Chi era Carl Sagan?

Vita
Chi era Carl Sagan?

Carl Sagan era uno scienziato del XX secolo nato nel 1934 a New York. Morì il 20 dicembre 1996, all'età di 62 anni, per complicazioni di polmonite e una malattia ossea chiamata mielodisplasia. Sagan ha avuto una formazione varia in diversi campi scientifici tra cui fisica, astronomia, biologia e cosmologia. Sagan è stato determinante nella cooperazione pionieristica tra scienziati in diversi campi. Ha contribuito a definire due nuovi campi della scienza planetaria e dell'esobiologia.



sensibilizzazione

Carl Sagan Mickey Adair / Getty Images

Il più grande contributo di Carl Sagan al mondo è stata la sua capacità di spiegare la scienza al pubblico laico. Molti scienziati, in particolare i ricercatori, non sono bravi a spiegare il loro lavoro al di fuori della comunità scientifica. Sagan ha attribuito la sua capacità insolitamente efficace di comunicare su tali argomenti a non essere 'lo studente più brillante'. Non c'è dubbio che Sagan fosse una persona molto intelligente, ma sosteneva che i 'più brillanti' assorbono istantaneamente nuovi concetti e non hanno familiarità con il processo di comprensione che la maggior parte delle persone sperimenta mentre costruiscono la conoscenza.

Formazione e carriera accademica

background accademico Carl sagen peterspiro / Getty Images

Sagan aveva ampi interessi intellettuali. Ha conseguito diversi diplomi durante la sua formazione e ha avuto una vasta carriera accademica.





  • Ha frequentato l'Università di Chicago con una borsa di studio nel 1951
  • Ha conseguito dottorati in astronomia e astrofisica nel 1960
  • Due anni a Berkeley e Sanford come borsista post-dottorato in biologia
  • Professore assistente della facoltà di astronomia dell'Harvard College
  • La posizione di David Duncan Professore di Astronomia e Direttore del Laboratorio di Studi Planetari alla Cornell University nel 1968
  • Rimase alla Cornell fino alla sua morte nel 1996

NASA

NASA Carlo da-kuk / Getty Images

Carl Sagan è stato coinvolto all'inizio del programma spaziale americano. È stato consulente della NASA negli anni '50 e ha informato gli astronauti prima dello sbarco sulla luna dell'Apollo. Sagan ha promosso l'entusiasmo del pubblico e del governo riguardo all'esplorazione dello spazio, ed è accreditato per aver garantito i finanziamenti per la missione Galileo. Galileo è stato lanciato per studiare Giove e altri corpi celesti nel sistema solare. La NASA sta attualmente costruendo un laboratorio e una galleria pubblica per migliorare la collaborazione nella ricerca e nello sviluppo tra il mondo accademico, l'industria e altre organizzazioni. Si chiama The Sagan Center in onore del desiderio di Carl Sagan di diffondere la conoscenza e sarà aperto al pubblico in generale.

Viaggiare

viaggio carlo NASA/Getty Images

I due veicoli spaziali Voyager lanciati nel 1977 portavano ciascuno un disco fonografico in rame placcato in oro noto come Golden Records. Carl Sagan ha guidato il comitato per scegliere i contenuti per i Golden Records. Contengono suoni e immagini che ritraggono la vita sulla terra. I suoni provenivano dalla natura, dagli animali, dalla musica di diverse culture, dalle risate e dai saluti pronunciati in 55 lingue. Sagan ha incluso anche la citazione ispiratrice 'Per Aspera ad Astra' in codice Morse. La citazione significa 'attraverso le difficoltà fino alle stelle'.

Prime ricerche

ricerca carlo adventtr / Getty Images

Gli astronomi credevano che Venere avesse un clima simile alla Terra fino a quando le scoperte della radioastronomia negli anni '60 non scoprirono che Venere era una superficie molto calda. Le prime ricerche e tesi di Sagan includevano il primo modello di serra dell'atmosfera. Sagan ipotizzò che l'opacità dell'infrarosso all'anidride carbonica e al vapore acqueo producesse temperature superficiali di centinaia di gradi superiori a quelle di un pianeta senz'aria. Ha ampliato la sua ricerca originale ed è stato coinvolto nelle esplorazioni Mariner della NASA. Le scoperte di Mariner confermano le teorie di Sagan e i suoi modelli di Venere sono ancora in uso oggi. Sagan ha anche sviluppato teorie su Marte e ha contribuito alle esplorazioni vichinghe della NASA del pianeta rosso.

