Data e ora della messa in onda della serie 6 di Line of Duty: la tua guida alla prossima serie del dramma criminale

Dramma


*Attenzione: spoiler di Line of Duty*

È stata piuttosto la serie di Line of Duty, con ogni singolo episodio che sembra aumentare ulteriormente la tensione.





Con solo due episodi dalla fine, siamo ormai saldamente alla fine della stagione, ma ci sono ancora molte questioni in sospeso da chiudere, non ultima la ricaduta dell'incredibile cliffhanger alla fine del quinto episodio.

Abbiamo ancora molto da imparare sulla DCI Joanne Davidson (Kelly Macdonald) e su come si inserisce esattamente nella trama dell'OCG, mentre questa stagione ha visto anche un eccesso di personaggi che ritornano dalle serie passate, con artisti del calibro di Jimmy Lakewell, Patrick Fairbank e Philip Osborne.

E la scorsa settimana ha visto anche il ritorno della nemesi di Ted Hasting nella forma del capo degli AC-3 Patricia Carmichael (Anna Maxwell Martin), introducendo brevemente anche un nuovo personaggio interpretato da James Nesbitt, di nome Marcus Thurwell.

Se stai ancora elaborando tutto ciò che è successo nell'ultimo episodio, dai un'occhiata al nostro riepilogo dei più grandi Domande e teorie su Line of Duty dopo il quinto episodio, che dovrebbe servire come utile ripasso prima di tuffarsi nella prossima puntata.

Ecco cosa sappiamo finora sul Cast di Line of Duty , data di messa in onda e trama della sesta serie.



Data di trasmissione della serie 6 di Line of Duty: quando è in onda?

La sesta serie di Line of Duty è stata presentata in anteprima su BBC One su Domenica 21 marzo alle 21:00 .

Lo spettacolo continuerà a rilasciare nuovi episodi ogni domenica nelle prossime sei settimane, prima di concludere con il suo settimo episodio su domenica 9 maggio .

Quanti episodi ci sono nella serie 6 di Line of Duty?

Saranno sette episodi! Lo spettacolo è stato originariamente commissionato per sei episodi della durata di un'ora, ma nel febbraio 2021 è stato annunciato che i fan di Line of Duty stavano ricevendo un aiuto extra.

Un comunicato stampa diceva: la massima priorità di AC-12 sarà sempre catturare i rami piegati. Con questo in mente, abbiamo richiesto e ottenuto un'estensione di un episodio extra per la nostra prossima serie, rendendola la più lunga di sempre.

Abbiamo anche ricevuto questo video, direttamente dagli stessi ufficiali dell'AC-12:

Cast di Line of Duty serie 6: chi recita in Line of Duty?

Line of Duty serie 6 stelle Shalom Brune-Franklin

BBC

I tre attori principali di Line of Duty, Adrian Dunbar (Supp Ted Hastings), Vicky McClure (DI Kate Fleming), e Martin Compston (DS Steve Arnott), sono tornati tutti per la sesta serie per la gioia dei fan.

Unirsi a loro è Shalom Brune-Franklin comeDC Chloe Bishop – il nuovo membro del team AC-12. L'attrice ha già recitato in Cursed, Our Girl, Bad Mothers e Our Girl.

Un altro nuovo membro del cast per la sesta serie è attrice e comica Andi Osho , nel ruolo di una giornalista di nome Gail Vella, che si crede sia stata uccisa. Potresti riconoscerla da I May Destroy You, Curfew o Kiri.

Prasanna Puwanarajah (di Defending the Guilty, Patrick Melrose, Doctor Foster e World on Fire) si è unito al cast, come Perry Fitzpatrick – che in precedenza ha recitato al fianco di Vicky McClure in This Is England e I Am Nicola di Channel 4.

Line of Duty – serie 6 nuovo cast

Don Arnold/WireImage/Michael Tullberg/David M. Benett/Getty Images

È anche possibile che Taj Atwal (PC Tatleen Sohota) e Aiysha Hart (Sam Railston, poliziotto della Murder Squad) tornerà.

Polly Walker Al personaggio di Gill Biggeloe è stata data una nuova identità, che non esclude del tutto un ritorno nella sesta stagione, ma dovrebbe esserci una solida giustificazione per riportarla indietro.

