Spiegato il finale della terza stagione di Lost in Space

Sci-Fi

Questo concorso è ora chiuso



Quindi è finalmente finita. Tre stagioni, 28 episodi e un carico di pericoli. È soddisfacente poter scrivere che Lost in Space ha concluso la sua storia, poiché non è qualcosa che la serie originale è mai riuscita a fare. Anche la versione degli anni '60 è durata tre stagioni, ma è stata ritirata prima che i suoi creatori avessero la possibilità di finire la storia dei Robinson.

Fortunatamente, questa volta non è così. Fin dall'inizio, abbiamo sempre visto questa particolare storia dei Robinson come una trilogia, ha detto lo showrunner Zack Estrin l'anno scorso. Un'epica avventura familiare in tre parti con un inizio, una parte centrale e una fine chiari.





coda di aragosta surgelata ricette

Se è sempre stato davvero il caso che Lost in Space avrebbe raggiunto il culmine con la sua terza stagione, c'è poco da suggerire che i suoi creatori abbiano dovuto affrettarsi a legare le cose. È stata una stagione di grande successo e il suo episodio finale, 'Trust', racchiude un discreto pugno emotivo. Certo, alcuni personaggi si sentono disperatamente sottoserviti, ma questo è un problema inerente a uno spettacolo con un cast traboccante come questo.

Per gestire le tue preferenze email, clicca qui.

L'episodio inizia con Alpha Centauri già sotto attacco dai robot, mentre Smith sta perseguitando l'ospedale con l'obiettivo di uccidere la sua vecchia nemesi, il Capitano Radic, che è lì in coma farmacologico. Questo è il piano, comunque, fino a quando Robot non la interrompe con un aiuto, il dottor Smith. Aiutare chi? chiede, ma diventa chiaro che Robot intende lei mentre allunga la mano per prenderle la siringa.

rick e morty stagione 5 netflix

Nel frattempo, Will, Penny e Judy sono stati mandati alla miniera di rame del pianeta, presumibilmente per sicurezza. Ma il convoglio di carri viene fermato quando un esercito di robot atterra davanti a loro. È allora che Will capisce cosa stanno cercando gli invasori: è il motore della nave SAR, che i robot intendono usare come bomba.

Un Will incapace (si sta ancora riprendendo dal suo trapianto di cuore) dice a Penny che deve tenere il motore lontano dai robot. Devi essere tu, dice a sua sorella. Sei intelligente, coraggioso e sei più forte di quanto pensi.



SAR in Lost in Space stagione 3 (Netflix)

Penny salva un robot ferito, lo chiama Sally (sembri una Sally, gli dice, anche se in realtà non è così) e affronta SAR e il suo esercito, con un branco di robot appena emancipati dietro di loro.

Will viaggia su Jupiter 2 con il dottor Smith, ma il suo nuovo cuore artificiale inizia a venirgli meno. Robot salva Will, apparentemente distruggendosi nel processo. Più tardi, il dottor Smith confida a Will che il Robot l'ha salvata quando stava per fare qualcosa da cui non puoi tornare indietro.

John e Maureen affrontano i restanti robot, incluso SAR, ma non riescono a ucciderlo. All'ultimo minuto arrivano gli altri, incluso Will, che la SAR tenta di accoltellare. Sapeva che avresti preso di nuovo il mio cuore, dice Robinson Jr, e con ciò, i dati di Robot vengono trasferiti, uccidendo SAR e facendo rivivere Robot nel processo.

attore squid game vecchio

I momenti finali dell'episodio mostrano la vita dopo quella drammatica resa dei conti. Maureen e Don stanno trascorrendo la maggior parte del loro tempo, sembra, in orbita, costruendo una nuova nave per sostituire la Resolute, mentre John si sta rilassando su Alpha Centauri (dicono che i soldati, più di chiunque altro, apprezzino il valore della pace, Penny ci dice con una voce fuori campo). Judy ora sta lavorando nella struttura medica e il dottor Smith è finalmente in custodia dopo aver consegnato una confessione a un Radic ora sveglio. La scena finale dell'episodio si svolge attorno al tavolo da pranzo dei Robinson, con la famiglia (più Don) che consuma un pasto abbondante mentre Will racconta loro il suo piano per esplorare la galassia, con Robot al suo fianco.

Dato il peso dei personaggi in questo spettacolo, c'è solo da aspettarsi che alcuni si sentano trascurati in questo episodio finale. Judy, così importante nella prima parte di questa stagione, ha poco da fare qui, mentre Don, anche se ha concesso alcuni momenti da eroe, è ancora Mr Comic Relief. In effetti, Will a parte, è Penny che ha l'arco più grande qui, essendo arrivato più lontano dalla creatura timida e libresca che abbiamo incontrato per la prima volta nella prima stagione.

A parte Penny che aggiunge 'Of Chapter One' dopo 'The End' nel suo libro, questo sembra essere l'ultimo punto della storia di Lost in Space. Non che non ci sia alcun potenziale di spin-off qui – quella allettante ripresa di Will e Robot che guardano su un esotico mondo alieno suggerisce che ci sia un chilometraggio in una storia più piccola di Robinson, se Netflix dovesse mai decidere di dare il via libera al capitolo due. Diamine, prenderemmo anche un sequel della sitcom di Don West.

Anche se non c'è uno spin-off, applaudiamo a Lost in Space per aver effettivamente portato a casa i Robinson. Né la serie originale, né il film del 1998 sono riusciti a farlo.

La terza stagione di Lost in Space è ora in streaming su Netflix. Per ulteriori informazioni, dai un'occhiata alla nostra pagina dedicata alla fantascienza o alla nostra guida TV completa.