Sonya muore in Neighbours – Eve Morey rivela il VERO motivo per cui è stata uccisa

Soap Opera


La vicina Sonya Rebecchi (Eve Morey) perde la sua battaglia contro il cancro martedì 5 marzo e muore tra le braccia dell'amato marito Toadie Rebecchi (Ryan Moloney).

Non ci sarà un occhio secco in casa mentre la favorita dei fan esala l'ultimo respiro, il giorno dopo che i medici confermano che la malattia si è diffusa al cervello. In viaggio per raggiungere il resto della famiglia in spiaggia, Sonya e Toadie si godono un ultimo viaggio insieme mentre le sue condizioni peggiorano. Arrivata appena in tempo per osservare i suoi figli da lontano, Sonya dice a Toadie quanto li ama tutti prima di scappare via...





  • Confermata la trama del cancro di Sonya – Eve Morey dei vicini sulla tragica diagnosi
  • Ritorno a sorpresa per il figlio di Sonya, Callum, in Neighbours
  • Morire Sonya affronta Fake Dee – Eve Morey sulla resa dei conti dei vicini

Parlando a RadioTimes.com, Morey è franca e filosofica mentre spiega le ragioni della sua partenza dopo quasi un decennio nel ruolo, confermando che non è stata una sua decisione, e ci racconta cosa c'è dopo dopo aver salutato uno degli accoppiamenti più popolari in Storia dei vicini.

Perché Sonya viene scritta?
Alla fine del 2017 Neighbours era a un punto in cui stava negoziando il suo futuro (dopo che l'emittente australiana Network Ten è entrata in amministrazione controllata) , e ci dovevano essere cambiamenti in termini di budget per poter andare avanti in ogni dipartimento, e io ne facevo parte. È quello che succede nel settore, aveva senso, è un business ed è tutto a posto: una volta che ho saputo che il personaggio stava andando, volevo sapere cosa sarebbe successo a Sonya e Toadie, dovevamo preservare l'integrità di questi personaggi. Quindi, a quasi un anno dalla fine, ho detto 'Devo morire', che ha iniziato la traiettoria della trama di uscita.

Una volta presa la decisione, eri più felice che Sonya venisse uccisa?
Sì. Sonya non avrebbe mai lasciato Toadie oi suoi figli, né avrebbe mai preso Nell e non gli avrebbe permesso di vederla. Entrambi hanno troppo rispetto reciproco per farlo. Non volevo che uscisse di nuovo dai binari, se rendi qualcuno antipatico perché ti stanno lasciando finisci per non preoccuparti che se ne andranno! Sento che la morte era l'unica opzione per essere fedele a loro. Alla fine tutti hanno fatto tutto il possibile per rendere l'intero processo il più meraviglioso possibile per la fine del personaggio.

Le ragioni dell'uscita hanno reso più difficile la ripresa?
Ryan e io abbiamo lavorato duramente per renderli reali e dare un significato alla relazione, e avere questo amplificato ancora di più nell'ultimo anno è stato meraviglioso. È stato un anno devastante in qualche modo per quanto riguarda la necessità di creare una trama sconvolgente, ma è stata probabilmente la storia più significativa e il mio periodo più significativo nello show, e non avrei portato via nulla di tutto ciò.

È stato difficile accettare la decisione?
Aveva perfettamente senso per me, e c'era anche un momento di euforia in un modo strano essendo stato lì per così tanto tempo. E in questi ultimi anni ho sentito di voler stare di più a casa con i miei figli, soprattutto dopo il mio secondo congedo di maternità. Ho detto a Ryan quando è venuto a incontrare il bambino mentre ero via: 'Non voglio tornare indietro, voglio solo stare con i miei figli', non pensando che sarebbe mai successo davvero - l'universo stava ascoltando! Passi attraverso i bassi di 'Ho fatto qualcosa di sbagliato?', ma esci dall'altra parte e non è in bianco e nero, questo è business, questo è il settore in cui siamo e ci sono cose peggiori che possono accadere - io sono essere cancellato da uno spettacolo ma non sto morendo! Credo che le cose accadano come dovrebbero e mi sforzo di trovare un significato e uno scopo in tutto ciò che faccio.