Il protagonista della sesta serie di Line of Duty è Kelly Macdonald , che interpreta la DCI Joanne Davidson, l'ufficiale investigativo senior di un omicidio irrisolto, la cui condotta non convenzionale solleva sospetti all'AC-12.

BBC

Lo scrittore e showrunner di Line of Duty Jed Mercurio ha dichiarato al momento del suo casting: Siamo onorati che Kelly Macdonald si unirà a Martin, Vicky e Adrian nella sesta serie di Line Of Duty. DCI Joanne Davidson si dimostrerà l'avversario più enigmatico che l'AC-12 abbia mai affrontato.

Negli ultimi anni Macdonald ha recitato in The Victim e Giri/Haji. È anche nota per i suoi ruoli in Trainspotting, Gosford Park, State Of Play, Non è un paese per vecchi e Boardwalk Empire.

E interessante, Macdonald ha rivelato che ha dovuto pensarci due volte prima di accettare il ruolo , essendo stato convinto ad accettarlo solo dopo il consiglio dell'ex guest star di Line of Duty Keeley Hawes, che ha interpretato Lindsey Denton nella seconda e terza serie.

Vicky McClure e Kelly Macdonald in Line of Duty (BBC)

Il vero problema era il numero di parole che dovevo imparare, ha detto Orari radiofonici . Quando ho visto la sceneggiatura, il mio primo istinto è stato di correre un miglio. Sono tutti indirizzi, date e gergo della polizia, specialmente quando interrogavo i sospetti.

Keeley era brillante; mi ha parlato giù dal davanzale. Ha detto che potrebbe sembrare che ti venga chiesto di fare qualcosa di completamente impossibile, ma non lo è.

Abbiamo dato il nostro primo sguardo al DCI Joanne Davidson, seduto di fronte all'AC-12 nella stanza delle udienze prima che inizi la battaglia e inizi un interrogatorio:

Trama della serie 6 di Line of Duty: cosa accadrà?

Nemmeno un intenso interrogatorio dell'AC-12 potrebbe convincere il team di Line of Duty a rivelare spoiler, ma sappiamo che pochi cose.

La sesta stagione presenterà un nuovo caso per l'AC-12 mentre indagano sulla DCI Joanne Davidson (Kelly Macdonald) per la sua condotta sospetta riguardo al tentato arresto di un sospettato di omicidio.

Tuttavia, le cose sono piuttosto diverse questa volta poiché il duo dinamite DI Kate Fleming e DS Steve Arnott sono stati separati, in seguito al trasferimento del primo nella squadra di Davidson.

Naturalmente, Fleming è già stata sotto copertura, ma sembra che questa volta sia una mossa genuina e permanente, che la mette in una posizione difficile quando Steve inizia la sua indagine.

Le cose si mettono male anche per lui personalmente nella premiere della sesta serie, con una sequenza particolare che suggerisce che ha sviluppato una dipendenza dagli antidolorifici dopo il suo grave infortunio nella quarta serie.

Martin Compston in precedenza aveva anticipato una bomba alla fine dell'episodio quattro e ha detto che l'episodio cinque è valsa la pena aspettare. Vicky McClure ha commentato che era seduta su queste incredibili sceneggiature da un po' di tempo, mentre Adrian Dunbar si sarebbe limitato a dire: anche con l'imposizione delle restrizioni COVID non posso nascondere la mia eccitazione nel riunire la squadra. Così tante persone si chiedono... cosa succede dopo?

(Sì, signor Dunbar. Lo siamo.)

Cercando ulteriori indizi sulla sesta stagione, sembra anche che potrebbe essere ambientato nel cuore dell'inverno? Visto che la DI Kate Fleming di Vicky McClure è raffigurata sul set con indosso un dolcevita a righe e una giacca spessa. O l'AC-12 ha solo un'aria condizionata molto intensa? Possiamo solo ipotizzare.

A proposito, Jed Mercurio ha stuzzicato su Twitter di aver nascosto un indizio in una foto dietro le quinte di Martin Compston, sostenendo che il detenuto di fronte a Compston era stato deliberatamente nascosto nella foto, ma che gli spettatori con gli occhi d'aquila potrebbero quasi riesce a vedere un'immagine sfocata sul monitor della fotocamera.

