Quando è la data di uscita della serie 13 di Doctor Who? Cast, trama e immagini

Sci-Fi


È una stella del peccato Olly Alexander si dice attualmente che sostituisca Jodie Whittaker come Quattordicesimo Dottore nella serie di fantascienza della BBC.

È stato riferito che Russell T Davies – che ha creato It’s a Sin di Channel 4 acclamato dalla critica ed è un ex scrittore e produttore di Doctor Who – ha sostenuto Alexander per il ruolo iconico.





È [Alexander] stato fortemente promosso per il ruolo da Russell, con cui ha lavorato a stretto contatto in altri progetti. Russell è rimasto impressionato dal suo lavoro e sentiva di essere perfetto per il Dottore. Sta sicuramente accadendo, ha solo dovuto tacere mentre le trattative erano concluse, ha detto una fonte a The Sun.

Mentre le voci devono ancora essere confermate ufficialmente dalla BBC o da Alexander, sembra probabile che alcuni degli episodi di Whittaker andranno in onda nel 2022.

Un insider della BBC ha detto BBC RadioTimes.com : Come sempre i capi rimangono a bocca chiusa su ciò che hanno pianificato, ma con le riprese ancora in corso hanno chiaramente piani per gli episodi che si svolgeranno molto più tardi nel 2022, quindi c'è molto altro in arrivo per Jodie's Doctor.

Si dice da un po' che la prossima serie potrebbe essere la finale di Whittaker nel TARDIS. Queste voci sono tutte prive di fondamento per ora, ma se si rivelerà essere l'ultima stagione di Whittaker, siamo sicuri che Chris Chibnall e compagni avranno in serbo molte sorprese emozionanti, anche se, nonostante le speculazioni, sembra improbabile il ritorno di Catherine Tate. come popolare compagna Donna Noble, sarà uno di loro.

Nel frattempo, i fan possono aspettarsi otto nuovissimi episodi del colosso fantascientifico prima della fine del 2021, completi di un nuovissimo compagno per il Tredicesimo Dottore di Whittaker.



Il comico John Bishop interpreterà il nuovo personaggio Dan nella serie in arrivo, avventurandosi nel tempo e nello spazio insieme allo Yaz del dottor Mandip Gill – e il trio si troverà sicuramente di fronte a ogni tipo di nemico, familiare e non.

Sembra che possiamo aspettarci di vedere più Dalek dopo che gli iconici cattivi hanno assunto un ruolo da protagonista nello speciale festivo del 2020. Alcune foto trapelate di recente dal set mostrano uno dei mutanti malvagi che viene rimosso da un camion, mentre anche Nicholas Briggs (che dà voce ai Dalek) e un paio di operatori Dalek sono stati avvistati sul set.

Ma più in generale, cosa possono aspettarsi i Whovian dalla serie 13? Quali nemici e altri personaggi stanno tornando, quali nuovi membri del cast dovremmo cercare e in quali strani e meravigliosi punti di tempo e spazio il TARDIS lascerà i nostri eroi?

Continua a leggere per scoprire tutto ciò che sappiamo attualmente sulla prossima serie Doctor Who di Jodie Whittaker.

Quando è la data di uscita della BBC della serie Doctor Who 13?

BBC / Ben Blackall

Sebbene non ci sia ancora una data ufficiale per la premiere della serie 13 di Doctor Who, la BBC ha rivelato che i nuovi episodi usciranno in 2021 , probabilmente in autunno o inverno, verso la fine dell'anno.

La tredicesima serie inizia su BBC One più tardi nel 2021, ha detto la BBC in un comunicato, con il produttore esecutivo Matt Strevens che ha aggiunto che i fan vedranno nuovi episodi entro la fine dell'anno.

Ci saranno solo otto episodi nella serie 13, tre in meno del solito, in una mossa che consente allo spettacolo di attenersi al suo solito ciclo di produzione nonostante le nuove complicate linee guida per la salute e la sicurezza.

