La verità dietro The Real Des: la storia di Dennis Nilsen

Dramma


Dopo la serie drammatica di ITV Des , Dennis Nilsen - il famigerato assassino di almeno 12 giovani uomini in tutta Londra negli anni '80 - sarà ancora una volta esplorato nel nuovo documentario, The Real Des: La storia di Dennis Nilsen, che sarà narrato da David Inquilino.

Il film della durata di un'ora approfondirà i casi reali e la mente dell'assassino, che è stato al centro del dramma in tre parti, con l'ex star di Doctor Who David Tennant.





Conosciuto come un killer gentile, il documentario descriverà in dettaglio le mosse di Nilsen tra il 1978 e il 1983, dopo di che ha ammesso di aver ucciso fino a 15 giovani.

Allora dov'è adesso? È ancora vivo? E le sue vittime sono note?

Ecco tutto ciò che devi sapere sulla storia di Dennis Nilsen.

Quando esce Des: The Real Dennis Nilsen story?

Il documentario andrà in onda su ITV su giovedì 17 settembrequestoalle 21:00.



Viene dopo la serie drammatica, andata in onda su ITV lunedì sera, e proseguita martedì 15questoe mercoledì 16questo.

Tutti gli episodi saranno resi disponibili per lo streaming sull'hub ITV una volta trasmessi.

Chi è Dennis Nilsen?

Dennis Nilsen, originario dell'Aberdeenshire, in Scozia, è stato uno dei serial killer più prolifici della storia del Regno Unito. Sebbene sia noto per aver ucciso 12 uomini tra il 1978 e il 1983 a Londra, il numero effettivo è controverso, con Nilsen che afferma di aver ucciso 15.

Tuttavia, Nilsen ha affermato di non ricordare molto di alcuni omicidi, offrendo alla polizia solo vaghi profili delle vittime. Sebbene sembrasse ricordare raramente i loro nomi, ricordava con affetto le esatte conversazioni che aveva avuto con le vittime.

Si ritiene che durante la sua vita, Nilsen abbia tentato di uccidere altri sette.

Nilsen ha ucciso quasi tutte le sue vittime solo per strangolamento. Tuttavia, se questo metodo non è riuscito a uccidere, ha anche annegato diversi uomini nel suo bagno quando erano privi di sensi. Nascondeva i corpi nel suo appartamento, lavandoli e riparandoli spesso dopo la morte. Dopo diversi giorni dissezionava i corpi prima di bruciarli in un falò o, più tardi, far bollire i resti e gettarli nello scarico.

Il vero Dennis Nilsen dopo il suo arresto nel 1983

Come suggeriscono la serie ITV Des e il documentario, Nilsen ha preferito chiamarsi Des, con il suo post indirizzato a Des Nilsen.

Controverso, in Killing for Company: la storia di un uomo dipendente dall'omicidio (il libro su cui è basata la serie), l'autore Brian Masters ha suggerito che Des fosse il lato più umano del serial killer Dennis Nilsen.

sabrina finale parte 4

Nilsen ha servito nella polizia metropolitana dal 1972 al 1973, diversi anni prima della sua follia omicida. Afferma di essersi dimesso dalla forza a causa dell'omofobia, con Masters che ha notato che Nilsen è partito con un rapporto moderato e senza che siano state presentate denunce contro di lui.

Sebbene Nilsen abbia ammesso di essere affascinato dal vedere cadaveri nell'obitorio della polizia, questo non è stato notato dai suoi colleghi.

Prima di entrare nella polizia, Nilsen ha lavorato come cuoco nell'esercito, un lavoro che lo ha portato in Germania.

Dennis Nilsen, originario dell'Aberdeenshire, in Scozia, è stato uno dei serial killer più prolifici della storia del Regno Unito. Sebbene sia noto per aver ucciso 12 uomini tra il 1978 e il 1983 a Londra, il numero effettivo è controverso, con Nilsen che afferma di aver ucciso 15.

Tuttavia, Nilsen ha affermato di non ricordare molto di alcuni omicidi, offrendo alla polizia solo vaghi profili delle vittime. Sebbene sembrasse ricordare raramente i loro nomi, ricordava con affetto le esatte conversazioni che aveva avuto con le vittime.

