Mark Hamill sosterrebbe assolutamente la ricreazione digitale del giovane Luke Skywalker per i futuri film di Star Wars

Film


jonathan larson michele

Nel mondo del cinema nessun attore è mai veramente morto, con un pezzo della propria personalità che vive nell'ambra digitale ogni volta che qualcuno carica un film o un programma TV di cui una volta faceva parte, sfoglia clip online o cerca vecchie interviste.

E con i progressi della tecnologia digitale, anche le nuove esibizioni non sono fuori discussione. Basta guardare l'apparizione a sorpresa di Peter Cushing nel prequel di Star Wars del 2016 Rogue One, dove il veterano attore è stato ricreato per lo schermo decenni dopo la sua morte grazie a effetti digitali all'avanguardia, filmati d'archivio e motion capture dell'attore di Holby City ( e decente impressionista di Cushing) Guy Henry.





E se si considerano anche tutti i film che hanno invecchiato attori iconici di qualche decennio (come Michael Douglas in Ant-Man o Carrie Fisher in Rogue One, dove era interpretata da un attore più giovane con la faccia di Fisher aggiunta digitalmente), anche iniziano ad aprirsi più opportunità per riportare in vita i personaggi classici.

  • La sceneggiatura di Star Wars Episodio IX è pronta prima delle riprese estive, conferma il regista JJ Abrams
  • Mark Hamill torna in Star Wars in una nuova serie animata

Quindi abbiamo posto la domanda a Mark Hamill, fresco di interpretare Luke Skywalker in quella che potrebbe essere la sua ultima interpretazione di Star Wars in Gli Ultimi Jedi: sarebbe pronto per la versione più giovane di Luke Skywalker che fosse riportata in digitale o ri-cast?

Pensavo che avresti detto postumo, Hamill rise, prima di rivelare che quella prospettiva leggermente morbosa era in realtà qualcosa di cui aveva già discusso con la sua famiglia.

Bene, ho già detto alla mia famiglia 'Assolutamente, pollici in su!', ha detto.

nomi dee egizie

Ma è davvero una questione di correttezza. Sono sicuro che dovevano andare alla tenuta di Cushing e ottenere il loro permesso.



Più in generale, Hamill si è detto felice che Lucasfilm immaginasse un futuro per Luke Skywalker al di là di lui, anche se ciò significava rivedere il ruolo con un attore più giovane (dopotutto, il suo co-protagonista di Star Wars Harrison Ford sta per avere il suo personaggio Han Solo interpretato da Alden Ehrenreich nel prequel Solo).

Sai, è incredibile per me – George [Lucas] ha dato loro una tela così grande che saranno in grado di farlo – voglio dire, le possibilità sono infinite, ha detto a RadioTimes.com.

Quindi chi lo sa? Mi chiedono anche 'Quale giovane attore pensi che potrebbe interpretarlo?' Sky è il limite. E sono sicuro che continueranno a fare queste cose molto tempo dopo che me ne sarò andato.

film d'amore adolescenziali netflix

Per ora, speriamo solo che i sogni di Hamill di riportare in vita uno spaventoso fantasma Luke Skywalker per l'Episodio IX si avverino, il resto lo lasceremo al futuro.

Star Wars: Gli Ultimi Jedi è disponibile in Blu-ray, DVD e Digital Download dal 9 aprile , e può essere preordinato ora