Ha aggiunto: Indizio: non è Julia Montague – un riferimento al personaggio interpretato da Keeley Hawes nel suo altro dramma della BBC Bodyguard. Il personaggio di Line of Duty di Hawes, Lindsay Denton, è stato (spoiler alert!) ucciso nella terza serie, ma Mercurio si diverte sicuramente a suscitare speculazioni.

E in effetti, ha raddoppiato quel particolare indizio in un tweet successivo dopo la fine della ripetizione della seconda serie di BBC One e poco prima del debutto della nuova serie, scrivendo,Grazie a tutti coloro che hanno assistito alla conclusione di #Linea di condotta Serie 2 @BBCOne la notte scorsa. C'è ancora tempo per recuperare il ritardo @BBCiPlayer sulla Serie 3-5 prima della Serie 6 a partire dalla prossima domenica sera. Non sai mai dove potresti vedere apparire di nuovo Lindsay Denton...

Allo stesso modo, lo showrunner ci ha stuzzicato con un cosiddetto indizio della trama criptica di Line of Duty dal set della sesta stagione, avvolgendo i fan con uno scatto di un edificio dipinto con la parola Arnott's. (Steve Arnott – capito?)

E Mercurio ha nuovamente condiviso alcune nuove immagini a settembre per stuzzicare un'impressionante acrobazia che vedremo durante la sesta serie: postando una foto di un furgone ribaltato su un lato e cantando le lodi del team di stuntman coinvolto.

Ha scritto: Grande rispetto per il nostro team di stunts guidato da Donal O'Farrell con gli stuntman Steph Carey e Dave Anders. È facile per me scrivere 'van rolls': lo fanno accadere.

A questo ha fatto seguito, in ottobre, alcune riprese del trio degli AC-12 che giravano in esterni a Belfast. E basandosi sull'uniforme di Steve Arnott, i fan si sono chiesti se hanno individuato un dettaglio importante: Arnott non è più un sergente?

Ovviamente, parte del divertimento di Line of Duty è cercare di capire esattamente cosa potrebbe succedere – e Martin Compston ha rivelato di essere sempre sorpreso di quanto spesso le teorie dei fan tendano ad essere abbastanza accurate.

parlando con RadioTimes.com e altra stampa prima del lancio della serie, ha detto, Una delle grandi gioie del lavoro sono queste teorie che i fan escogitano.

E per la maggior parte del tempo sono assolutamente azzeccati. Ovviamente, non possiamo 'mi piace' o dirlo per darlo via. Ma questa è una delle grandi cose – e penso che sia uno dei motivi per cui tengono lo spettacolo, è un episodio a settimana e dà alle persone il tempo di fare le loro ricerche e tutti questi podcast e riassunti e quel genere di cose.

nove perfetti sconosciuti 2 stagione

Sarà questa la serie finale di Line of Duty?

Non ci sono ancora notizie certe, ma la settima serie deve ancora essere commissionata.

Martin Compston ha detto che gli piacerebbe fare un'altra serie, per avere un adeguato addio post-COVID. Ha rivelato che l'atmosfera sul set non era la stessa di quella delle serie precedenti a causa delle restrizioni che rendevano difficili i collegamenti con il cast e la troupe,

Dipende sempre dalla reazione del pubblico e se c'è un desiderio di più, ha detto l'attore Il guardiano .Vogliamo lasciare una buona eredità ed essere ricordati come uno dei grandi spettacoli, non per una serie finale deludente. Ma questo è stato strano da realizzare, grazie allo spettacolo horror che tutti abbiamo vissuto.

Abbiamo avuto una pausa di sette mesi per le riprese, poi siamo tornati sotto tutte le restrizioni. L'equipaggio doveva mantenere le distanze. Le maschere hanno reso più difficile stabilire una connessione. L'atmosfera sul set non era la stessa.

Sarebbe difficile farla finita così. Quindi, a livello personale, sarebbe bello farne almeno un altro quando la vita sarà tornata alla normalità e potremmo avere un vero addio.

Penso che finché ci sarà appetito dal nostro pubblico per lo spettacolo, continueremo, ha detto Adrian Dunbar durante un'apparizione al Graham Norton Radio Show a gennaio. Perché dovremmo fermarci? Siamo riusciti a mantenere lo standard, piuttosto Jed [Mercurio] è riuscito a mantenere lo standard così alto per così tanto tempo e la gente adora lo spettacolo. Spero che continui.

