Visita la casa del Commissario Montalbano – seducente Sicilia meridionale

Viaggio


Sia nel commissario Montalbano che nel prequel, il detective siciliano raramente lascia che la questione minore di un omicidio influisca sulla sua nuotata quotidiana nel Mediterraneo o sui suoi pranzi semplici ma appetitosi.

Nella serie TV originale, vive in un bellissimo appartamento sulla spiaggia a Marinella e lavora alla stazione di polizia di Vigata, entrambi luoghi immaginari. In realtà, Marinella è il tranquillo villaggio di pescatori Punta Secca, mentre gran parte dell'azione a Vigata è girata in una cittadina fotogenica chiamata Scicli e nell'entroterra di Ragusa, una splendida città barocca dichiarata dall'Unesco che si sviluppa su due colline.





pellicola sotto zero

Ragusa, Sicily

Se state progettando un vero e proprio tour omaggio al Montalbano, l'altro luogo da visitare, a pochi chilometri e aperto al pubblico, è l'imponente Castello di Donnafugata con la sua enorme terrazza, che compare spesso nella mostra originale come residenza anziano, don mafioso riformato, Balduccio Sinagra.

Il battito di Salvo Montalbano è la punta meridionale della Sicilia. Ma, naturalmente, c'è molto di più sull'isola, che tu stia facendo un giro in macchina, in bicicletta o di trekking, o semplicemente ti trovi in ​​un posto.

un pugno 3

La Sicilia ha una storia che risale a tre millenni. Fu colonizzata da Fenici, Greci, Romani, Vandali, Arabi, Normanni… e il paesaggio è costellato di ricordi della loro presenza, mentre il sangue misto di questi popoli scorre oggi negli abitanti.

Risalendo la costa verso nord, si arriva a Siracusa (un tempo dimora di Archimede), che ha un Duomo (cattedrale) del XVIII secolo con facciata barocca, ma, cosa più interessante, il Tempio di Apollo in rovina, un imponente parco archeologico e un museo ricco di reperti provenienti da tutta l'isola.



La città di Catania è un'altra gemma barocca, ma in realtà ora non c'è concorrenza poiché il punto di riferimento più impressionante della Sicilia, l'Etna, si profila all'orizzonte. È vasto: a quasi 11.000 piedi, è il vulcano attivo più alto d'Europa. Quando non è avvolto dalle nuvole, vedrai spesso del fumo eruttare dalla sua sommità; occasionalmente si verificano eruzioni di cenere e lava.

lista comandi minecraft

La vista da Taormina – la vetta bianca e fumante dell'Etna

Uno dei migliori punti panoramici per l'Etna è da Taormina. Una città tentacolare, è costruita su una collina, con una spiaggia molto più in basso alla sua base ma che si arrampica fino a una vetta. Il centro della città è in gran parte medievale, pedonale, con strade strette, negozi intriganti, alberghi e ristoranti decenti. Può essere un po' una trappola per turisti, ma è un ottimo campo base da cui esplorare l'isola. (Gli scrittori DH Lawrence e Truman Capote hanno vissuto entrambi qui per un periodo.)

Il clou di Taormina è il suo antico teatro all'aperto. In alto su una collina, potrebbe essere fatiscente ma è ancora in uso; in estate si tengono regolarmente l'opera e altri concerti musicali. Sting si è esibito qui nel luglio 2012. È aperto durante il giorno ai visitatori e ha una vista impareggiabile su tutta l'isola e verso l'Etna.

Se sei ancora dell'umore per la caccia alla location, i villaggi in gran parte incontaminati Forza d'Agrò e Savoca appena fuori Taormina sono stati utilizzati nella trilogia de Il Padrino. Molto più in là lungo la costa settentrionale, vicino a Palermo, si trova Bagheria, città natale del regista Giuseppe Tornatore e dove ha girato il suo classico nostalgico del 1988, Cinema Paradiso.

Palermo è la vivace capitale, un centro culturale, i suoi edifici storici un'affascinante miscela di architettura islamica e cattolica romana. Il mercato quotidiano della Vucciria è un must e l'Italia più vicina a una casbah.

trucchi gta san andreas telefono

A completamento di un giro dell'isola, sulle pendici meridionali si consiglia di visitare Agrigento. Ha un centro medievale, chiese ornate e un altro importante museo archeologico. Appena fuori dal paese si trova la Valle dei Templi, un complesso di antiche rovine greche risalenti al V secolo a.C. Il Tempio della Concordia è sorprendentemente ben conservato e una delle gemme della Sicilia.

Se vuoi solo rilassarti, la Sicilia ha spiagge meravigliose (soprattutto a San Vito Lo Capo sulla punta nord-occidentale), e se ti piace un bicchiere di vino, l'isola ha più vigneti di qualsiasi altra regione d'Italia. È possibile prenotare tour di un giorno che includono un paio di cantine (cantine). Dirigiti a ovest verso Marsala per il famoso vino fortificato della città, oppure cerca Etna Rosso, un rosso vellutato nato sui fertili pendii del vulcano.

Lava-ly!

Il commissario Montalbano è sabato 19 maggio su BBC4 alle 21