La vera storia dietro The Trials of Oscar Pistorius – Documentario della BBC per esplorare il crimine del 2013 che ha scioccato il mondo

Vero Crimine


La BBC esamina la condanna di 'Blade Runner' Oscar Pistorius - che è stato condannato per l'omicidio della sua ragazza Reeva Steenkamp - nel nuovo documentario The Trials of Oscar Pistorius.

Nel 2013, Pistorius ha sparato e ucciso il paralegale e modello Reeva nella sua casa di Pretoria, in Sudafrica.





È stato arrestato e accusato di omicidio. Tuttavia, al suo processo l'anno successivo, Pistorius fu dichiarato non colpevole di omicidio, ma colpevole di omicidio colposo. Il verdetto è stato poi ribaltato dalla Corte Suprema d'Appello del Sud Africa, ed è stato condannato per omicidio.

La serie in quattro parti esaminerà come l'atleta è passato dall'essere un eroe internazionale alla sua condanna per omicidio.

cast completo di lucifero

Ecco tutto ciò che devi sapere.

Chi è Oscar Pistorius?

Oscar Pistorius, 33 anni, è un ex velocista professionista sudafricano.

vanessa vende tramonto

Quando aveva appena 11 mesi, gli furono amputati entrambi i piedi a causa di un difetto congenito. È nato senza l'esterno di entrambi i piedi e di entrambe le fibule. Pistorius ha corso sia in eventi sprint non disabili che in eventi sprint per amputati sotto il ginocchio. È stato il decimo atleta a gareggiare sia ai Giochi Paralimpici che ai Giochi Olimpici.



Reeva Steenkamp e Oscar Pistorius

Getty Images

Chi è Reeva Steenkamp?

Reeva Rebecca Steenkamp era una modella e assistente legale sudafricana. Ha modellato per la rivista FHM ed è stato il primo volto dei cosmetici Avon in Sud Africa.

Il giorno di San Valentino 2013, Steenkamp è stata uccisa dal suo ragazzo, Oscar Pistorius. Ha dichiarato che pensava che Steenkamp fosse un intruso nascosto nel bagno di casa sua.

fiume vergine 4

Grazie! I nostri migliori auguri per una giornata produttiva.

Hai già un account con noi? Accedi per gestire le tue preferenze sulla newsletter

Modifica le tue preferenze newsletter newsletter

Cosa ha fatto Oscar Pistori noi?

Il 14 febbraio 2013, Pistorius ha sparato e ucciso la sua ragazza Reeva nella sua casa in Sudafrica. Ha affermato di aver scambiato Steenkamp per un intruso nascosto nel bagno.

È stato arrestato e accusato di omicidio. Pistorius non è stato inizialmente riconosciuto colpevole di omicidio, ma è stato invece riconosciuto colpevole di omicidio colposo al suo processo l'anno successivo.

Ha ricevuto una pena detentiva di cinque anni per omicidio colposo e una simultanea pena detentiva sospesa di tre anni per una condanna per pericolo di estinzione.

azirapale e crowley

Pistorius è stato rilasciato temporaneamente agli arresti domiciliari nel 2015, mentre il caso è stato presentato a una giuria presso la Corte Suprema d'Appello del Sudafrica, che ha poi ribaltato il verdetto di omicidio colposo e condannato per omicidio.

Nel luglio 2015, il giudice Thokozile Masipa ha esteso la condanna di Pistorius a sei anni. La Corte Suprema d'Appello ha poi aumentato la pena detentiva di Pistorius a 13 anni e cinque mesi in appello dallo Stato per una pena detentiva più lunga.

