Spiegazione del finale della seconda stagione di The Witcher

Fantasia

Questo concorso è ora chiuso



Roddy Lewellyn

Geralt ha già affrontato le sue più grandi prove.

La seconda stagione di The Witcher è finalmente arrivata e i fan sono stati completamente risucchiati dalle buffonate di Geralt (Henry Cavill), Ciri (Freya Allan) e Yennefer (Anya Chalotra) che combattono mostri e rovesciano il regno.





Potresti aver già bruciato tutti e otto gli episodi della nuova stagione, ma se sei rimasto un po' perplesso da tutto ciò che è successo nel capitolo finale (alias Family), non temere, ora che hai lanciato un clic al tuo scrittore , possiamo spiegare cosa è successo e cosa potrebbe significare per La terza stagione di The Witcher .

Ovviamente ci aspettano spoiler completi.

**Avviso spoiler per la stagione 2 di The Witcher**

Per gestire le tue preferenze email, clicca qui.

Spiegazione del finale della seconda stagione di The Witcher

Alla fine dell'episodio precedente, Ciri era posseduta dal demone Voleth Meir, alias la Madre/strega immortale della capanna che era apparsa per tutta la stagione.



Voleth Meir usò Ciri per uccidere alcuni Witcher nei loro letti a Kaer Morhen, causando uno scontro tra lei, i restanti Witcher, Geralt, Jaskier e Yennefer. Usando il potere di Ciri per rivelare uno dei magici monoliti nascosti nella sala di Kaer Morhen, durante la battaglia finale Voleth Meir porta i portali in mostruosi basilischi per tenere occupati i Witcher, mentre Geralt cerca di contattare Ciri nella sua mente.

Anya Chalotra come Yennefer in The Witcher stagione 2 (Netflix)

Alla fine, dopo la morte di altri Witcher e il tentativo fallito di Vesemir (Kim Bodnia) di uccidere Ciri e porre fine alla minaccia, Yennefer si offre come nuovo ospite, intrappolando Voleth Meir dentro di sé mentre tenta di porre fine alla propria vita.

melissa rauch morta

Invece, Ciri trasporta se stessa, Yennefer e Geralt in un mondo sconosciuto, dove Voleth Meir fugge. Si suggerisce che questa dimensione sia la provenienza originaria della Madre Immortale, essendo stata costretta nel mondo del Continente durante la 'Congiunzione delle Sfere' (in pratica, un carico di mondi paralleli attraversati brevemente nel corso di migliaia di anni prima) evento che anche ha portato umani e altri mostri nel continente.

Cos'è la Caccia Selvaggia?

Il finale della seconda stagione di The Wild Hunt in the Witcher (Netflix)

E anche in questa dimensione? L'apparizione della mitica Caccia Selvaggia, una spaventosa processione di cavalieri determinati a far partecipare Ciri alla loro cavalcata. Se sei un po' confuso da questo, la Caccia Selvaggia è in realtà una parte autentica del folklore del nord Europa - come nella serie, il loro aspetto ha lo scopo di presagire una grande catastrofe o guerra, o almeno la morte di colui che li ha visti .

(The Wild Hunt ha anche un ruolo di primo piano nei popolari giochi di Witcher, in particolare The Witcher 3: Wild Hunt, ambientato alcuni anni dopo gli eventi dei libri su cui è basato lo show televisivo).

La loro apparizione nello show televisivo è un altro indizio sull'importanza di Ciri e del suo insolito potere, che combina il solito 'caos' dei maghi con la capacità di aprire porte verso altri mondi (tra le altre cose). E i Wild Hunt non sono gli unici ad averle addosso...

Chi è il padre di Ciri?

Bart Edwards nei panni dell'imperatore Emhyr in The Witcher (Netflix)

zone wars fortnite codici

L'episodio si conclude con varie fazioni in tutto il continente determinate a mettere le mani su Ciri. Re Vyzimir di Redania vuole sposarla e rivendicare Cintra; i regni del nord e la Confraternita dei Maghi hanno messo una taglia su di lei per impedirlo; mentre gli Elfi si rendono conto che grazie al suo Sangue Antico (originariamente appartenente a un sottoinsieme di elfi speciali e passato a Ciri attraverso le generazioni) Ciri potrebbe essere l'unica a salvarli tutti.

Ma più desideroso di tutti di mettere le mani su di lei è l'imperatore nilfgaardiano Emhyr... che è stato rivelato nei momenti finali del finale è in realtà il padre di Ciri, precedentemente noto come Duny e presumibilmente morto da un decennio o più. Intrecciare!

Nel caso l'avessi dimenticato, è mostrato nelle fantasie della vita di Ciri a Cintra mentre Voleth Meir ha il controllo del suo corpo. Ad ogni modo, rivela anche che in realtà è stato lui a far uccidere il bambino elfo miracoloso, e arresta i suoi sottoposti Cahir e Fringilla per aver finto che fossero loro, senza però riuscire a dare la caccia a Ciri.

Chi muore nel finale della seconda stagione di Witcher?

Principalmente, sono i Witchers che mordono la polvere nel finale. Una Ciri posseduta sgozza alcuni dei fratelli di Geralt a Kaer Morhen, mentre altri ancora vengono uccisi dai Basilischi che porta nella loro casa.

Altrove, l'undicesima regina Francesca (Mecia Simson, sopra) uccide innumerevoli bambini nella nazione umana di Redania, per vendicare la morte del proprio figlio per mano di Redania (o almeno, questo è ciò che lei crede). Cose divertenti!

Quindi quando entriamo nella seconda stagione abbiamo Ciri, Geralt e Yennefer in fuga insieme, diversi regni e la Confraternita dei Maghi che cercano di farla uccidere, i Redaniani che cercano di sposarla, gli Elfi che cercano di (presumibilmente) reclutarla mentre la sua cara il vecchio padre monomaniaco leader di una setta cerca di portarla nel suo gregge. Sembra un brutto momento per essere il Cucciolo di Leone di Cintra.

La scena dei titoli di coda di The Witcher

Ma se hai guardato, non è finita qui. La seconda stagione di The Witcher aveva anche una sorta di scena dei titoli di coda, che mostrava il primo sguardo per il nuovo spin-off prequel Blood Origin.

vera episodi

Nel breve scorcio puoi dare un'occhiata al personaggio principale di Michelle Yeoh e ai suoi compagni elfi, che vivono durante l'originale Congiunzione delle Sfere (vedi, tutto si lega insieme) e devono affrontare il primo afflusso di umani e mostri che arrivano nel loro terre.

Lo fanno creando (apparentemente) il primissimo Witcher – e puoi saperne di più su The Witcher: Blood Origin, che è previsto prima della terza stagione della serie principale, nella nostra guida completa alla nuova serie.

La seconda stagione di The Witcher è ora in streaming su Netflix. Per ulteriori informazioni, dai un'occhiata alla nostra pagina Fantasy dedicata o alla nostra Guida TV completa.