Spiegazione del finale di Spider-Man: No Way Home: chi muore nello spettacolare MCU?

Film

Questo concorso è ora chiuso



Il tanto atteso nuovo film di Spidey è finalmente arrivato!

Spider-Man: Nessuna via di casa è sbarcato nelle sale cinematografiche del Regno Unito il 15 dicembre, riprendendo da dove si era interrotto Spider-Man: Far from Home, con Peter Parker (Tom Holland) alle prese con la sua identità di Spider-Man divenuta di dominio pubblico e con l'impatto che questo ha su la sua ragazza MJ (Zendaya), il migliore amico Ned Leeds (Jacob Batalon) e sua zia May Parker (Marisa Tomei).





Peter si rivolge allo stregone Dottor Stephen Strange (Benedict Cumberbatch) per assistenza nell'eliminare il danno, ma presto si verifica un ulteriore disastro poiché questa interferenza nella stregoneria apre il suo universo alle minacce dei cattivi in ​​tutto il multiverso.

Peter si trova ad affrontare alcuni dei suoi più grandi nemici di tutto il multiverso, tra cui Doctor Octopus (Alfred Molina), Electro (Jamie Foxx), The Lizard (Rhys Ifans), Sandman (Thomas Haden Church) e Green Goblin. (Willem Dafoe). Ma può l'amato supereroe risolvere i suoi problemi e salvare le persone che ama?

Per tutto ciò che devi sapere sulle scene finali di Spider-Man No Way Home, incluso chi muore e come cresce il film Il dottor Strange nel multiverso della follia, continua a leggere. Ma attenzione, da questo punto in poi ci sono spoiler a bizzeffe.

difensori centrali premier league

Nel frattempo, puoi trovare tutto quello che c'è da sapere sul Scene dei titoli di coda di Spider-Man: No Way Home , così come a pagina del cast aggiornata con spoiler completo .

In alternativa, se sei curioso di guardare il Film di Spider-Man in ordine, guarda la nostra spiegazione qui o leggi la nostra guida allo streaming No Way Home .



**Avviso finale per spoiler su Spider-Man: No Way Home**

Per gestire le tue preferenze email, clicca qui.

Spiegazione del finale di Spider-Man: No Way Home

Benedict Cumberbatch in SPIDER-MAN: NO WAY HOME

Sony Immagini

Chi stava attraversando la spaccatura alla fine di No Way Home?

All'inizio del film, un incantesimo fallito del Dottor Strange che aveva lo scopo di ripristinare la vecchia vita di Peter Parker ha invece attirato i cattivi da tutto il multiverso che sono tutti consapevoli della sua identità segreta.

Ciò include Green Goblin (Willem Dafoe), Doctor Octopus (Alfred Molina), Electro (Jamie Foxx), Sandman (Thomas Haden Church) e Lizard (Rhys Ifans), con Peter che fa della sua missione di salvarli tutti dai loro destini oscuri.

In tal modo, ha dovuto attraversare Doctor Strange, intrappolandolo temporaneamente nella dimensione dello specchio trippy per impedirgli di lanciare un incantesimo che avrebbe condannato i suoi rivali a una fine macabra nei rispettivi universi di origine.

Tuttavia, questo ritardo nel riparare i danni causati dall'incantesimo ha delle conseguenze, poiché una colossale spaccatura si apre nel multiverso che minaccia di porre fine al mondo come lo conosciamo.

Il Trono di Spade in streaming serie italia

Vediamo varie figure oscurate che si preparano a farsi strada attraverso la spaccatura nella scena finale, molte delle quali sono piuttosto difficili da distinguere durante lo sguardo fugace che ci è stato dato al cinema.

Uno che sembra abbastanza facile da identificare è una sagoma della gigantesca versione meccanizzata di Rhino presente in The Amazing Spider-Man 2, interpretata lì dall'attore Paul Giamatti.

Ciò implica che tutti i tipi di cattivi pericolosi sarebbero stati ammessi nell'MCU da questa spaccatura, alcuni anche da franchise Marvel in pensione, che avrebbero gettato il mondo nel caos più totale.

Cosa succede alle versioni di Spider-Man di Tobey Maguire e Andrew Garfield?

Zendaya e Tom Holland in Spider Man: No Way Home

Sony Immagini

Alla fine del film, il Tobey Maguire e Andrew Garfield iterazioni di Spider-Man vengono restituiti ai rispettivi universi grazie all'incantesimo del Dottor Strange.

Dopo aver aiutato Peter di Tom Holland a capire che vendicarsi di Green Goblin/Norman Osborn (Willem Dafoe) per la morte di zia May non avrebbe aggiustato nulla e l'avrebbe riportata indietro - una lezione che Spidey di Tobey ha imparato quando ha contribuito alla morte dell'uomo che pensava avesse ucciso suo zio Ben Parker – Peter di Tobey è tornato a casa dopo una missione di successo e con versioni riformate di Norman Osborn, Doctor Octopus/Otto Octavius ​​e Sandman/Flint Marko.

All'inizio del film, il Peter di Tobey aveva rivelato di aver raggiunto la felicità con Mary Jane Watson (Kirsten Dunst) dopo la morte di Harry Osborn (James Franco) in Spider-Man 3.

Nel frattempo, Peter Parker di Andrew Garfield era in un luogo oscuro dopo la morte del suo vero amore Gwen Stacy (Emma Stone in The Amazing Spider-Man 2.

fargo serie tv dove vederla

Per fortuna, aiutando Peter di Tom Holland a salvare MJ (Zendaya) dalla morte in un modo simile a come ha perso Gwen e aiutando a trovare la redenzione per Electro/Max Dillon (Jamie Foxx) e Lizard/Curt Connors (Rhys Ifans), Peter di Garfield è tornato al suo universo in un posto molto migliore.