Sarà l'anno prossimo, si spera, a meno che le mie vacanze non vadano avanti per molto tempo, il che è sempre allettante, ha detto il capo della serie Chris Chibnall QUELLO nel 2020 circa la data di messa in onda.

Più recentemente, è stato suggerito che almeno alcuni degli episodi andranno in onda nel 2022, forse due speciali, il che potrebbe significare che i fan vedranno solo sei episodi sullo schermo quest'anno.

Come sempre i capi rimangono a bocca chiusa su ciò che hanno pianificato, ma con le riprese ancora in corso hanno chiaramente piani per gli episodi che si svolgeranno molto più tardi nel 2022, quindi c'è molto altro in arrivo per il dottore di Jodie, ha detto un insider della BBC RadioTimes.com .

Jodie Whittaker lascia Doctor Who?

Mostra immagine: il capitano Jack Harkness (JOHN BARROWMAN), il dottore (JODIE WHITTAKER) – (C) BBC Studios – Fotografo: James Pardon

Giornale tabloid britannico UK Il Daily Mirror ha riferito che Whittaker consegnerà il suo cacciavite sonico alla fine della nuova serie, seguendo una tradizione di Doctors che se ne va dopo circa tre stagioni nel ruolo.

È tutto molto silenzioso, ma è noto sul set che Jodie se ne sta andando e si stanno preparando per una rigenerazione, secondo quanto riferito da un insider.

La sua partenza è top secret ma ad un certo punto nei prossimi mesi bisognerà filmare l'arrivo del 14° Dottore. È molto eccitante.

Ma questa storia è davvero vera? Beh, è ​​difficile da dire. Quando contattato da RadioTimes.com la BBC non ha né confermato né smentito il rapporto, rifiutandosi invece di commentare.

Non commenteremo alcuna speculazione sul futuro di Jodie nello show, ha detto un portavoce. Fino a quando non avremo una sorta di conferma ufficiale, terremo questo nella colonna forse, anche se al momento sembra abbastanza probabile. Se è vero, possiamo immaginare che la stagione 13 passi molto tempo a occuparsi dell'uscita di Whittaker e del preambolo, offrendo alcuni indizi sulle trame che potremmo aspettarci. La stessa Whittaker non ha rivelato nulla che possa suggerire che ci sia del vero nei rapporti in questa fase, e infatti in un'intervista dell'anno scorso ha detto che non voleva pensare a nulla oltre a Doctor Who ancora. parlando con Intrattenimento settimanale prima dello speciale festivo di dicembre, ha detto: Per quanto mi riguarda, in questo momento, sono il Dottore e questo sta prendendo tutto di me, come attrice, dice. E pensare a qualcosa oltre a questo, non posso metterci la testa lì, e non voglio.

John Barrowman tornerà in Doctor Who?

BBC

Mentre John Barrowman ha fatto un grande ritorno per Revolution of the Daleks, a quanto pare non tornerà per la prossima serie.

Ascolta, non penso di dire nulla fuori dagli schemi – non sono nella prossima serie. Non voglio prendere in giro i fan, ha detto a TV Choice Magazine.

Tuttavia, è possibile che Barrowman (che è riuscito a mantenere segreto il coinvolgimento di Jack per molti mesi) ci stia di nuovo prendendo in giro e, anche se non lo fosse, potrebbe non passare molto tempo prima che il Capitano Jack torni comunque.

Voglio dire, se mai chiederanno indietro a Jack, tornerò in un batter d'occhio, ha detto in precedenza Barrowman RadioTimes.com .

Tuttavia, ogni possibilità di un ritorno di Barrowman è stata resa meno probabile dalle recenti polemiche, a seguito delle accuse secondo cui l'attore si era spesso esposto sui set di Torchwood e Doctor Who in passato.

Le accuse sono venute alla luce dopo un video del 2014 con la sua Dottor chi Il co-protagonista Noel Clarke è riemerso. Nella clip, Clarke, che è stata accusata di molestie sessuali sul set di Doctor Who e nega le accuse, ha detto che Barrowman si sarebbe esposto sulla produzione.

