Soggiorna nella casa vacanze di Agatha Christie nel Devonshire

Viaggio


Non capita spesso di stare in una casa dove è avvenuto un omicidio. Due omicidi infatti: uno nella rimessa delle barche, l'altro sulla batteria, ed entrambi risolti dal celebre Monsieur Poirot.

Quindi è con una certa trepidazione che arrivo tardi a Greenway, la casa per le vacanze di Agatha Christie nel Devon, che ora è di proprietà del National Trust. È buio, non c'è wifi o ricezione mobile, e il mio è l'unico cuore umano che batte nel raggio di un miglio... o almeno così penso.





speciale vaccinazione South Park

Il mio appartamento è all'ultimo piano del palazzo georgiano che si affaccia sul fiume Dart e, sebbene sia buio pesto, posso ancora apprezzare la tranquillità che deve aver provato Agatha quando è arrivata qui per l'estate. In lontananza riesco a distinguere il bagliore arancione del Ferryboat Inn dall'altra parte del fiume a Dittisham. Non vedo l'ora di vedere tutto alla luce del giorno come viene descritto in Dead Man's Folly: bianco e bellissimo nella sua cornice di alberi scuri... Una casa graziosa, ben proporzionata.

Le magnolie sono in fiore e riesco a sentire il loro profumo mentre cammino lungo il vialetto, i loro petali di un bianco spettrale al chiaro di luna. I pipistrelli sfrecciano avanti e indietro e mentre raggiungo la serratura, un gufo stride, facendomi confondere i numeri.

Alla fine padroneggio il codice e salgo la scala a chiocciola, passando davanti a un ritratto a grandezza naturale di Agatha Christie, graziosa come la sua casa con un vestito da flapper, uno scialle e delle perle. La casa principale è chiusa e l'appartamento ha un ingresso separato.

Appena arrivo in cima sento un colpo di tosse, poi dei passi dietro di me, seguiti dal cigolio di una porta. Mi blocco, il mio cuore batte forte. Mi costringo a voltarmi. In fondo alle scale c'è una giovane donna con un gatto intrecciato alle caviglie.



Dato che mi sorride e indossa un pile del National Trust, decido che non è né un fantasma né un'assassina. Dopotutto, non sono solo nella proprietà. Vive nella porta accanto e mi assicura che se sento dei passi nella notte è perché Zebedeo, il suo gatto, non sa decidere se restare dentro o fuori. Non lo biasimo; il giorno dopo anch'io sono combattuto tra l'esplorazione prima della casa o dei giardini. Decido per la casa, desideroso di arrivarci prima che arrivi la folla.

La casa di Agatha Christie è più o meno com'era quando l'ha lasciata a sua figlia Rosalind, che l'ha poi passata a suo figlio, Matthew Prichard, che l'ha regalata al National Trust. Dai ritratti in cima al pianoforte Steinway, alla sciarpa di Harry Potter del nipote di Matthew, Greenway è una casa di famiglia piena di ricordi felici.

Nei suoi 85 anni Agatha Christie ha scritto più di 80 libri, che ad oggi hanno venduto due miliardi di copie in tutto il mondo. Ed era nel salotto di Greenway che leggeva il suo ultimo manoscritto alla famiglia, mentre suo marito Max sonnecchiava su una sedia.

bake off vincitori

Nel soggiorno ci sono i diari di Max e i reperti degli scavi archeologici, in cui Agatha lo ha accompagnato; ha scritto Vieni a dirmi come vivi in ​​risposta alle domande sulla loro vita durante queste spedizioni.

La stanza preferita di Matthew, tuttavia, è la biblioteca, che sarebbe insignificante se non fosse per lo straordinario fregio, dipinto durante la seconda guerra mondiale quando la casa fu requisita dalla Guardia Costiera degli Stati Uniti.

La biblioteca di Greenway (immagini per gentile concessione del National Trust)

Sua nonna si sedeva in un angolo per leggere la sua giornata (non ha mai scritto a Greenway, solo modificata). Sebbene le immagini della battaglia abbiano dato a Matthew gli incubi, non voleva che il fregio venisse rimosso poiché faceva parte della storia della casa.

Nella camera da letto c'è una cassettiera di Damasco e il letto di Max - un primo modello pieghevole - che ha girato il mondo con lui, e alla fine è diventato anche il letto di Agatha.

La casa è affascinante, ma sono i giardini di Greenway di cui mi innamoro davvero. Una volta che i visitatori sono tornati a casa, esploro i giardini al tramonto, ascoltando il concerto del canto degli uccelli e guardando gli aironi che sorvolano l'estuario verso Dartmouth e Kingsweir. Il sentiero che scende al fiume è fiancheggiato da alberi dei puzzle delle scimmie, narcisi, camelie e i rododendri più alti che abbia mai visto.

