Il finale di Power of the Dog ha spiegato: cosa è successo a Phil Burbank?

Film

Questo concorso è ora chiuso



Solo alcune persone possono vedere cosa c'è sul fianco della montagna.

Il nuovo film di Netflix The Power of the Dog segue il tirannico proprietario del ranch Phil Burbank (Benedict Cumberbatch) e il suo dolce ma silenziosamente ambizioso fratello George (Jesse Plemons).





L'equilibrio di potere al ranch cambia dopo che George si innamora della direttrice del ristorante vedova Rose Gordon ( Kirsten Dunst ) e i due si sposano.

Trasferitasi al ranch con George, Rose si ritrova tormentata dalla presenza di Phil.

narcos stagione 3 uscita

Tuttavia, gli eventi nel ranch prendono una piega ancora più inaspettata quando anche il figlio di Rose, Peter (Kodi Smit-McPhee) viene a stare al ranch.

Gli eventi creano un climax agghiacciante che potrebbe far riflettere gli spettatori sul suo significato e su ciò che la regista Jane Campion stava cercando di dire con il film.

Ecco il finale spiegato per Il potere del cane.



**Avviso spoiler per Il potere del cane**

Per gestire le tue preferenze email, clicca qui.

Il finale di The Power of the Dog spiegato

Dopo aver inizialmente tormentato e maltrattato l'effeminato Peter nel ranch di fronte ai dipendenti del ranch, Phil inizia a prendere il ragazzo sotto la sua ala protettiva e trascorrono più tempo insieme.

La vicinanza di Phil e Peter fa precipitare Rose nell'alcolismo.

Mentre prendono parte agli affari del ranch, Peter si apre lentamente a Phil, rivelando di aver trovato il cadavere di suo padre dopo essersi suicidato.

Rose Gordon di Kirsten Dunst lotta con l'alcolismo in The Power of the Dog

KIRSTY GRIFFIN/NETFLIX © 2021

Phil, nel frattempo, inizia a intrecciare un lazo per Peter, ma quando Rose vende le pelli di bestiame che Phil stava usando per comprare i guanti in una mossa per vendicarsi di lui, non può continuare.

Peter produce una pelle da un bestiame morto per Phil da usare e lentamente, Phil inizia ad aprirsi sulla sua vicinanza al suo defunto mentore, Bronco Henry, che idolatra ancora.

Phil si taglia anche la mano mentre fa un lavoro di scherma con Peter.

Durante una conversazione, Peter nota le ombre sul fianco della montagna che appaiono come un cane ringhiante, cosa che colpisce Phil poiché solo pochi tendono a notarlo.

Mentre lavora al lazo fino a notte fonda nel fienile, Phil ricorda un'occasione in cui lui ed Henry si sono accalcati insieme per riscaldarsi in un clima gelido, Peter chiede se erano nudi. Phil non risponde, alludendo alla sua omosessualità repressa.

Phil Burbank e Peter Gordon formano una nuova sconcertante relazione

Netflix

La mattina dopo, Phil non si presenta per la sua colazione, spingendo George a controllarlo a letto ed è malato con la sua mano ferita infetta.

Un Phil malato è intento a consegnare il lazo finito a Peter ma viene portato in ospedale.

Phil muore e George seppellisce suo fratello. Al funerale, un medico conferma che Phil probabilmente è morto per avvelenamento da antrace.

Mentre l'antrace viene gestito nel ranch, George nota quanto fosse attento Phil con il suo lavoro.

A casa, Pietro legge il versetto biblico Salmo 22:20: Libera la mia anima dalla spada; mia cara dal potere del cane.

Vediamo quindi Peter – con i guanti indosso – posizionare il lazo completato sotto il suo letto.

semifinali champions tv

Guardando la sua ora sobria madre Rose in un felice abbraccio con il suo patrigno George, Peter sorride.

Peter Gordon agisce contro Phil

KIRSTY GRIFFIN/NETFLIX © 2021

L'implicazione qui è che Peter ha avvelenato Phil attraverso la sua ferita aperta e ha ucciso Phil per aiutare a salvare sua madre.

All'inizio del film, Phil era stato catturato dalla serva Lola (Thomas McKenzie) mentre sezionava un coniglio morto e studiava le malattie.

I suoi peculiari interessi morbosi e gli studi medici implicano che sarebbe stato ben attrezzato per uccidere sottilmente Phil.

Il suo approccio freddo alla dissezione implica anche che ha la stoffa dell'assassino.

Cosa ha detto Jane Campion su Il potere del cane?

Allora, cosa stava cercando di dire la regista Jane Campion con The Power of the Dog?

Lei disse Indiewire per quanto riguarda il passaggio biblico e il titolo del film: come recita il titolo, è una specie di avvertimento.

Il potere del cane sono tutti quegli impulsi, tutti quegli impulsi profondi e incontrollabili che possono venire e distruggerci, sai?

Questo si adatta sicuramente al prodotto finito!

Come finisce il libro Il potere del cane?

Jesse Plemons e Kirsten Dunst ne Il potere del cane

KIRSTY GRIFFIN/NETFLIX © 2021

L'adattamento cinematografico di Jane Campion è un adattamento molto fedele del romanzo di Thomas Savage del 1967 e lo è anche il finale del suo film.

Savage sembrava trarre molto dalle sue esperienze personali cresciute nelle città rurali occidentali e nei ranch, insieme alle sue esperienze di avere una madre che lottava con l'alcolismo.

Ha scritto sulla repressione sessuale e sui confini esposti agli individui dagli ambienti rurali.

Savage era sposato con la scrittrice Elizabeth Fitzgerald ma è stato descritto da Il New York Times come un omosessuale nascosto che ha attinto dai suoi anni formativi vivendo e lavorando in un ranch del Montana.

The Power of the Dog è ora disponibile su Netflix e nei cinema del Regno Unito.

Cerchi qualcos'altro da guardare? Allora assicurati di visitare il nostro guida tv .