Barrowman ha affrontato le accuse in una dichiarazione rilasciata al Guardian, affermando che il suo comportamento vivace era inteso solo con il buon umore per intrattenere i colleghi sul set e nel backstage.

Ha aggiunto: Con il senno di poi, capisco che il turbamento potrebbe essere stato causato dal mio comportamento esuberante e mi sono scusato per questo in precedenza. Dopo le mie scuse nel novembre 2008, anche la mia comprensione e il mio comportamento sono cambiati.

La star è già stata rimossa dall'avventura interattiva Doctor Who: Time Fracture, in cui originariamente doveva riprendere il ruolo del Capitano Jack Harkness in una clip preregistrata.

Nel frattempo, i produttori audio di Doctor Who Big Finish ha annunciato che non sarebbero andati avanti con l'uscita della storia Torchwood: Absent Friends, in cui Barrowman doveva recitare.

Quali mostri di Doctor Who torneranno per la stagione 13?

Mostra immagine: Angelo piangente - (C) BBC Studios - Fotografo: James Pardon

record gol premier league in una stagione

Secondo il capo della serie Chris Chibnall, la stagione 13 di Doctor Who sembra destinata a riportare alcuni cattivi di alto profilo per affrontare il Dottore e i suoi amici.

Sì, altri mostri stanno tornando, ha detto Chibnall Orari radiofonici .

Ci sono quelli che sono apparsi negli ultimi 15 anni che meritano un'altra visita nella prossima serie. In effetti, probabilmente stanno formulando i loro piani mentre parliamo...

E potremmo già avere qualche indizio su chi aspettarci. Le foto delle riprese trapelate sembrano mostrare il guerriero clone Sontarans (visto per l'ultima volta regolarmente durante l'era Matt Smith di Doctor Who) che sfoggia un nuovo look per un episodio, mentre un'altra foto apparentemente mostra un letale Angelo piangente che avanza su alcune vittime.

Attualmente, nessuna di queste apparizioni di mostri è stata ufficialmente confermata dalla BBC, ed è certamente possibile che i Weeping Angels siano stati girati per un progetto diverso – ma, se fosse vero, sembreremo sicuramente che ci aspettano alcuni episodi seriamente inquietanti.

E dopo un piccolo cameo per un angelo piangente nello speciale Revolution of the Daleks di Capodanno, diremmo che le probabilità non sembrano troppo remote per il loro grande ritorno.

Parlando dei Dalek, sembra che gli iconici cattivi torneranno ancora una volta dopo essere stati al centro dello speciale festivo del 2020, almeno sulla base di alcune foto trapelate dal set.

Jodie Whittaker, Mandip Gill e John Bishop sono stati tutti avvistati durante le riprese a Bristol all'inizio di giugno, così come la voce a lungo termine degli operatori Dalek Nicholas Briggs e Dalek Nicholas Pegg e Barnaby Edwards. E per di più, è trapelata anche una foto dei membri dell'equipaggio che scaricano un Dalek da un camion, un segno certo che devono tornare nella stagione 13.

Chi è il nuovo compagno di Doctor Who?

John Bishop come Dan in Doctor Who (BBC)

John Bishop è stato svelato come il nuovo compagno Dan, che sembra destinato a svolgere un ruolo centrale nella serie in futuro.

Se avessi potuto dire a me stesso più giovane che un giorno mi sarebbe stato chiesto di salire a bordo del TARDIS, non ci avrei mai creduto, ha detto Bishop in un comunicato.

È un sogno diventato realtà entrare a far parte di Doctor Who e non potrei desiderare una compagnia migliore di Jodie e Mandip.

È tempo per il prossimo capitolo di Doctor Who, e inizia con un uomo chiamato Dan, ha aggiunto lo showrunner Chris Chibnall.

Oh, abbiamo dovuto mantenere questo segreto per molto, molto tempo. Le nostre conversazioni sono iniziate con John anche prima che arrivasse la pandemia. Il personaggio di Dan è stato creato per lui ed è una gioia averlo a bordo del TARDIS.

