Cosa dovresti sapere sull'inscatolamento a bagnomaria

Cibo
Cosa dovresti sapere sull'inscatolamento a bagnomaria

L'inscatolamento a bagnomaria è facile da imparare e richiede solo pochi strumenti speciali. È anche un ottimo modo per consumare i prodotti quando è di stagione. Un pomeriggio in cucina può lasciarti con mesi di cibo nell'armadietto. Se hai mai desiderato cimentarti nell'inscatolamento, ma sei preoccupato per la sicurezza alimentare o per le tue capacità, ora è il momento di tuffarti. L'inscatolamento a bagnomaria è sicuro, facile e divertente!



Alimenti che si possono conservare a bagnomaria

I pomodori sono un'ottima scelta per l'inscatolamento a bagnomaria. Joanna McCarthy / Getty Images

Puoi usare un bagno d'acqua per conservare in modo sicuro gli alimenti ad alto contenuto di acido. Questo include pomodori, marmellate e gelatine di frutta, sottaceti e molti condimenti. L'alto contenuto di acido è importante per garantire che il prodotto finale sia stabile a scaffale e rimanga sicuro da mangiare. Esistono altri metodi di inscatolamento per le verdure con un contenuto di acido inferiore, ma l'inscatolamento a bagnomaria è una buona introduzione al processo di conservazione degli alimenti.

Attrezzatura da avere a portata di mano

attrezzatura per l'inscatolamento a bagnomaria

Prima di iniziare, controlla i tuoi armadietti per vedere se hai tutto il necessario per iniziare. Un barattolo a bagnomaria è carino, ma qualsiasi pentola grande abbastanza profonda da coprire i tuoi barattoli funzionerà perfettamente. Avrai anche bisogno di una griglia da posizionare sul fondo della padella per proteggere i tuoi vasetti. Probabilmente hai tutti gli utensili di cui hai bisogno a portata di mano, come una spatola di gomma e un cucchiaio o un mestolo per riempire i barattoli. Un imbuto a bocca larga rende il riempimento dei barattoli di liquidi un gioco da ragazzi. Un pezzo di attrezzatura speciale di cui non vorrai fare a meno è un sollevatore di barattoli. Avrai anche bisogno di barattoli, coperchi e fasce. Potresti trovare barattoli e cinturini usati in un negozio dell'usato, ma dovrai acquistare nuovi coperchi.





Prepara la tua attrezzatura

Lava tutto prima di iniziare a inscatolare. Boogich/Getty Images

Prima di iniziare con la preparazione del cibo, prepara le scorte. Per le ricette a bagnomaria che durano meno di 10 minuti, dovrai sterilizzare coperchi e barattoli. Poiché le bande in realtà non toccano il cibo, non hanno bisogno di essere sterilizzate. Per sterilizzare i vasetti, metteteli nella casseruola e aggiungete acqua a sufficienza in modo che vengano sommersi. Porta l'acqua a ebollizione. Lasciare i vasetti nel bagnomaria bollente per 10 minuti. Per sterilizzare i coperchi, metteteli in una casseruola che portate a ebollizione. Non farli bollire, poiché influenzerà la loro capacità di creare un sigillo. Fate sobbollire i coperchi per 10 minuti e lasciateli nell'acqua calda mentre riempite i vasetti.

Preparare il cibo

Prenditi il ​​tuo tempo per preparare i tuoi prodotti per l'inscatolamento. GMVozd / Getty Images

Se stai preparando sottaceti, marmellata o salsa, trova una ricetta e seguila. È sempre una buona idea ottenere una ricetta collaudata da un amico che l'ha usata in passato. Quando si conservano i pomodori, rimuovere prima la pelle. Non è così difficile come sembra. Lavare i pomodori e fare un piccolo taglio nella pelle di ciascuno. Immergili delicatamente in una pentola di acqua bollente. Dopo un minuto scolateli e immergeteli in acqua fredda. Una volta che sono abbastanza freddi da poter essere maneggiati, scoprirai che la pelle scivola via facilmente. I pomodori possono essere conservati interi, a cubetti o schiacciati. Dovrai aggiungere due cucchiai di succo di limone concentrato a ciascun barattolo di pomodori da un litro.

Preparazione per il bagnomaria

Lascia spazio nella parte superiore di ogni barattolo per consentire l'espansione. kajakiki / Getty Images

Preriscaldate i vasetti prima di riempirli per evitare che si rompano quando vengono messi a bagnomaria. Se li hai sterilizzati, togli la pentola dal fuoco dopo il processo di sterilizzazione e lasciali nell'acqua calda. Se non hai bisogno di sterilizzarli, riempi ogni barattolo con acqua calda del rubinetto o usa la lavastoviglie per preriscaldarli.