Ha aggiunto: Ma ovviamente tutto è finito, vedo che Peaky Blinders sta uscendo dopo sei stagioni favolose. Quando finirà, finirà, e avremo tutti passato dei bei momenti.

Lo stesso Mercurio ha raccontato RadioTimes.com nel 2017: se sarei andato oltre le sei dipenderà da come è andata la quinta serie... al momento c'è un grande appetito tra tutti noi coinvolti nel programma per fare di più. Quello che non sappiamo è se arriverà un punto in cui perderemo quell'entusiasmo per continuare a tornare indietro.

Ha seguito questo nel 2019 al BFI & Radio Times Festival spiegando che avrebbe avuto una conversazione con la BBC dopo la quinta serie: una volta che la quinta serie sarà andata in onda, avremo una conversazione con la BBC, per sapere se c'è la possibilità che la settima serie venga commissionata. Ma sappiamo sicuramente di avere la sesta serie. (Quindi è avvenuta quella conversazione ora? Se lo è, Mercurio non ha condiviso la notizia con nessuno.)

Poco prima della premiere della sesta stagione, Mercurio ha confermato che mentre sperava ancora in una settima serie, non c'erano ancora piani precisi.

Siamo in una situazione in cui non è del tutto chiaro che ci sarà una settima serie, ha detto Orari radiofonici . Ci auguriamo che possa esserci. Ma dobbiamo fare la nostra pianificazione uscendo da COVID e un sacco di altre cose attorno all'idea che queste cose non sono affatto garantite ora.

Ha aggiunto: Probabilmente dalla quarta stagione, abbiamo parlato con la BBC della realistica longevità della serie. Ho visto emittenti staccare la spina mentre stavamo ancora sviluppando una trama: Bodies e Cardiac Arrest sono finiti entrambi prematuramente sulla BBC. Quindi è una discussione in corso, è tutto ciò che posso dire. Molto dipende dai creativi chiave – io e gli attori principali – che trovano nuove storie da raccontare all'interno di quell'universo.

A giudicare dalle cifre di visualizzazione della serie cinque, sembra probabile una ricommissione. Il suo episodio di apertura ha registrato un picco di oltre otto milioni di spettatori, con una media di 7,8 milioni di spettatori che hanno guardato l'intero episodio, una cifra maggiore rispetto al finale della quarta stagione nel 2017.

Rimorchio Line of Duty serie 6

Il primo trailer completo per la nuova serie è arrivato il 9 marzo 2021, ed è sicuro dire che c'è molto da disfare nella clip di 70 secondi.

Verso l'inizio del trailer, Ted Hastings dichiara che l'AC-12 sta esaminando l'indagine di alto profilo di questa forza e ci sono molti indizi che non sarà un caso facile, con Steve Arnott che dichiara che un'intera linea di indagine è stata deliberatamente soppressa per proteggere la criminalità organizzata.

E alcuni fan ritengono che il trailer potrebbe suggerire problemi per Kate Fleming – nei momenti finali del trailer, la nuova recluta Chloe chiede a Steve se pensa che ci sia un quarto uomo là fuori, a cui risponde, Uomo o donna – prima di tagliare direttamente all'ultimo scatto di Kate.

Trattandosi di un trailer di Line of Duty, non era la fine degli indizi – alcuni fan con gli occhi d'aquila hanno notato che scansionando un codice QR su una copertina di una rivista presente brevemente nel trailer, puoi sbloccare un uovo di Pasqua di Line of Duty – una lettera da Filippo Osborne , Chief Constable (Owen Teale) a DCC Andrea Wise (Elizabeth Rider).

E non era tutto: un collegamento nel documento della lettera PDF porta a un altro documento che inizia una scia di indizi che alla fine porta a un'entusiasmante clip di Line of Duty della nuova serie, che mostra a Steve che lancia la bomba che potrebbe considerare di lasciare l'AC-12 alle spalle...

In precedenza la BBC aveva rilasciato un nuovo teaser che sembrava mostrare anche la Kate di Vicky McClure nei guai. Dopo quello che è successo a Hastings e Steve nelle serie precedenti, probabilmente è il suo turno di essere onesti...

