Cosa significa QUEL colpo di scena di Jon Snow per Game of Thrones

Dramma


Pieno di riunioni preferite dai fan, morti a sorpresa e incredibili retroscena, il finale della settima stagione di Game of Thrones è stato un episodio da ricordare, ma una rivelazione su Jon Snow (Kit Harington) potrebbe essere stata la parte più importante di tutte.





Sì, l'episodio del 2017 ha finalmente confermato qualcosa di cui i fan erano abbastanza sicuri da un po' di tempo: Jon NON è in realtà il bastardo di Ned Stark (Sean Bean) e una donna sconosciuta, ma piuttosto il figlio dell'ex principe ereditario Rhaegar Targaryen (Daenerys' fratello maggiore) e Lyanna Stark, la sorella di Ned.

E mentre il fatto della relazione di Jon con Lyanna era già stato svelato nella serie del 2016, non sapevamo con certezza fino ad ora che Rhaegar fosse il papà – ma in una lunga sequenza di flashback immaginata da Bran (Isaac Hempstead-Wright), il la verità è stata rivelata. Rhaegar non ha rapito Lyanna, come tutti pensavano: l'ha davvero sposata!

Ed è proprio quell'ultimo dettaglio che ci fa vacillare la mente. Rhaegar sposò Lyanna, annullando la sua unione con la principessa Elia Martell e facendo di Lyanna la sua vera moglie. I fan dei libri e della serie avevano sospettato per anni che Rhaegar e Lyanna fossero i veri genitori di Jon (una teoria indicata in stenografia come R+L=J), ma pochi pensavano che potesse effettivamente essere un figlio legittimo.

il mandaloriano in streaming su netflix

Questa legittimità cambia enormemente le cose a Westeros. Mentre la relazione segreta di Daenerys (Emilia Clarke) e Jon (lei è sua zia) rende la loro scena di sesso dell'ultima serie immensamente disgustosa, significa anche che Daenerys non è in realtà la vera regina di Westeros, dopotutto. Jon, poiché il figlio legittimo dell'ex figlio del re è in realtà il diretto successore (i fratelli degli eredi vengono dopo i figli degli eredi nelle linee di successione reali) di The Mad King.

Ma cosa potrebbe significare tutto questo per la serie? Bene, supponendo che Sam (John Bradley) e Bran riescano effettivamente a convincere qualcuno dei genitori di Jon (hanno documenti a sostegno e le strane visioni), potrebbe essere che Jon finisca sul Trono di Spade invece di Dany, o potrebbe significare che la coppia appena innamorata cade. Daenerys avrebbe davvero rinunciato alla sua pretesa così facilmente? E Jon sarebbe davvero entusiasta di continuare una relazione con una relazione diretta comunque? I Targaryen potrebbero aver sposato fratelli e sorelle per mantenere le linee di sangue pure, ma è difficile immaginare che Jon sia all'altezza della stessa cosa.



E anche se Jon non era entusiasta di andare per il miglior lavoro (non sembra che lui brami la corona), la sua idoneità come Re del Nord era in gran parte basata sul fatto che i Signori del Nord lo vedessero come il figlio di Ned Stark . Se scoprissero che in realtà era il figlio di un Targaryen, sarebbero così ansiosi di seguirlo?

Personalmente, però, speriamo nello scenario migliore. Jon e Daenerys scoprono la verità, decidono che non importa comunque e si sposano, unendo il regno sotto due sovrani Targaryen. E dato il sangue Targaryen di Jon, forse avrà anche la possibilità di cavalcare il drago di riserva di Daenerys, Rhaegal, che dopotutto prende il nome dal suo vero padre.

Sì, è una bella immagine (supponendo che tu elimini un po 'l'incesto) – ma questo è Game of Thrones, quindi quasi sicuramente non funzionerà così piacevolmente e probabilmente dovremmo andare per qualunque sia lo scenario peggiore.

Per citare un certo Ramsay Bolton: se pensi che questo abbia un lieto fine, non hai prestato attenzione.

Game of Thrones va in onda su Sky Atlantic e NOWTV alle 2:00 e alle 21:00

Questo articolo è stato originariamente pubblicato in una forma diversa nell'agosto 2017