Veduta del Dart dal parco di Greenway (foto di Ali Wood)

Oltrepasso la batteria, il luogo dell'omicidio in Five Little Pigs, e alla fine vengo alla Boathouse di Raleigh, così chiamata perché Walter Raleigh, che era fratellastro dell'ex proprietario Sir John Gilbert, era un assiduo frequentatore di Greenway. La rimessa delle barche è nota a milioni di lettori come il luogo in cui Marlene Tucker è stata strangolata D ead Man's Folly. È apparso anche nell'adattamento cinematografico del 2013, che è stata l'ultima apparizione di David Suchet nei panni di Poirot.

L'interno della rimessa per barche

Greenway è stata scelta come sfondo per Dead Man's Folly perché le sue stanze sono evocative degli anni '50, in cui è ambientata la storia. Apparentemente Suchet ha sorpreso il personale e i visitatori del National Trust rimanendo nel personaggio per tutta la settimana. È persino entrato nel negozio e si è fatto fotografare con i volontari.

giochi pokemon

Quella notte, mentre mi ritiro nel mio appartamento, guardo la fila di campane della servitù che spero (la mia immaginazione si scatena) non suonino nel cuore della notte. Evito lo sguardo fisso della donna austera nel dipinto a olio (non l'adorabile Agatha), e mi rannicchio sul divano guardando gli episodi consecutivi della collezione di DVD di Miss Marple (Poirot è solo un po' troppo spaventoso). La sigla mi riporta alla mia infanzia negli anni '80, quando mi era permesso di stare alzato fino a tardi a guardare il detective dai capelli grigi risolvere l'omicidio del villaggio. Essendomi ora laureato in Dexter e True Detective, trovo Murder in the Vicarage piuttosto terapeutico; come guardare un episodio di In the Night Garden con il mio bambino. Detto questo, non riesco ancora a indovinare l'assassino.

Dopo un'altra visita alla casa e al giardino, e dopo aver speso una fortuna nel negozio in cimeli misteriosi dell'omicidio, è tempo per me di lasciare Greenway. Sulla via del ritorno a casa mi fermo a Torquay ed esploro l'Agatha Christie Literary Trail. Questa autrice è nata in questa località balneare e ha trascorso la luna di miele al Grand Hotel con il primo marito Archie Christie.

Supero la stazione ferroviaria dove Miss Marple di Joan Hickson e Poirot di David Suchet si sono incontrati nel 1990 per le celebrazioni del centenario; e Princess Pier, dove Agatha andava a pattinare. Il Torquay Museum ospita una Agatha Christie Gallery e Torre Abbey il suo Potent Plants Garden. La caratteristica dei giardini della principessa nell'ABC Murders and the Strand hotel è riconoscibile anche in alcuni dei suoi romanzi.

È solo un tratto di lungomare lungo un miglio, ma gran parte di esso ha avuto un ruolo nella vita dell'autore. Il padre di Agatha era un membro del Royal Torbay Yacht Club, e Beacon Cove di fronte è dove Agatha andò a nuotare e una volta quasi annegò. È qui che finisco il mio tour, con un caffè da asporto dal Living Coasts Aquarium della porta accanto.

Mi siedo sui gradini ricurvi di cemento e guardo il mare, cercando di immaginare la tredicenne Agatha che si dimena tra le onde mentre cerca di mantenersi a galla. E se avesse fallito? Niente Mousetrap, Miss Marple, Poirot o adattamenti cinematografici dei suoi libri (l'ultimo – Assassinio sull'Orient Express – uscirà a novembre). È davvero un pensiero deprimente, e dico un silenzioso ringraziamento al barcaiolo locale che l'ha issata a bordo della sua imbarcazione e le ha svuotato l'acqua dai polmoni con quello che ha descritto nella sua autobiografia come un pugno.

Essenziali:

L'appartamento Greenway può ospitare otto persone in quattro camere da letto al primo e al secondo piano della Greenway House di Agatha Christie. I prezzi partono da £ 557 per un soggiorno di tre notti fuori stagione.

Gli ospiti hanno sempre accesso ai giardini e alla casa durante gli orari di apertura. Gli ospiti ottengono anche l'ingresso gratuito a Coleton Fishacre, Compton Castle e Bradley Manor, oltre a ricevere un buono sconto da riscattare presso il negozio di souvenir del National Trust.

Per ulteriori informazioni su Agatha Christie e la zona, vedere il Devon meridionale e Riviera inglese siti web.

  • Le migliori giornate del National Trust di Alan Titchmarsh
  • Scopri i segreti del National Trust in uno storico cottage per le vacanze