Quando è il prossimo combattimento di Conor McGregor in UFC?

Sport


Conor McGregor torna all'Ottagono questo fine settimana per celebrare il culmine di un intenso periodo di esame della megastar UFC.

Il 32enne è stato sconfitto da Khabib Nurmagomedov nel 2018 e da allora ha combattuto solo una volta.





La sua vittoria al primo turno su Donald Cerrone nel gennaio 2020 è stata un breve incontro contro un avversario minore e, sebbene abbia svolto il suo dovere in modo impeccabile, non è stata una lunga rimonta per McGregor.

Il ritiro di Khabib dopo la sua vittoria su Justin Gaethje a UFC 254 ha portato a una rivincita fuori dal tavolo, ma sappiamo tutti quanto valga il ritiro di un combattente UFC in questi giorni.

Dai un'occhiata alla nostra guida al prossimo combattimento di McGregor, al suo stato di pensionamento e, sì, anche a quegli imbrogli di Jake Paul.

Per gestire le tue preferenze email, clicca qui.

Quando è il prossimo combattimento di Conor McGregor in UFC?

Il prossimo incontro di McGregor arriverà a UFC 257 contro Dustin Poirer su sabato 23 gennaio 2021.



La coppia ha combattuto per la prima volta nel settembre 2014 con McGregor che è uscito in cima con una vittoria per TKO al primo round.

La rivincita metterà entrambi i combattenti l'uno contro l'altro in una gara leggera. Entrambi sono stati abbattuti due volte da quando si sono incontrati.

McGregor e Poirer sono stati entrambi rovesciati da Nurmagomedov nel giro di un anno, mentre McGregor è stato fermato anche da Nate Diaz, Poirer da Michael Johnson.

Conor McGregor è in pensione?

Buona domanda. McGregor si è ufficialmente ritirato tre volte negli ultimi quattro anni, e quando entrerà nell'Ottagono con Poirer per la seconda volta, sarà la terza volta che uscirà dalla pensione.

Lo ha chiamato un giorno già nell'aprile 2016 prima della sua rivincita con Nate Diaz, ma è stato influenzato dal capo dell'UFC Dana White per partecipare al concorso, e ha davvero messo in scena uno spettacolo. Era un uomo in pensione per un totale di 46 giorni.

Il secondo ritiro è arrivato a marzo 2019, mesi dopo essere stato sconfitto da Khabib Nurmagomedov. Ha aggiunto nove giorni di ritiro al suo conteggio prima di twittare la sua intenzione di tornare all'Ottagono.

Il suo terzo e più recente ritiro è arrivato a giugno 2020 nel bel mezzo della pandemia di COVID-19, ma la recente conferma della sua resa dei conti con Poirer all'UFC 257 segnerà un terzo ritorno con la probabilità che molti altri arrivino in futuro.

Conor McGregor combatterà contro Jake Paul?

È la domanda che dovrebbe essere proprio sulla bocca di nessuno, ma Jake Paul doveva proprio andarci, no?

Fresco di vittorie nel pugilato sul collega YouTuber AnEsonGib e sull'ex giocatore di basket Nate Robinson (sì, stiamo anche alzando gli occhi al cielo), Paul ha pensato che fosse una buona idea chiamare McGregor dopo il suo... ehm, glorioso trionfo.

Paul ha anche lanciato insulti a McGregor e ha bombardato d'acqua il suo amico Dillon Danis dal retro di un'auto.

Ha pubblicato: Il mio team ti ha inviato un'offerta di 50 milioni di dollari questa mattina: 50 milioni di dollari in contanti, prova dei fondi, la più grande offerta di combattimento che ti sia mai stata offerta.

Ma hai paura di combattere contro di me, Conor!! Mi stai schivando perché non vuoi perdere contro un fottuto YouTuber. Sei 0-1 come pugile. Sono 2-0 come pugile.

In risposta alla domanda che nessuno vuole porre, Conor McGregor non è ancora iscritto per combattere Jake Paul.

film spiderman in ordine di uscita

Se stai cercando altro da guardare, dai un'occhiata alla nostra Guida TV.