Quali sono le migliori citazioni per quando sei triste?

Vita
Quali sono le migliori citazioni per quando tu?

Sia che i nostri sentimenti di tristezza siano dovuti a un profondo dolore come la perdita di una persona cara o un drastico cambiamento di vita, o un turbamento un po' superficiale come perdere il nostro telefono o le nostre scarpe preferite, tutti prima o poi proviamo dolore emotivo. Lo descriviamo come disperazione, dolore, delusione, dolore, depressione o impotenza. E a volte ascoltare le parole di qualcun altro che ha provato un dolore simile e l'ha superato può aiutarci a guarire o almeno ricordarci che la guarigione è possibile.



Le lacrime stanno scorrendo

Antonio Guillem / Getty Images Antonio Guillem / Getty Images

Alcune delle migliori citazioni tristi hanno a che fare con il pianto. Il famoso artista, inventore e architetto Leonardo da Vinci ha detto: 'Le lacrime vengono dal cuore, non dal cervello'. E Washington Irving, autore di classici come 'Rip Van Winkle' e 'La leggenda di Sleepy Hollow', esclamò: 'C'è una sacralità nelle lacrime. Non sono il segno della debolezza, ma del potere; parlano più eloquentemente di diecimila lingue. Sono i messaggeri di un dolore travolgente, di profonda contrizione e di un amore indicibile». Nelle nostre parole: non esitate a gridarlo.

Il lato triste della felicità

52984870

La tristezza è sentita da tutti, ovunque. Alcune persone capiscono che senza tristezza, la felicità non sarebbe così significativa. Come ha detto la cantante greca Nana Mouskouri: 'Credo che se non hai imparato a conoscere la tristezza, non puoi apprezzare la felicità'. L'attrice Alyssa Milano l'ha messa in questo modo: 'In primo luogo, accetta la tristezza. Renditi conto che senza perdere, vincere non è così bello.' Se stai cercando di guardare al lato positivo, eccolo.





David McNew/Getty Images

prison break 6 stagione

I cuori spezzati sono difficili da riparare

shutterstock_574954138

Quasi tutti hanno avuto il cuore spezzato prima o poi, e ci sono molte citazioni tristi che lamentano questo stato d'essere. 'Tutti possono avere il cuore spezzato', ha detto l'attore James Marsden. 'Anche se sai che la relazione non funziona, è comunque triste. Anche in una brutta relazione, fanno parte della tua vita da molto tempo e dire addio a questo può essere difficile.' Forse aiuta sapere che anche le celebrità sono state probabilmente nei tuoi panni?

Buon dolore o cattivo dolore?

shutterstock_790056163

Perdere una persona cara è una delle cose più difficili che noi umani dobbiamo sopportare. Terri Irwin, che ha perso il marito, il cacciatore di coccodrilli Steve Irwin, in un tragico incidente, ha detto: 'Il dolore non è mai qualcosa che si supera. Non ti svegli una mattina e dici: 'L'ho conquistato; ora vado avanti.' È qualcosa che ti cammina accanto ogni giorno. E se puoi imparare a gestirlo e onorare la persona che ti manca, puoi prendere qualcosa di incredibilmente triste e avere una qualche forma di positività.'

Scegliere la felicità o la tristezza

shutterstock_565898899

Molti filosofi credono che spetti a ciascuno di noi decidere se provare felicità o tristezza. Come deciderai oggi? 'Quando ti svegli ogni mattina, puoi scegliere di essere felice o scegliere di essere triste', ha detto l'imprenditrice miliardaria Lynda Resnick. «A meno che la notte prima non si sia verificata una terribile catastrofe, dipende molto da te. Domani mattina, quando il sole splenderà dalla tua finestra, scegli di renderlo un giorno felice.' Allora, il tuo bicchiere è mezzo vuoto o mezzo pieno?

Raggiungere un picco emotivo

512810252

Gli umani hanno spesso un forte desiderio di spingersi oltre le loro attuali capacità. L'ex calciatore professionista Troy Polamalu lo ha detto meglio: 'Ci sono momenti in cui sono felice. Ci sono volte in cui sono triste. Ma cerco sempre di separare l'emozione dal bisogno di raggiungere qualcosa di più forte, più profondo. E poi, indipendentemente dall'emozione, posso raggiungere una stabilità che mi aiuta a raggiungere l'obiettivo.' In altre parole: raggiungi le stelle, anche se oggi non hai voglia di alzarti dal divano.



NataliaMills / Getty Images

La deprimente realtà della depressione

527682186

Oggi, la discussione sulla salute mentale è in primo piano e le persone stanno lavorando duramente per dissipare gli stigmi che la circondano. Uno di questi stigma è che le persone ricche, di successo o apparentemente felici non possono o non devono soffrire di depressione. 'Essere tristi ed essere depressi sono due cose diverse. Inoltre, le persone che stanno attraversando la depressione non hanno lo stesso aspetto, mentre chi è triste sembrerà triste', ha detto l'attrice indiana Deepika Padukone. 'La reazione più comune è: 'Come puoi essere depresso? Hai tutto per te. Sei la presunta eroina numero uno e hai una casa lussuosa, un'auto, dei film... Cos'altro vuoi?'' Tenere questo a mente può aiutare, sia che tu abbia a che fare con la depressione o che conosci qualcuno che lo è. Non ci sono limiti di reddito o di età per la depressione.

s21 o s21 più

martin-dm / Getty Images

Più che cose materiali

157193895

Possedere un'enorme villa con piscina, spa, rubinetti d'oro e uno stuolo di servitori per assisterti in ogni tua esigenza può renderti felice? Forse no. 'Sono convinto che le cose materiali possono contribuire molto a rendere la vita piacevole, ma, in fondo, se non hai amici e parenti molto buoni per te, la vita sarà davvero vuota e triste, e le cose materiali cesseranno di essere importante', ha affermato David Rockefeller. Il padre di Rockefeller, John, fondò la Standard Oil Company e si stima che avesse $ 3,3 miliardi di ricchezza personale al momento della sua morte.

TerryJ/Getty Images

La felicità batte la tristezza

shutterstock_549118006

Ci sono alcune persone straordinarie che si rifiutano di inchinarsi alla tristezza. Si rendono conto che succede a tutti, ma non lasciano che rovini altre cose nella loro vita. Audrey Hepburn, attrice e filantropa, lo ha detto in questo modo: 'Se il mio mondo dovesse crollare domani, guarderei indietro a tutti i piaceri, alle emozioni e ai meriti che ho avuto la fortuna di avere avuto. Non la tristezza, non i miei aborti o mio padre che se ne va di casa, ma la gioia di tutto il resto. Sarà stato abbastanza.' A volte, ricordare i propri 'abbastanza' può aiutarti a farcela.

Va bene sentirsi tristi

505175324

Gli esseri umani affrontano la tristezza in modi diversi. Alcuni se la scrollano di dosso mentre altri sprofondano nella melma dello sconforto. Il rapper americano Mac Miller pensa che essere tristi sia solo essere umani. 'Quando ti senti triste, va bene. Non è la fine del mondo. Tutti hanno quei giorni in cui dubiti di te stesso, e quando senti che tutto ciò che fai fa schifo, ma poi ci sono quei giorni in cui ti senti come Superman. È solo l'equilibrio del mondo». Quando ti senti giù, ricorda la sensazione di Superman con il ritorno.

ulkas / Getty Images