Cosa pensa il vero Norman Scott di A Very English Scandal della BBC?

Dramma
pokemon (serie videogiochi)

C'è una certa ironia nel fatto che, di tutte le figure coinvolte nello scandalo Jeremy Thorpe, una delle uniche persone a sopravvivere a lui è proprio l'uomo che avrebbe cercato di uccidere: Norman Scott.

A Very English Scandal è incentrato sulla caduta in disgrazia del leader del Partito Liberale Thorpe, che nel 1979 fu processato per aver cospirato per uccidere il suo amante gay segreto, Scott.

Il tentativo di omicidio fallì in modo spettacolare a causa della fobia dei cani del sicario assunto: decise di uccidere prima l'alano di Scott, Rinka, poi, mentre puntava la pistola su Scott, si inceppava.

  • La vera storia dietro A Very English Scandal e l'affare Jeremy Thorpe
  • Hugh Grant: Invecchiare e diventare più brutti ha reso le mie parti più variegate
  • A Very English Scandal ottiene un sequel incentrato sul primo caso pubblico di 'slut shaming'

Il trono di picche in streaming serie tv

Ma Thorpe è stato assolto dall'accusa di cospirazione per omicidio, mentre Scott è stato preso in giro dal giudice che presiede il caso - che lo ha descritto come un impostore, uno scroccone, un piagnucolone e un parassita - e dalla stampa britannica sensazionalista degli anni '70.

è è stato suggerito che A Very English Scandal si svolgerà quasi come un secondo processo per Scott, quattro decenni dopo, con una giuria più solidale. In effetti, Scott – che ora ha 78 anni e vive nientemeno che con otto cani – ha visto il dramma e apparentemente ne è rimasto molto commosso.

Russell T Davies, che ha scritto la sceneggiatura, ha detto: Lo abbiamo portato a Norman e glielo abbiamo mostrato. La BBC lo ha mostrato non per la sua approvazione – Norman Scott non ha avuto voce in capitolo e nessun diritto di cambiare nulla nella sceneggiatura – ma in segno di rispetto e di due diligence, è sembrato giusto mostrarglielo. Gli è piaciuto e ne è rimasto molto commosso.

Il regista Stephen Frears ha aggiunto: Era molto contento, ha riso e pianto.

Norman Scott, 1979 (Getty)

555 angeli

Ben Whishaw, che interpreta Scott, lo ha incontrato per avere un'idea del suo temperamento e informare la sua esibizione. Si sedeva lì a scrivere messaggi di trucco avanti e indietro con l'uomo che stava interpretando, ha detto Hugh Grant, che interpreta Thorpe. Penso che si siano trovati abbastanza bene.

Su ciò che crede fossero le speranze di Scott per la serie, Whishaw ha detto: Penso che questa sia stata una parte molto importante della sua vita, quindi voleva solo che fosse raccontata correttamente.

È stato trattato così male dalla stampa in quel giorno che l'opinione pubblica sembrava essere così fortemente contro di lui. [Questa serie] è un'opportunità per mettere le cose in chiaro in una certa misura e dare la sua versione della storia, forse.

Whishaw ha detto che sentiva il peso di rendere giustizia a Scott, ma anche quella licenza drammatica era importante. Ho sentito una responsabilità e allo stesso tempo penso che ogni volta che fai qualcosa che si basa su eventi reali devi accettare che diventi una specie di finzione...

wanda visione 2

Fortunatamente, avevamo questa sceneggiatura incredibile, quindi stai solo cercando di rendere giustizia alla sceneggiatura. Non puoi pensare molto oltre. Ma c'è una responsabilità e ho sentito un legame con Norman e volevo che gli piacesse. Per fortuna lo fa, ci viene detto.

Questo articolo è stato originariamente pubblicato il 27 maggio 2018