Finora, non sappiamo molto di Dan, a parte il fatto che sembra essere un pittore decoratore, anche se la BBC ha offerto alcuni indizi.

Mentre viene coinvolto nelle avventure del Dottore, Dan imparerà rapidamente che c'è di più nell'Universo(i) di quanto possa mai credere, ha detto il canale in un comunicato.

Viaggiando attraverso lo spazio e il tempo al fianco del Dottore e di Yaz, affronterà malvagie razze aliene oltre i suoi incubi più selvaggi.

E più recentemente, in una sessione di domande e risposte online, Bishop ha fornito alcuni dettagli in più su come il suo personaggio è stato presentato a Doctor Who.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da LMA (@lmauniofficial)

Chris Chibnall, che è lo showrunner e lo scrittore principale di Doctor Who e lo showrunner di Broadchurch, ha un pedigree fantastico, ha detto Bishop agli studenti della Liverpool Media Academy.

Vuole fare base a Liverpool perché la serie inizia sempre da qualche parte, l'ultima da Sheffield. E quindi voleva che avesse sede a Liverpool ed è lì che il Dottore avrebbe preso il nuovo compagno.

Sembra anche che incontreremo i genitori di Dan nel suo primo episodio, interpretato dagli attori Sue Murphy e Paul Broughton.

Ho fatto una cosa con due attori del Liverpool, Paul Broughton e Sue Murphy, ha detto Bishop.

Stavano interpretando mia madre e mio padre e giuro su Dio, era come una masterclass perché era un po' dove ci sono questi alieni che sono scesi. Hanno conquistato il mondo. Mia madre ha trovato un modo per metterli fuori combattimento con un wok.

Ha aggiunto: C'è una scena in cui siamo in macchina con me, mamma e papà, e quello che è stato fantastico per me è che loro erano - guardarli giocare l'uno con l'altro, guardarli recitare mentre l'altro parlava - perché lavorano così bene insieme comunque, e onestamente ho appena imparato un sacco da quello!

Sembra che ci aspetta un altro dramma familiare sugli Who quando Dan fa il suo debutto.

Il coronavirus influenzerà la serie 13 di Doctor Who?

La pandemia di COVID-19 ha bloccato tutti i tipi di produzioni televisive e Doctor Who è tra le persone colpite.

Sembra che le riprese della stagione 13 siano state ritardate di diverse settimane, ma sono comunque iniziate più o meno nello stesso periodo dell'anno come era sempre stato previsto.

Tuttavia, a causa di pratiche di ripresa più complesse rese necessarie dalla crisi sanitaria, la prossima stagione ha dovuto accorciare la sua corsa di tre episodi per garantire che la produzione non si esaurisse.

Al contrario, lo speciale festivo Revolution of the Daleks è stato girato prima della pandemia e quindi ha affrontato meno problemi.

Penso di poter dire che è stato filmato! Mandip Gill detto a RadioTimes.com . Semplicemente per pura fortuna. Immagino che sia il modo in cui filma sempre: filmano lo speciale con la serie.

Ovviamente, il lungo lavoro di postproduzione richiesto per realizzare lo speciale, inclusa la registrazione aggiuntiva dei dialoghi (ADR), il montaggio e il lavoro VFX, è ancora in fase di completamento, come ha rivelato Chris Chibnall in un recente articolo di Doctor Who.

La post-produzione di Revolution of the Daleks continua, ha scritto. I nostri brillanti team stanno lavorando a distanza alle riprese degli effetti visivi e inviandole.

Niente illumina una giornata come una nuova ripresa FX nella tua casella di posta, non importa quanto presto sia la fase.

Chi sarà il protagonista della serie 13 di Doctor Who?

La dottoressa in carica Jodie Whittaker ha confermato che tornerà per la stagione 13, ricongiungendosi con Chris Chibnall per una nuova serie di avventure – anche se come notato sopra, non è stato confermato se rimarrà oltre.

