Gli scienziati hanno testato se gli incantesimi di Harry Potter potrebbero funzionare nella vita reale

Libri


Gli studenti dell'Università di Leicester hanno analizzato alcune questioni molto importanti: gli incantesimi usati da Harry Potter e dai suoi compagni maghi hanno davvero bisogno della magia per funzionare?

black widow quando è ambientato

Due articoli scientifici, Gillyweed – Annegamento con Gills? e Revealing the Magic of Skele-Gro, sono stati pubblicati sul Journal for Interdisciplinary Science Topics, analizzando due incantesimi che esistono solo grazie all'immaginazione dell'autore JK Rowling.





In primo luogo, Gillyweed, che i fan dei romanzi ricorderanno che Harry usa nel quarto libro, il Calice di Fuoco, durante il Torneo Tremaghi. Sfidato a nuotare sul fondo di un lago per recuperare il suo migliore amico Ron, Harry ingerisce la pianta e fa crescere mani e piedi palmati e, soprattutto, branchie che gli consentono di respirare sott'acqua.

Il processo è stato esaminato dagli studenti di scienze naturali Rowan Reynolds e Chris Ringrose che hanno scoperto che, in base alle dimensioni delle branchie di Harry e all'uso massimo di ossigeno del nuoto per un ragazzo della sua età, avrebbe bisogno di elaborare 443 litri di acqua al 100% di efficienza al minuto per ogni minuto in cui era sott'acqua, il che significa che l'acqua dovrebbe scorrere a 2,46 metri al secondo.

Questo è estremamente veloce se Harry deve portare l'acqua nelle sue branchie attraverso il solo potere respiratorio, scrivono. La velocità della respirazione normale è stata registrata come 1,30 metri al secondo; 2,46 metri al secondo è quasi il doppio della velocità del normale flusso d'aria, il che rende irrealizzabili le branchie di Harry.

Ma hanno ammesso che se Harry aprisse la bocca durante il nuoto - cosa che non fa nel film - permettendo all'acqua di entrare nella sua gola ed uscire attraverso le sue branchie, potrebbe essere plausibile che potesse respirare sott'acqua. Tuttavia, senza farlo, non è semplicemente plausibile che possa estrarre ossigeno sufficiente per sopravvivere.

Che dire di Skele-Gro, che viene utilizzato dopo che Harry si è rotto un braccio durante una partita di Quidditch nella Camera dei Segreti? Nel secondo articolo, Ringrose e gli altri studenti Leah Ashley e Robbie Roe, esaminano la droga che Madama Chips dà da mangiare a Harry dopo che Gilderoy Allock ha inavvertitamente rimosso l'osso dalla sua articolazione ferita. Guarisce entro 24 ore, il che significa che le sue ossa ricrescono ad una velocità almeno 90 volte più veloce di quanto si veda nel modo naturale di rigenerare le ossa.



trucchi aereo gta 5

I loro calcoli mostrano che Skele-Gro fa ricrescere le ossa utilizzando un'energia che ammonta ad almeno 113.050 kcal, fornendo una potenza di 6.443 W. Ciò significa che Skele-Gro deve quindi contenere proprietà magiche inspiegabili che gli permettano di trattenere una così grande quantità di energia e anzi di poterla applicare in un breve periodo di tempo.

Basti dire che la magia di Harry Potter appartiene saldamente al mondo magico.