Cronologia della condanna per omicidio di Oscar Pistorius

  • 14 febbraio 2013 – Oscar Pistorius è accusato di omicidio per aver ucciso la sua fidanzata modella Reeva Steenkamp. Un funzionario dice che Pistorius, 26 anni, comparirà alla Magistrate Court di Pretoria il giorno successivo per l'accusa dell'omicidio di Steenkamp. Una portavoce della polizia afferma che le precedenti denunce interne faranno parte del caso.
  • 15 febbraio 2013 – Pistorius nega l'omicidio. Il procuratore Gerrie Nel dice che sta accusando Pistorius per l'omicidio della sua ragazza, Steenkamp, ​​una modella di 29 anni e aspirante attrice. Nel dice che sosterrà che Pistorius ha commesso un omicidio premeditato.
  • 22 febbraio 2013 – A Pistorius viene concessa la cauzione.
  • 19 agosto 2013 – I pubblici ministeri in Sud Africa presentano la loro accusa formale. Pistorius deve tornare in tribunale il 3 marzo per affrontare l'accusa di omicidio premeditato per l'omicidio di Reeva Steenkamp.
  • 15 febbraio 204 – Il giudice Dunstan Miambo ha stabilito che i media sono in grado di trasmettere parti del processo per omicidio.
  • 3 marzo 2014 – Il processo ha inizio. Il caso include testimonianze di vicini, che affermano di aver sentito le urla angosciate di una donna prima del suono di quattro colpi di pistola.
  • 28 marzo 2014 – Il processo è aggiornato al 7 aprile.
  • 7 aprile 2014 – Pistorius prende posizione nel processo per omicidio. Pistorius dice che ha degli incubi e si sveglia sentendo l'odore del sangue di Reeva Steenkamp. Dice che si sente vulnerabile senza le sue protesi e pensava che ci fosse un ladro nel suo bagno.
  • 8 aprile 2014 – Pistorius ricorda la notte della sparatoria di Reeva sotto interrogatorio dal suo avvocato. Quello è il momento in cui tutto è cambiato, dice.
  • 9 aprile 2014 – Il procuratore Gerrie Nel sfida Pistorius, chiedendogli di assumersi la responsabilità e gli mostra le foto esplicite della scena del crimine.
  • 11 – 12 settembre 2014 – Pistorius viene riconosciuto colpevole di omicidio colposo. Gli viene concessa la cauzione fino alla sua condanna.
  • ottobre 2014 – Pistorius viene condannato a cinque anni di carcere.
  • 5 novembre 2014 – La National Prosecuting Authority (NPA) dice che intende impugnare il verdetto di omicidio colposo e la condanna a cinque anni. L'NPA sostiene che Pistorius dovrebbe essere accusato di omicidio, che comporta una pena detentiva di almeno 15 anni.
  • 8 giugno 2015 – Si annuncia che Pistorius verrà rilasciato agli arresti domiciliari il 21 agosto, dopo aver trascorso 10 mesi in carcere.
  • 17 agosto 2015 – L'NPA presenta ricorso alla Corte Suprema d'Appello (SCA).
  • 19 agosto 2015 – Il ministero della Giustizia ha sospeso la decisione di liberare Pistorius, affermando che non aveva alcuna base giuridica.
  • 27 settembre 2015 – Il team di difesa di Pistorius presenta i propri documenti alla SCA.
  • 19 ottobre 2015 – Pistorius viene rilasciato agli arresti domiciliari un giorno prima della data pubblicizzata. Apparentemente è una mossa per evitare l'attenzione dei media.
  • 3 dicembre 2015 – La SCA rilascia la sua sentenza, sostituendo il verdetto di omicidio colposo con omicidio.
  • 8 dicembre 2016 – Pistorius torna all'Alta Corte di Pretoria. Gli viene concessa una cauzione di 10.000 rand equivalente a 479,47 sterline.
  • 11 gennaio 2016 – Pistorius deposita le carte presso la Corte Costituzionale per impugnare la condanna per omicidio.
  • 3 marzo 2016 – La Corte Costituzionale respinge il ricorso di Pistorius. La nuova condanna è fissata per giugno.
  • 13 – 15 giugno 2016 – Pistorius torna all'Alta Corte di Pretoria. Barry Steenkamp, ​​il padre di Reeva, prende la parola per la prima volta per lo Stato. Chiede che vengano rilasciate le foto di sua figlia scattate sulla scena del crimine. Gerrie Nel chiede un minimo di 15 anni, mentre Barry Roux chiede clemenza dopo che Pistorius ha dimostrato di camminare sui suoi moncherini davanti alla corte.
  • 24 giugno 2016 – ITV manda in onda un'intervista a Pistorius
  • 6 luglio 2016 – Il giudice Masipa pronuncia la sua sentenza. Riconosce la natura grave del crimine, ma ritiene che la detenzione a lungo termine non servirebbe alla giustizia in questo caso. Afferma che Pistorius ha mostrato rimorso e che la corte non può pronunciarsi sull'opinione pubblica. Pistorius ora sconterà sei anni di carcere.
  • 4 novembre 2017 – La condanna di Pistorius è aumentata a 15 anni.

Dov'è Oscar Pistorius adesso?

Oscar Pistorius è ancora dietro le sbarre. È detenuto presso l'Atteridgeville Correctional Center di Pretoria, in Sudafrica.

fate the winx saga 2 stagione uscita

Quando è stato originariamente condannato a cinque anni è stato rinchiuso nel carcere Kgosi Mampuru di Pretoria.

Nell'ottobre 2016, Pistorius è stato trasferito nel carcere di Atteridgeville.

Il 24 novembre 2017, l'ex atleta ha avuto la sua condanna aumentata a 15 anni, il che significa che gli restavano 13 anni e cinque mesi da scontare e potrebbe non essere rilasciato fino al 2030.

La famiglia della modella assassinata Reeva Steenkamp ha accolto con favore l'aumento della pena e ha affermato che ha dimostrato che la giustizia può prevalere in Sudafrica.

Pistorius avrà diritto alla libertà vigilata nel 2023.

The Trials of Pistorius è in onda su BBC Two domenica alle 21:10. L'intero cofanetto sarà quindi reso disponibile per lo streaming su BBC iPlayer. Se stai cercando altro da guardare, dai un'occhiata alla nostra Guida TV.