E poco prima che la nuova serie debuttasse nel marzo 2021, sono state rilasciate diverse nuove immagini della nuova serie, tra cui alcune che mostrano Martin Compston che sfoggia il suo nuovo look più barbuto per la stagione 6.

Produzioni mondiali

Nel maggio 2020, il creatore Jed Mercurio ha dato un aggiornamento ai fan su The Andrew Marr Show, affermando che era in dubbio se Line of Duty avrebbe ripreso le riprese quest'anno o se dovesse riprendere nel 2021. Ma entro giugno 2020, durante un'apparizione sul Una pugnalata nel buio podcast, lo showrunner era più fiducioso.

Diverse emittenti britanniche, tra cui la BBC, hanno annunciato a luglio che avrebbero ripreso la produzione televisiva con le nuove linee guida sulla sicurezza del COVID-19. È stato inoltre lanciato un importante programma assicurativo sostenuto dal governo, rimuovendo un altro ostacolo alla produzione.

E ad agosto 2020, RadioTimes.com è stato in grado di ospitare una sessione di domande e risposte in live streaming con Vicky McClure (DI Kate Fleming), Adrian Dunbar (Sovrintendente Ted Hastings), Martin Compston (DS Steve Arnott), Lennie James (DCI Tony Gates), Craig Parkinson (DI Dot Cottan), produttore esecutivo Simon Heath e lo showrunner Jed Mercurio.

Brughiera detto RadioTimes.com quella produzione sarebbe ripartita presto, mentre Mercurio ha detto: Ci piacerebbe andare in onda l'anno prossimo, quindi dobbiamo davvero assicurarci di completare le riprese prima di Natale.

Quindi, il 1° settembre 2020, la BBC ha annunciato che le riprese erano ufficialmente riprese.

Il produttore esecutivo Simon Heath ha dichiarato in una dichiarazione: Sono passati quasi sei mesi da quando abbiamo interrotto le riprese, ma a seguito dell'implementazione di tutti i protocolli COVID del settore, siamo lieti di poter riprendere le riprese della sesta serie in sicurezza.

Mercurio ha aggiunto: Sappiamo che i fan di Line of Duty sono alla disperata ricerca della sesta serie e speriamo di poterla mandare in onda il prima possibile. Grazie mille per la vostra pazienza in questi tempi difficili.

Sulla questione se il dramma incorporerà la pandemia, ha detto Mercurio RadioTimes.com durante una sessione di domande e risposte in live streaming: ne stiamo ancora parlando. Ci sono alcune cose che possiamo fare, alcune cose molto semplici che il pubblico non noterà, come avere il maggior numero possibile di scene all'aperto, che consente il distanziamento sociale della troupe ed è un ambiente più sicuro per COVID. Quindi stiamo osservando cose del genere, che sono una specie di cambiamenti invisibili.

Ma dovremmo ovviamente pensare molto attentamente a fare cambiamenti visibili.

Martin Compston aveva anche dubbi sulla continuità tra il filmato girato prima e dopo il lockdown, scherzando: dovremo accettare la pietra di peso che ho messo su! – mentre Mercurio ha preso in giro un falso dettaglio della trama per la sesta stagione: Martin deve andare sotto copertura ed è parte del suo travestimento, essere una pietra più pesante.

E apparendo su The One Show ad agosto, Martin Compston ha detto: Penso che se ci sono cambiamenti possibili in termini di scene in movimento che erano al chiuso, all'aperto, ove possibile, ma non vorremmo davvero compromettere le sceneggiature.

Come guardare Line of Duty online

Line of Duty è ora disponibile per lo streaming BBC iPlayer . La serie 1-4 è disponibile anche per la visione Netflix (al 30 giugno 2020).

Se preferisci possedere ogni episodio, puoi raccogliere le prime cinque stagioni in un pratico cofanetto DVD tramite Amazon UK .

Riepilogo di Line of Duty: cosa è successo nella serie 5?

Puoi vedere un riassunto di ogni episodio qui, o leggere una sinossi (piena di spoiler) qui sotto...

