidamente.

Quindi, per noi, si trattava davvero di riportare Geralt alle sue radici e di imparare da dove veniva, qual è la sua storia e qual è il suo senso della famiglia.

Hissrich ha continuato spiegando che l'attuale crisi del coronavirus potrebbe richiedere modifiche alla storia che avevano inizialmente pianificato, a causa delle restrizioni imposte alla produzione televisiva a causa della pandemia.

Avrà un impatto sulla storia, ha detto. Dovrà. Ma una delle cose migliori dell'essere uno scrittore sul set è che sono lì per apportare quei cambiamenti quando ne abbiamo bisogno.

Davvero, in termini di scrittura, abbiamo affinato molto nelle ultime otto settimane. Scavando davvero nelle sceneggiature, facendo alcuni grandi cambiamenti, specialmente nei viaggi emotivi dei nostri personaggi e assicurandoci che tutto ciò che stiamo scrivendo sia davvero radicato e vero.

In ogni caso, aspettati alcuni mostri Witcher, combattimenti con la spada, altro sulla guerra con Nilgaard e l'insurrezione elfica, oltre a un probabile focus sulle profezie e sui poteri della principessa Ciri.

Nella seconda stagione, stiamo davvero scavando con il suo personaggio e la capiremo molto di più, ha detto Hissrich guida tv . E sì, quella crescita che stai descrivendo, dove inizia ad allenarsi, dove diventa effettivamente il personaggio che conosciamo dai libri e più tardi dai videogiochi, la vedremo diventare quella persona. Ma lei non cambia per un centesimo. Quello che non vogliamo fare è dimenticare da dove viene.

La cosa davvero divertente della seconda stagione è che nei libri, [dopo] Geralt e Ciri si sono incontrati in quel momento a Sodden... quando torniamo nel prossimo libro, in realtà abbiamo saltato molto tempo... lo spettacolo che in realtà non volevamo saltare quei primi mesi in cui si sono conosciuti.

Netflix ha precedentemente rilasciato un brevissimo primo sguardo a quello che verrà, nascosto in un montaggio di incontri con creature della prima stagione.

Impostato sull'inconfondibile melodia di Monster Mash di Bobby Pickett, i fan dovrebbero tenere d'occhio i 15 secondi, e di nuovo i 31 secondi, per due nuove clip da battere ciglio e ti mancheranno.

Hissrich ha anche parlato con Collider su dove la serie potrebbe andare oltre la seconda stagione, incluso dove potrebbe finire.

È una danza delicata perché devi essere in grado di avere un'idea di dove stai andando, ha detto. Le tue storie hanno bisogno di un punto di arrivo. Hanno bisogno di una direzione verso cui puntare.

Sono sicuro, ad un certo punto, di aver detto che potevo scrivere sette stagioni, ma sono anche sicuro di aver detto che potevo scrivere 20 stagioni. Continuerò a scrivere questa serie finché avrà senso scrivere questa serie. Ciò significa prendere, organicamente, dai libri e permettere alla storia di fluire, ma poi anche lasciare che la storia finisca quando deve finire.

Quindi, a condizione che la seconda stagione veda livelli di successo simili a quelli della prima, potrebbero esserci molte più avventure in serbo per Geralt e il suo equipaggio con un bel po' di differenze dai libri di The Witcher.

Netflix ha offerto ai fan un'anteprima della sceneggiatura per il primo episodio della seconda stagione, twittando la prima pagina. La sceneggiatura ci introduce a un nuovo personaggio chiamato Colin Coppercloth, che attraversa di notte un piccolo e silenzioso villaggio con la sua famiglia, apparentemente alla ricerca di un alloggio prima che un incidente violento veda sua moglie scomparire e sua figlia coperta di sangue.

Le prime immagini e foto della seconda stagione di The Witcher

Nell'ottobre 2020, Netflix ha rilasciato le prime immagini dei personaggi principali Geralt, Yennefer e Ciri dalle riprese della seconda stagione di The Witcher. Nelle immagini Ciri impugna un'arma , lasciando i fan a chiedersi se la prossima stagione esplorerà come si è allenata a Kaer Morhen.

Altre foto sono state rilasciate a dicembre insieme alla prima pagina della sceneggiatura per la seconda stagione di The Witcher, episodio uno.

La sceneggiatura di The Witcher (Netflix)

Netflix

A luglio, WitcherCon ha visto anche svelare alcuni altri scorci, tra cui un primo sguardo a Jaskier nella seconda stagione e un sbirciare al Ciri in formazione.

Il prequel della seconda stagione di The Witcher: cos'è The Witcher: Blood Origin?

Netflix ha annunciato nel luglio 2020 che la serie avrebbe avuto uno spin-off, The Witcher: Blood Origin, un prequel in sei parti incentrato sul primo Witcher in assoluto.

È stata rilasciata una sinossi: 1.200 anni prima di Geralt di Rivia, i mondi di mostri, uomini ed elfi si fondevano in uno, e nasceva il primo Witcher.