UFO

UFO Carl ZargonDesign / Getty Images

Carl Sagan non credeva che gli UFO fossero astronavi aliene. Aveva una conoscenza approfondita di molte spiegazioni per velivoli non identificati e le ragioni per cui le persone pensavano erroneamente agli extraterrestri. Sagan tenne un simposio per l'American Association for the Advancement of Science nel 1969 per sfatare le teorie sugli UFO. Ha sostenuto che non c'erano prove di attività extraterrestri legate agli UFO, ma ha leggermente qualificato la sua posizione consentendo che le prove potessero essere trovate. La concessione è avvenuta perché Sagan non voleva scoraggiare i credenti dal cercare più conoscenza o impedire loro di partecipare al simposio.

Pubblicazioni

pubblicazione Carlo Santi Visalli Inc./Getty Images

L'elenco delle pubblicazioni di Sagan è lungo più di 250 pagine e il suo romanzo 'Contact' è diventato un film di successo. La sua passione era migliorare la comprensione pubblica della scienza e promuovere lo scetticismo in modo che tutti potessero riconoscere false affermazioni o propaganda nel commercio, nella politica e nella scienza. Sagan credeva che gli scienziati avessero il dovere morale ed etico di rivolgersi al pubblico e confrontarsi direttamente con le informazioni false. Nonostante la sua linea dura contro la pseudoscienza, Sagan ha rifiutato di partecipare a qualsiasi cosa che umiliasse la religione o le credenze pseudoscientifiche. La logica di Sagan era che le persone non imparano attraverso il confronto e l'obiettivo di una comprensione diffusa non può essere raggiunto vincendo una lotta o alienando le persone.



Televisione

tv carlo Schroptschop / Getty Images

La carriera televisiva di Sagan è iniziata dopo aver pubblicato 'The Cosmic Connection'. È apparso per la prima volta su Il Tonight Show con Johnny Carson ' nel 1973 ed è apparso nello show 26 volte in totale. Sagan era molto entusiasta e spesso portava le ultime foto dalle missioni della NASA. La sua popolarità crebbe rapidamente. Ha presentato una serie televisiva di 13 episodi Cosmo: un viaggio personale ' scritto da Sagan, Anne Druyan e Steven Soter. Lo spettacolo è andato in onda per la prima volta su PBS nel 1980. È ancora la serie PBS più vista. Man mano che la serie cresceva in popolarità, fu acquistata da altre reti e venduta come cofanetto VHS. L'aggiunta di nuovi epiloghi di Sagan che discutono delle ultime scoperte e dei punti di vista alternativi rispetto alla trasmissione originale ha suscitato ancora più interesse per lo spettacolo.

Religione

religione Carlo Santi Visalli Inc./Getty Images

La famiglia Sagan era ebrea riformata. Il padre di Carl, Samuel Sagan, era un immigrato da una parte dell'Impero russo che ora è l'Ucraina. La madre di Sagan, Rachel, era una donna molto devota di New York. I loro due figli, Carol e Carl, godevano di uno stretto rapporto tra loro e con i loro genitori. I pensieri di Sagan sulla religione furono pesantemente influenzati dai suoi genitori. La famiglia era povera e soffriva di difficoltà, ma Samuel Sagan si impegnava in attività di beneficenza e sosteneva i sindacati. Sagan parla di sua madre in molti dei suoi libri e credeva che sua madre fosse un 'vero genio' soffocato dalla sua religione, sesso e status di casalinga. Sagan sosteneva di non essere mai stato ateo, ma era scettico nei confronti della religione organizzata e sviluppò molte delle sue idee.

l abbigliamento più semplice

Vita privata

vita personale Carlo Mickey Adair / Getty Images

Sagan si è sposato tre volte e ha cinque figli. Entrambe le ex mogli di Sagan hanno affermato che l'intensa attenzione di Carl sulla sua carriera e la costante ricerca di conoscenza hanno portato all'assenza dalla sua famiglia. Il terzo matrimonio di Carl con l'autrice Anne Druyan durò oltre 20 anni fino alla sua morte. Druyan era molto più coinvolto nel lavoro e nelle attività intellettuali di Sagan rispetto alle sue prime due mogli. Druyan condivideva la passione di Carl per le cause sociali e politiche legate alla scienza. Era una scrittrice per la sua serie di documentari, una coautrice di molti romanzi e altre pubblicazioni e lo ha aiutato a lavorare sull'appello ambientale 'Preservare e amare la Terra'.