Tuttavia, i compagni Tosin Cole e Bradley Walsh non torneranno per altro, con la coppia che se ne va dopo lo speciale, dopo aver prenotato nuovi ruoli importanti rispettivamente nel dramma legale statunitense 61st Street e nel remake di ITV di The Darling Buds of May. Invece, il nuovo personaggio di John Bishop Dan (vedi sopra) prenderà il suo posto al fianco del Dottore.

Nel frattempo, Sacha Dhawan ha detto che è aperto a tornare di nuovo nei panni della nemesi del Dottore, The Master, supponendo che i fan siano desiderosi di riaverlo.

Jodie Whittaker come il dottore, Sacha Dhawan come il maestro - Doctor Who _ Stagione 12, episodio 10 - Photo credit: James Pardon/BBC Studios/BBC America

BBC

Non si è parlato del mio ritorno, ha detto RadioTimes.com . So che stanno pianificando un'altra serie e sto aspettando quella telefonata.

Mi piacerebbe davvero tornare. Sono davvero entusiasta di vedere, se dovessi tornare, dove porterebbero il personaggio. Il Maestro è così imprevedibile, può uscire da qualsiasi cosa! Sono sicuro che sarà incline a fare un'altra visita. Lo spero!

Verso la fine del finale della serie 12 c'era anche un suggerimento che il Maestro potesse essere sfuggito a un'altra morte certa.

Tutti voi, qui, ora! può essere sentito gridare mentre si attiva la Particella della Morte, suggerendo che potrebbe aver guidato il suo nuovo Cyber-Esercito in un TARDIS in attesa ed essere fuggito da Gallifrey.

TIl fatto è... quello che amo del Maestro è che puoi metterlo nelle situazioni più oscure, più pericolose, più impossibili... e troverà sempre un modo per uscirne. Come, non lo so! Dhawan ha detto RadioTimes.com.

Se Whittaker è partendo, sembra sempre più probabile che il Maestro di Dhawan possa tornare per un ultimo faccia a faccia – e la stessa logica suggerirebbe che il misterioso Dottore Fuggitivo di Jo Martin si sarebbe presentato anche per risolvere la sua trama.

E in effetti la stessa Martin ha dichiarato ufficialmente che spera di tornare nello show - o forse anche di ricevere una sua serie spin-off.

Certo, certo, ha detto Martin, quando gli è stato chiesto da RadioTimes.com se vuole riprendere il suo ruolo.

Cosa c'è che non va? Lo adorerei assolutamente. E ora hanno John Bishop lì, no? Sono un suo grande fan. Voglio una scena con lui.

Ha aggiunto: Penso che ci sia molta più storia. Ciò che hanno creato apre un mondo che non abbiamo ancora esplorato completamente all'interno di Doctor Who.

E non vuoi sprecare quel costume. Sai cosa voglio dire? Quel costume è un vero spreco di costume perché è così elegante, come si suol dire. Quindi penso che quel costume debba essere indossato di nuovo da me.

Ovviamente, dato il ritorno di alto profilo dell'ultima serie di John Barrowman e di nuovo nello speciale festivo, gli spettatori si chiederanno se altri fan preferiti degli anni passati torneranno nello show.

Alcuni fan hanno ipotizzato un ritorno di Donna Noble dopo che Catherine Tate sarebbe stata avvistata a Liverpool durante le riprese, tuttavia tali affermazioni sono state negate dal suo rappresentante.

Alcune altre ex star hanno anche rivelato che vorrebbero tornare, con la star di Osgood Ingrid Oliver e l'attrice di River Song Alex Kingston che affermano che adorerebbero collaborare con Jodie Whittaker prima che il suo tempo nel TARDIS finisca.

Oliver ha detto RadioTimes.com , Il dottore di Jodie è così divertente, spiritoso e pieno di energia e ha detto che le piacerebbe vedere come Osgood avrebbe interagito con lei.

Penso che sarebbe abbastanza divertente, ha detto. Penso che sarebbe una dinamica davvero divertente, in realtà, e piuttosto interessante da guardare. Vediamo cosa succede. Voglio dire, facciamolo. Facciamolo!

