I segreti di Ti mentirei?

Divertimento


lista auto forza Horizon

Il panel show di grande successo I Lie to You torna su BBC1 stasera per i suoi 10questoserie, con Rob Brydon, David Mitchell e Lee Mack di nuovo per capire se loro o i loro ospiti famosi stanno raccontando storie vere delle loro vite strane e meravigliose, o raccontando una storia lunga basata su una bugia data loro dal team di produzione.

Per celebrare l'occasione, RadioTimes.com si è seduto con Brydon, Mack e Mitchell, quindi ha guardato un episodio che veniva fatto sbirciare dietro il sipario e scoprire esattamente come sono messi insieme il formato e le regole dello spettacolo - e se ci sono più bugie nascoste nel verità che molti spettatori potrebbero realizzare.





A proposito…


Non tutte le verità sono del tutto vere

Diane Morgan, Lee Mack e Bob Mortimer nella nuova serie

È sempre stato un po' poco chiaro se le autentiche storie di vita reale che i relatori raccontano nella serie debbano essere accurate fino all'ultimo dettaglio, o se debba essere solo la dichiarazione che hanno letto all'inizio che contiene la verità - e il i clienti abituali dicono che è perché non sono del tutto sicuri delle regole stesse.

Qualcuno come [il comico surrealista] Bob Mortimer (nella foto) dirà una verità, ma ovviamente ti chiedi 'quanto di questa è la verità?' dice Brydon. Ma Bob è così una specie di individuo, una presenza così unica che non metti in discussione.

Potrebbe essere un po' fastidioso se avessi qualcun altro addosso e pensassi di aspettare un minuto, si sono inventati quel pezzo. Ma con Bob, non sembra importare. Ma penso che l'idea sia questa, no?



Mack ha aggiunto: Il fatto che dobbiamo chiederci l'un l'altro dimostra che non abbiamo compreso appieno le regole dopo 10 anni, ma penso che la regola di base non scritta sia che se stai dicendo una verità, tutto quello che devi dire deve essere vero.

A meno che tu non dica una barzelletta, era solo uno scherzo. Ma la maggior parte deve essere [vera]. Ma le persone piegano un po' questa regola...

Caso in questione: quando abbiamo visto la registrazione dell'episodio di questa settimana, un membro del panel è visibilmente sbiancato quando è stato informato che l'intera storia selvaggia che aveva appena raccontato doveva essere vera, e non solo la dichiarazione principale. Ops...


La ricerca sulle strane storie vere viene aggiornata ogni anno

Lee Mack nella nuova serie

Se ti sei mai chiesto come i ricercatori di WILTY continuino a trovare strane storie vere su Mack e Mitchell dopo un decennio, non ti meravigliare più - perché la coppia ha un arretrato di fatti che ancora aspettano di essere usati, che aggiornano ogni serie.

Ovviamente dalla serie 1 è successo questo, qualcuno viene e ti chiede della tua vita, ha detto Mack.

E poi ogni serie che facciamo, e poi finiscono per usare cose che avevano comunque nel backlog, da anni fa che non abbiamo ancora usato del tutto.

Abbiamo solo un piccolo incontro ogni anno per vedere se è successo qualcosa di interessante, diciamo di no, e poi dicono 'va bene, useremo quella storia dell'infanzia che non abbiamo ancora usato allora'.

lupino harry potter

Lo spettacolo non ti rende un bugiardo migliore

David Mitchell con l'ospite David Haye nell'episodio di questa settimana

domande e risposte di cultura generale

Pensavo che stavo migliorando con le prime serie, ma ora immagino solo, dice Mitchell. Né mi ha reso migliore nell'individuare le bugie.

Sono dettagli piuttosto minuti, concorda Mack.

Non sarei sorpreso se tua moglie, o tuo marito, entrasse in questo show e tu potessi ancora giocare.


Ma ci sono omaggi precisi per quando qualcuno sta mentendo

I capitani della squadra David Mitchell e Lee Mack con l'ospite Rob Brydon nella nuova serie

Mentre i concorrenti possono fingere di armeggiare o dimenticare informazioni vere per farlo sembrare meno probabile, Mack dice che è sempre un regalo.

La gente tende a esagerare un po', concorda Mitchell. Pensi, oh, se stessi mentendo, lo renderesti più furbo di così.

Quando prendono una carta e ridacchiano alla cosa su di essa, è un regalo che quello che c'è sopra è vero ed è successo a loro. Perché sono di fronte a un pubblico, sono in televisione. Dovresti essere un sociopatico avere tale sang-frois che potresti semplicemente ridacchiare. È una risata finta.

Non ho mai notato nessuno fingere una risatina 'oh questa è una sciocchezza' su una bugia per far sembrare una verità che stanno nascondendo male. Questo sarà il prossimo passo. potrei fare un tentativo...

A volte avrai relatori che pensano di poter vedere i piccoli omaggi fisici, ha aggiunto Brydon. Alcune persone hanno detto 'oh, il tal dei tali si è toccato il naso', sono chiamati tell. Puoi cercare cose del genere.


La stragrande maggioranza di ciò che viene registrato non viene trasmesso

Concorrente Romesh Ranganathan con David Mitchell

Per l'episodio che abbiamo visto sono state girate circa 3 ore di riprese, con 2 ore e mezza di materiale lasciate sul pavimento della sala di montaggio prima della trasmissione, anche se questa è una pratica abbastanza normale per qualsiasi panel show.

pelle grazie a fortnite

Il materiale rimosso includeva giri extra dell'episodio (alcuni dei quali di solito compaiono in una compilation verso la fine della serie), periodi di interrogatorio più secchi e più approfonditi e MOLTO più discussioni su come le storie vere più bizzarre sono arrivate. essere dopo che si sono rivelati veri.


E infine... ci sono alcuni concorrenti che proprio non lo capiscono

Il trio ha convenuto che nel corso degli anni alcuni ospiti hanno lottato con il formato, soprattutto quando si trattava di raccontare bugie convincenti.

Sto pensando a qualcuno, ha scherzato Rob Brydon, ma i tre coraggiosamente e con successo si sono rifiutati di fare qualsiasi nome. Dopotutto, sanno sicuramente come mantenere una faccia da poker...