Qual è il futuro per te in termini di carriera?
La mia priorità sono i bambini, il mio primogenito inizia la scuola l'anno prossimo, quindi essere in grado di stare di più per questo è emozionante. Qualunque cosa io faccia dopo deve adattarsi al ritmo della famiglia. Sono interessato ad allontanarmi dalla recitazione, lavorando ancora con gli attori, ma in una parte del processo relativa al benessere o alla salute mentale, assumendomi una responsabilità maggiore di ciò che fanno. Ho studiato psicologia quindi si collega a questo. Mi hanno chiesto se volevo dirigere, ma mio marito è un regista dello show, quindi ha tutto quello che serve! Piuttosto che guidare la nave mi piace inchiodare il nocciolo dei dettagli del personaggio e aiutare gli attori, questa è la mia passione. Ho appena iniziato a farlo per Neighbours.

Come ti sei sentito a girare la scena della morte sulla spiaggia?
Orribile e allo stesso tempo incredibilmente prezioso! Non avrebbero dovuto essere le mie ultime scene, ma ci hanno fatto piovere sul posto e siamo dovuti tornare qualche settimana dopo, dopo che avevo finito tutto il resto, quindi i miei ultimi momenti come Sonya sono stati la sua morte. È stato strano sapere che io e Ryan non avremmo più lavorato insieme una volta finita la scena. C'erano così tanti strati fino a quel momento, anche guardando i bambini e pensando: 'Eccoci!' Avere quell'intervallo di due settimane ha permesso più prospettiva su quelle scene e ha permesso un approccio diverso. In realtà era davvero adorabile.

C'erano degli aspetti di Sonya che avresti voluto approfondire?
Abbiamo fatto così tanto, Sonya ha fatto dei viaggi fantastici. In realtà mi sono ricordato solo l'altro giorno che ero il sindaco di Erinsborough! È stato davvero fantastico! Non so se verrà menzionato al suo funerale: un giorno sono entrato nella stanza verde e non c'era nessuno perché stavano filmando il funerale di Sonya. Mi è stato chiesto se volevo andare a vedere ma non potevo farlo!

Quali sono i punti salienti dell'interpretare Sonya?
Mi è davvero piaciuta la maternità surrogata con Mark e il bambino, anche se quando ci hanno raccontato quella storia non l'ho capita! Ma ha funzionato nel contesto di portare Sonya e Toadie al punto in cui è stato spinto a imbrogliare con Andrea. Da un punto di vista strategico aveva senso, ma all'inizio suonava completamente bizzarro! Ho adorato lavorare con Scott McGregor e costruire la loro relazione. Ora avrai la complessità del dolore di Mark per Sonya dal legame formato in quel momento. Mi è piaciuto anche lavorare con Gemma Pranita che interpretava Jade, visto che una sorella ha mostrato un altro lato di Sonya. Ma lavorare con Ryan è il mio punto forte!

Perché i fan si sono legati così fortemente a Toadie e Sonya?
All'interno di un mondo di cose pazze, belle persone e un mondo intensificato, a volte ambizioso, erano semplicemente molto normali. Li hai visti incontrarsi, innamorarsi, sposarsi, avere un figlio, hai sentito quella crescita completa di una relazione. Si sono divertiti e si sono fatti ridere. Penso che questo sia ciò che li identifica: sono proprio come noi.

Se sei stato colpito dalla trama di Sonya e desideri maggiori informazioni sul cancro ovarico, visita targetovariancancer.org.uk

Visita il nostro dedicato Vicinato pagina per tutte le ultime notizie, interviste e spoiler.