Sean Astin sulla celebrità infantile, la cultura del fandom e gli eroi improbabili

Sci-Fi


Immagina di recitare in un grande film cult all'età di 13 anni e di non diventare immediatamente, perlomeno, la più grande star della tua famiglia.

Sean Astin sarebbe stato contento del terzo posto. Ma, anche dopo aver ottenuto il ruolo di Mike in I Goonies nel 1984, ha avuto qualche recupero da fare.





La mia famiglia ha una sitcom in buona fede, dice. Mia madre [l'attrice Patty Duke, morta nel 2016] ha avuto uno spettacolo di successo negli anni '60. Mio padre, John Astin, era Gomez nella famiglia Addams, e il mio fratellino Mackenzie è stato nella sitcom americana The Facts of Life per sei o sette stagioni quando eravamo bambini.

È tutt'altro che amaro comunque. La star de I Goonies, Il Signore degli Anelli e Stranger Things scherza dicendo che solo di recente è entrato a far parte della sua famiglia, avendo ottenuto per la prima volta uno slot regolare in una sitcom – No Good Nick di Netflix.

  • Dobbiamo parlare di Bob in Stranger Things 2
  • Date di uscita Netflix 2019

È molto diverso dal lavoro cinematografico che ha definito la sua carriera iniziale, ma lo chiama la situazione lavorativa ideale. Come padre di mezza età, avere un lavoro che è quasi come un lavoro in fabbrica è un punto di svolta.

Torno a casa dalla mia famiglia ogni sera, dice.

  • Novità su Netflix: i migliori film e serie TV in uscita ogni giorno
  • Le migliori serie TV Netflix
  • I 50 migliori film di Netflix

Hai bisogno di qualcosa di nuovo da guardare su Netflix? Clicca qui