Lo sceneggiatore della serie Declan de Barra sta lavorando al nuovo spin-off insieme a Lauren Schmidt Hissrich. La serie avrà un nuovo cast.

Il film d'animazione di The Witcher

Oltre alla seconda stagione di The Witcher ci sarà un film di Witcher in stile anime chiamato The Witcher: Nightmare of the Wolf. Non c'è ancora una data di uscita, ma sembra che potrebbe essere rilasciato prima della seconda stagione, con una perdita (poi tirata) che suggerisce che l'animazione potrebbe avere una durata di un'ora e 21 minuti.

L'animazione è scritta da Beau DeMayo, che ha scritto l'episodio tre, prima stagione di The Witcher. La trama si concentra su Vesemir, il mentore di Geralt e un personaggio familiare per chi ha familiarità con i libri e i giochi. Studio Mir sta animando il film che ci riporterà a una nuova minaccia per il continente.

Con Kim Bodnia di Killing Eve che interpreta Vesemir, è probabile che lo esprimerà anche nell'animazione. La sinossi ufficiale è stata aggiunta a Netflix, ma in seguito è stata ritirata. Si legge: Molto prima di fare da mentore a Geralt, Vesemir inizia il suo viaggio come Witcher dopo che il misterioso Delgan lo rivendica attraverso la Legge della Sorpresa.

trono di spade streaming prima stagione

Timeline di The Witcher: perché la stagione 2 di The Witcher è ora lineare?

In particolare, The Witcher abbandonerà la sua controversa struttura narrativa a salto temporale nella seconda stagione, che si è rivelata fonte di confusione per alcuni spettatori che non avevano familiarità con i libri.

parlando con Avvoltoio Hissrich ha detto che mentre sentiva che il pubblico era incredibilmente intelligente, aveva frainteso ciò che tutti stavano cercando nel loro intrattenimento.

Il finale della prima stagione ha riunito tutte le discussioni preparandoci per una trama più semplice della seconda stagione.

Quello che vedremo nella seconda stagione è che tutti i nostri personaggi esistono sulla stessa linea temporale. Ciò che ci permette di fare una storia, però, è giocare con il tempo in modi leggermente diversi, ha detto Hissrich L'involucro.

Possiamo fare flashback, possiamo fare flash forward, possiamo effettivamente integrare il tempo in un modo completamente diverso che non siamo stati in grado di fare nella prima stagione.

Quindi penso che sarà molto più facile per il pubblico seguire e capire, specialmente un nuovo pubblico in arrivo. Ma ci saranno ancora alcune sfide divertenti con il tempo.

Ci sarà la terza stagione di The Witcher?

Sembra che Netflix sia impegnato nella serie, con il film d'animazione e la serie spin-off in lavorazione. Hissrich ha detto che ci sono idee per sette stagioni e con i giochi e i libri c'è sicuramente un sacco di materiale di partenza. Non ci sono ancora novità, ma ti terremo aggiornato.

Uova di Pasqua del videogioco The Witcher stagione 2

Apparentemente così! Dopo un sottile cenno nella prima stagione (tramite Geralt in una vasca da bagno), Hissrich ha lasciato intendere che non abbiamo visto l'ultimo dei videogiochi Easter Eggs.

Adoriamo i giochi, ha detto Hissrich Guida tv.

Ovviamente quello che volevamo fare era tornare al materiale originale, non fare un adattamento di un adattamento. Ma ciò non significa che noi stessi non siamo fan dei giochi, che non li giochiamo da soli e che sappiamo che una parte enorme del nostro pubblico ha sentito parlare di The Witcher solo a causa dei videogiochi.

Quindi vogliamo rendergli omaggio, il più spesso possibile. E sono stato anche a CD Projekt Red. Ho incontrato tutte quelle persone davvero talentuose lì. E quello che fanno è incredibile. Quindi, se possiamo offrire loro un occhiolino e un cenno del capo ogni volta che possiamo, lo faremo.

Non vediamo l'ora di vedere cosa hanno in serbo. Qualcuno per Gwent?

L'aggiunta più notevole dei giochi, tuttavia, sembra essere la Wild Hunt, spettri ultraterreni che sono apparsi nei libri ma erano in particolare i principali antagonisti del terzo videogioco The Witcher 3: Wild Hunt.

Le voci si sono diffuse dopo che Cassie Clare è stata scelta per il ruolo di Phillippa Eilhart – un personaggio chiave nel secondo e nel terzo gioco di Witcher – e le foto del set delle riprese nel Devon sembrano mostrare la Caccia Selvaggia in azione.

The Witcher è ora in streaming su Netflix –controlla le nostre liste di lists le migliori serie su Netflix e il i migliori film , o guarda cos'altro c'è dentrola nostra guida televisiva. Visita il nostro hub di fantascienza per tutte le ultime notizie.