Speriamo che questo non sia l'ultimo che vediamo di questi Spider-Men!

Intendiamoci, forse c'è il potenziale per un crossover tra Peter di Garfield e Venom nel futuro.

MJ, Happy Hogan, Ned e altri dimenticano Peter Parker?

Tom Holland e Zendaya in Spider-Man: No Way Home

Sony Immagini

Per prevenire un imminente disastro, Peter Parker fa il nobile sacrificio di accettare un incantesimo che farebbe... tutti nel MCU dimenticano chi è.

È importante notare la formulazione di questo secondo incantesimo, poiché mentre il primo ha tentato di far dimenticare al mondo chi è Spider-Man, l'incantesimo correttivo specifica di dimenticare del tutto Peter Parker.

Ciò significa che mentre la sua identità segreta è ancora una volta al sicuro, tutti nella sua vita personale – inclusa la fidanzata MJ, il migliore amico Ned e il caro alleato Happy Hogan – ora non avranno idea di chi sia.

Ciò è dimostrato in seguito quando Peter passa dalla caffetteria dove lavora MJ ed è rattristato nel rendersi conto che né lei né Ned ricordano chi sia.

Torna su un piano per cercare di farli ricordare dopo aver visto che le loro vite sono state corrette come avrebbe voluto, assicurandosi entrambi posti per studiare presso la prestigiosa università MIT (Massachusetts Institute of Technology).

Allo stesso modo, Happy non ricorda chi sia Peter, nonostante ricordi la defunta zia May.

Chi muore in Spider-Man: No Way Home?

Marisa Tomei nei panni di May Parker in Spider-Man: No Way Home

YouTube/Marvel

Tragicamente, Spider-Man: No Way Home vede la morte dell'amato tutore legale di Peter Zia May Parker (Marisa Tomei) , che viene ferito a morte durante un attacco del malvagio Green Goblin.

È colpita dallo speeder affilato del cattivo, che avrà suonato un campanello d'allarme nella testa di molti fan di lunga data, poiché lo stesso Norman Osborn è stato ucciso dopo un impatto simile nel film originale di Spider-Man del 2002.

Peter sente che la morte di May è colpa sua poiché aveva insistito per cercare di salvare i cattivi multiversali, piuttosto che rimandarli indietro immediatamente come aveva previsto il dottor Strange.

In questo senso, la morte di May in questo film riecheggia la perdita dello zio Ben nella classica storia delle origini dei fumetti di Spider-Man, un altro evento devastante di cui si considera responsabile.

Tuttavia, nel suo ultimo respiro, May ricorda a Peter che da un grande potere derivano grandi responsabilità, nel tentativo di chiarire che non avrebbe voluto che lui facesse qualcosa di diverso.

Nuovo costume di Spider-Man

Tom Holland in Spider-Man: No Way Home

Sony Immagini

Nella scena finale di Spider-Man: No Way Home, diventa chiaro che tutti nel Marvel Cinematic Universe non hanno idea di chi siano Peter Parker o Spider-Man, non solo è un estraneo per i suoi cari, ma è anche no più un membro dei Vendicatori.

Invece, Peter si concentra sulla sua comunità locale e torna ad essere un amichevole Spider-Man di quartiere dopo aver fatto visita alla tomba di sua zia May Parker ed essere stato ispirato dall'epitaffio sulla sua lapide: quando aiuti qualcuno, aiuti tutti.

Abbandonando i gadget high-tech dei suoi abiti dai film recenti, finiamo con Peter che indossa un classico costume di Spider-Man fatto in casa simile a quelli indossati dalle iterazioni di Tobey Maguire e Andrew Garfield.

shetland serie tv dove vederla

Spider-Man è qui per restare, qualunque cosa accada!

Cosa accadrà in Spider-Man 4?

Tom Holland (L) probabilmente tornerà, ma Zendaya si unirà a lui?

Foto di Kevin Winter/Getty Images

Proprio come Spider-Man: Far From Home del 2019, quest'ultima avventura ha lasciato l'eroe lanciatore di ragnatele di Tom Holland in un vincolo non invidiabile.

Con nessuno nel MCU che ricorda chi è – dai suoi cari ai suoi compagni di squadra degli Avengers – non ha altra scelta che mettersi in proprio, riuscendo ad assicurarsi un piccolo appartamento a New York City.

Sembra probabile che il prossimo film di Spider-Man, che è già stato promesso dal produttore Amy Pascal , vedrà Peter tentare di ripristinare i ricordi delle poche persone fidate che lui ricercato conoscere la sua doppia vita.

In alternativa, Peter potrebbe ritrovarsi altri personaggi di supporto a cui avvicinarsi, magari con nuove iterazioni di Harry Osborn o Gwen Stacy.

In qualche modo dubitiamo di aver visto l'ultimo di MJ o Ned, comunque.

no dee

Il presidente dei Marvel Studios Kevin Feige ha confermato che Sony e Marvel stavano attivamente sviluppando la quarta uscita con il produttore Amy Pascal in un'intervista con il New York Times.

Inoltre, le scene dei titoli di coda di Spider-Man: No Way Home suggeriscono anche che potremmo vedere una versione MCU di Venom apparire nella prossima uscita di Holland, che sarebbe completamente separata dal franchise solista di Tom Hardy.

Le possibilità rimangono infinite con l'iterazione MCU di Spidey.

Per saperne di più:

Spider-Man: No Way Home è ora nei cinema del Regno Unito. Scopri di più sulla nostra copertura cinematografica o visita la nostra guida TV per vedere cosa c'è in programma stasera.

Il doppio numero di TV cm Christmas di quest'anno è ora in vendita, con due settimane di elenchi TV, film e radio, recensioni, servizi e interviste con le star.