Si ritiene che durante la sua vita, Nilsen abbia tentato di uccidere altri sette.

Quali crimini ha commesso Dennis Nilsen?

Potremmo non sapere mai esattamente quante persone Nilsen ha ucciso, ma è stato condannato per sei capi di omicidio.

Immediatamente dopo essere stato arrestato, Nilsen ha affermato di aver ucciso 15 uomini e ha parlato di ogni omicidio in modo approfondito per oltre 30 ore di interviste alla polizia. Tuttavia, mesi dopo, Nilsen affermò di aver fabbricato tre vittime. Questa polizia irritata che ha notato che Nilsen non si era mai contraddetto o esitato quando aveva parlato di questi omicidi in precedenza.

power book ii cast di fantasmi

Sebbene descritto come un 'assassino gay' dai media dell'epoca, molte delle vittime di Nilsen non erano omosessuali. Nilsen predava principalmente uomini senzatetto e vulnerabili, o semplicemente coloro che cercavano di continuare a bere dopo una notte al pub.

Chi erano le vittime di Dennis Nilsen?

Le vittime note di Nilsen sono:

  • Stephen Dean Holmes, 14. La prima vittima di Nilsen, i resti di Holmes sono stati identificati per la prima volta solo nel 2006.
  • Kenneth Ockenden, 23 . Lo studente canadese è stata una delle poche vittime di Nilsen mai dichiarata scomparsa
  • Malcom Barlow, 23 anni . Orfano epilettico, aveva trascorso la maggior parte della sua vita in case di cura. Barlow era entrato nell'appartamento di Nilsen solo per ringraziarlo di aver offerto assistenza medica il giorno prima.
  • John Howlett, 23 Howlett è stato strangolato nel sonno da Nilsen
  • Graham Allen, 27 . Padre di uno
  • Stephen Sinclair, 20 . L'ultima vittima di Nilsen era un eroinomane, che spesso si autolesionava.

Almeno sei delle vittime di Nilsen non sono mai state identificate.

Come è stato catturato Dennis Nilsen?

Nel febbraio 1983, i crimini di Nilsen furono finalmente scoperti dalla polizia dopo aver bloccato i suoi scarichi con resti umani.

Inizialmente ha detto che le parti del corpo erano resti di un pasto KFC, ma le forze dell'ordine sono state allertate dopo che un addetto al drenaggio ha scoperto quello che alla fine è stato identificato come una nocca umana.

L'appartamento di Dennis Nilsen nel 1983

Secondo Masters, quando si è confrontato con la polizia, Nilsen ha agito inorridito alla scoperta, esclamando Buon dolore, che orrore! Tuttavia, dopo che gli è stato chiesto dove fosse nascosto il resto del corpo, ha subito confessato.

È una lunga storia; risale a molto tempo fa, ha detto. ti dirò tutto. Voglio togliermelo dal petto. Non qui, alla stazione di polizia.

Al momento del suo arresto, Nilsen era impiegato presso un Jobcentre in Denmark Street, a Londra.

David Tennant come Dennis Nilsen in Des

Come è morto Dennis Nilsen?

Nel 2018, Dennis Nilsen è morto in prigione all'età di 72 anni dopo aver subito la rottura di un aneurisma.

Dennis Nilsen (David Tennant) e Brian Masters (Jason Watkins) in Des

Chi è Brian Masters?

Brian Masters, 81 anni, è giornalista e scrittore. Nel corso della sua carriera, ha scritto sulla famiglia reale e su diversi assassini di massa, tra cui Rosemary West e Jeffrey Dahmer.

Dopo aver scritto una lettera a Nilsen poco dopo il suo arresto nel 1983, Masters ha incontrato l'assassino in prigione senza aver provato il minimo disagio. Questo e i loro successivi incontri furono documentati nel libro Killing for Company, in cui Nilsen descrisse in modo approfondito ogni omicidio.

L'ultimo episodio di Des va in onda su ITV mercoledì 16 settembre alle 21:00. The Real 'Des': The Dennis Nilsen Story è in onda su ITV venerdì 17 settembre alle 21:00. Puoi acquista la biografia originale di Brian Masters su Dennis Nilsen, Killing for Company, su Amazon. Scopri cos'altro guardare con la nostra Guida TV