Lascia tra la metà e i tre quarti di pollice di spazio nella parte superiore di ogni barattolo. Questo spazio di testa consente al prodotto di espandersi durante la lavorazione. Prendi una spatola di gomma e falla scorrere lungo la parete interna del barattolo. Questo rimuove le bolle d'aria. Pulisci il bordo, metti il ​​coperchio in posizione e aggiungi la fascia. Non stringere troppo la fascia.

Il processo del bagno d'acqua

È necessario un sollevatore per vasetti per posizionare e rimuovere i vasetti dal bagnomaria. JBryson/Getty Images

La tua pentola dovrebbe essere piena d'acqua almeno per metà. Vuoi che i tuoi barattoli siano coperti da almeno un pollice di acqua quando vengono messi nella padella. Fai bollire l'acqua mentre prepari i vasetti. Quando i vasetti saranno pronti, alzate la fiamma in modo che l'acqua raggiunga il bollore. Usa il sollevatore per barattoli per abbassare con attenzione ogni barattolo nella casseruola. Una volta che hai messo l'ultimo barattolo nella pentola e l'acqua torna a bollire, inizia a contare il tempo di lavorazione. Tenere un coperchio sulla pentola durante la lavorazione.

Raffreddamento e conservazione

Lascia riposare i vasetti prima di rimuovere le bande. adamkaz / Getty Images

Dopo che i vasetti sono stati lavorati, spegni il fornello e rimuovi il coperchio. Lasciare i barattoli indisturbati per cinque minuti per iniziare a raffreddare. Metti un asciugamano sul bancone e, usando il sollevatore per barattoli, rimuovi ogni barattolo e posizionalo sull'asciugamano. Assicurati che nessuno dei barattoli si tocchi l'un l'altro. Lasciare riposare i vasetti per almeno 24 ore. Le fasce possono sembrare allentate in questo momento, ma non dovresti stringerle. Ciò può impedire ai coperchi di formare un sigillo.

Dopo 24 ore, controlla che ogni barattolo sia sigillato. Rimuovere le bande e utilizzare le dita per tentare di rimuovere il coperchio. Non sarai in grado di rimuovere il coperchio di un barattolo correttamente sigillato con le dita. Se hai dei barattoli che non si sono chiusi, conservali in frigorifero e usali come faresti con un cibo fresco. Metti i barattoli sigillati in un luogo fresco e buio per la conservazione.



Suggerimenti per la sicurezza

Assicurati che tutta la tua attrezzatura sia in buone condizioni prima di iniziare. Marine2844 / Getty Images

Il processo di inscatolamento può sembrare intimidatorio, ma finché ti prendi il tuo tempo, è piuttosto semplice.

  • Per stare al sicuro, controlla i barattoli e le fascette prima di inscatolare ed elimina quelli scheggiati o che mostrano segni di ruggine o usura.
  • Non riutilizzare mai i coperchi.
  • Segui il tempo di elaborazione, ma tieni presente che è meglio elaborare troppo a lungo che non abbastanza.
  • Usa prodotti di buona qualità.
  • Assicurati che la tua cucina e tutti i tuoi strumenti siano puliti e lavati spesso le mani.
  • Non iniziare a inscatolare se non hai tempo da dedicare al compito. Canning non è un progetto da cui puoi allontanarti!

Diversi metodi di inscatolamento

Le prime volte che si usa una pentola a pressione può intimidire.

L'inscatolamento a bagnomaria non è l'unico metodo di inscatolamento casalingo. Mentre l'inscatolamento a bagnomaria è sicuro per i cibi ricchi di acido, se vuoi cose come mais, carote, fagioli o patate, dovrai fare pressione sul barattolo. L'inscatolamento a pressione richiede l'uso di una pentola a pressione, una pentola speciale con chiusura ermetica. Usi una valvola per controllare la pressione all'interno del fornello. A causa della necessità del vaso specializzato e del processo più complicato, l'inscatolamento a pressione non è una scelta così popolare per i principianti.

RyersonClark/Getty Images

Inscatolamento contro congelamento

Il congelamento dei prodotti lo rende suscettibile di bruciature da congelamento. Anastasiia Yanishevska / Getty Images

La maggior parte degli alimenti che possono essere inscatolati possono anche essere congelati. Può sembrare che il congelamento abbia un ovvio vantaggio, dal momento che non richiede attrezzature speciali o tempi eccessivi, ma ci sono ragioni per cui l'inscatolamento è superiore. Per prima cosa, ti consente di conservare il tuo prodotto finito fuori mano. Poche persone hanno abbastanza spazio nel congelatore per contenere sia il cibo normale che i prodotti di una stagione. Il cibo manterrà la sua qualità migliore anche una volta inscatolato, poiché la frequente apertura e chiusura del congelatore può portare a bruciature da congelamento sugli articoli conservati per mesi.