Nel frattempo, Kingston ha detto RadioTimes.com sarebbe un vero peccato se River Song non incontrasse mai il Dottore di Jodie Whittaker.

Sarebbe un vero peccato se non accadesse. Mettiamola così, disse. Sono aperto a qualsiasi cosa. Non ho idea di come dovremmo incontrarci o qualcosa del genere. Ma vorrei che River la incontrasse e le desse un grosso, grasso bacio!

Cosa accadrà nella serie 13 di Doctor Who?

Mostra immagine: il dottore (JODIE WHITTAKER) – (C) BBC – Fotografo: James Pardon

I dettagli della trama della serie 13 ancora da filmare rimangono sconosciuti, anche se Chibnall ha rivelato che indizi su cosa aspettarsi sono presenti nel finale della serie 12 se sai dove trovarli – e apparentemente il piano per la prossima serie è grande e ambizioso.

Stiamo già pianificando le storie, ha detto Chibnall. Ti renderai conto che ci sono alcune storie che stiamo già preparando per la prossima serie. Abbiamo piani molto grandi e ambiziosi per la nostra terza serie insieme.

Presumibilmente, se Jodie Whittaker se ne andrà, la trama principale sarà l'accumulo verso l'uscita del Dottore, con il Signore del Tempo che affronta una nuova minaccia agghiacciante mentre si prepara alla sua ultima avventura.

Nel frattempo, si dice che le riprese della stagione 13 attualmente in corso coinvolgano l'iconica infermiera della Guerra di Crimea Mary Seacole, in linea con la tendenza della serie per gli episodi storici emotivi negli episodi recenti, anche se questa trama deve ancora essere confermata ufficialmente.

E, naturalmente, alcune rivelazioni nell'episodio finale della stagione 12 The Timeless Children - vale a dire che il Dottore era un essere di un'altra dimensione che è stato raccolto dai Time Lord per la rigenerazione, e successivamente ha vissuto innumerevoli vite che sono state successivamente rimosse dalla sua mente - sono probabilmente verrà ripreso nella stessa stagione 13, soprattutto dopo che il Dottore ha menzionato nuovamente questi problemi nello speciale festivo del 2021 Revolution of the Daleks.

Forse, dopo essere stato sollecitato da Ryan (Tosin Cole) in quell'episodio, vedremo il Dottore indagare sul suo io passato e capire quali missioni ha completato per la Divisione, o da dove viene in primo luogo.

Come notato, sembra anche probabile che vedremo di più dalla nuova incarnazione del Dottore (Jo Martin) introdotta nell'episodio della serie 12 Fugitive of the Judoon, che ci aspetteremmo di incrociare ancora una volta con Whittaker prima che quest'ultimo se ne vada la serie dietro.

Mandip Gill ha suggerito che la serie vedrà anche Yaz continuare ad affrontare i suoi precedenti problemi di salute mentale.

Fa parte del viaggio di Yaz ora, ha detto. Influirà, sostanzialmente, sulle sue scelte in futuro.

Tutto ciò, oltre all'introduzione del nuovo personaggio di Bishop, Dan, renderà sicuramente una stagione impegnativa.

Chi scriverà la serie 13 di Doctor Who?

Il capo di Doctor Who Chris Chibnall (BBC)

Lo showrunner della serie Chris Chibnall ha confermato che tornerà al comando della terza serie di Jodie Whittaker, a seguito di precedenti voci secondo cui potrebbe lasciarsi alle spalle il dramma fantascientifico.

So che tornerò per una terza stagione, ha detto Chibnall. Sì, assolutamente.

Al momento non è noto se torneranno anche altri autori della serie 12 come Vinay Patel, Pete McTighe, Ed Hime, Maxine Alderton, Charlene James o Nina Metivier, o se Malorie Blackman e Joy Wilkinson della serie 11 potrebbero tornare.

Doctor Who è disponibile per lo streaming su BBC iPlayer e Netflix. Cerchi qualcos'altro da guardare? Consulta la nostra guida al le migliori serie tv suNetflix e i migliori film suNetflix , o visita la nostra Guida TV .