  1. Line of Duty serie 5: episodio 1
  2. Line of Duty serie 5: episodio 2
  3. Line of Duty serie 5: episodio 3
  4. Line of Duty serie 5: episodio 4
  5. Line of Duty serie 5: episodio 5
  6. Line of Duty serie 5: episodio 6

La quinta serie di Line of Duty è incentrata su John Corbett (Stephen Graham), un agente sotto copertura ribelle che farebbe di tutto per catturare 'H', il poliziotto corrotto al centro dell'Organized Crime Group (OCG).

Con il progredire della serie, abbiamo appreso che Corbett aveva legami con il capo dell'AC-12 Ted Hastings. È emerso che la madre di Corbett, Anne-Marie, era un'informatrice della polizia che aveva una relazione... professionale e forse di più – con Hastings durante The Troubles in Irlanda del Nord.

Grazie all'avvocato Gill Biggeloe – che era segretamente in combutta con l'OCG – Corbett credeva che Hastings fosse responsabile della morte di Anne-Marie per mano delle forze paramilitari. E, sempre grazie a Biggeloe, Corbett era determinato a dimostrare che Hastings era un poliziotto.

Ma la sua missione è stata interrotta quando l'OCG ha scoperto che Corbett era un topo e gli ha tagliato la gola.

In che modo l'OCG ha scoperto la vera identità di Corbett? Alla fine della serie, non era ancora chiaro. Secondo il membro dell'OCG Lisa McQueen, la copertura di Corbett è saltata grazie a una soffiata di Lee Banks, uno scagnozzo imprigionato della stessa banda.

E da dove le banche hanno ottenuto queste informazioni? Sebbene non sia mai stato provato, molti sospettavano che Ted Hastings fosse la fonte. Come capo AC-3 DCS Patricia Carmichael (Anna Maxwell Martin) ha teorizzato, Hastings avrebbe potuto far trapelare queste informazioni come vendetta – in precedenza nella serie Corbett aveva picchiato la moglie di Ted.

Dopo che una grande quantità di denaro è stata scoperta nella squallida stanza d'albergo di Hastings, Carmichael lo ha arrestato per aver cospirato per uccidere Corbett. E, andando oltre, intendeva dimostrare che Hastings era 'H'. Tuttavia, questa indagine ha rivelato solo che Biggeloe stava effettivamente cercando di incastrare Ted per tutto.

Ma sebbene Hastings sia tornato in servizio attivo alla fine della serie, purtroppo non è ancora completamente fuori dai guai...

La sesta serie è stata confermata come ambientata a 18 mesi dagli eventi della serie precedente.

Chi è H?

Non una persona, ma quattro . Si scopre che l'AC-12 ha interpretato erroneamente la testimonianza morente di Dot 'The Caddy' Cottan: invece di un Kingpin della polizia chiamato 'H', c'è in realtà un quartetto di personale di polizia di alto livello che lavora con l'OCG.

grandi piccole bugie netflix

Guardando indietro alla testimonianza, Steve Arnott e Kate Fleming hanno notato che il personaggio di Craig Parkinson stava digitando il codice Morse per 'H' sulla sua mano sinistra. Combinando questo segnale con Cottan che lampeggiava alla lettera 'H', i detective dell'AC-12 hanno dedotto che non stava cercando di rivelare l'identità di un rame piegato, ma chiariscono che ce ne sono quattro nel servizio.

  • QUELLA prova chiave nella dichiarazione di morte di Dot Cottan era sempre presente?

In altre parole, ci sono quattro agenti corrotti - e non sono necessariamente chiamati 'H'.

Quanto questa rivelazione cambia Line of Duty? In questa fase dello spettacolo, non molto. Dopotutto, come sottolinea Fleming, AC-12 ha già scoperto tre delle quattro 'H' (di nuovo, solo per chiarire, il loro nome non deve iniziare con 'H'). E loro sono…

  • DI Matthew Dot Cottan - noto come 'The Caddy'
  • Avvocato Gill Biggeloe
  • Il sovrintendente capo Derek Hilton

Ce n'è ancora uno là fuori, però. Come prima, gli AC-12 sono a caccia di un membro anziano corrotto del servizio.

La cattiva notizia? Potrebbe essere chiunque: il loro nome non deve iniziare con 'H'. Le buone notizie? La 'H' finale forse non è così potente come si temeva: erano solo uno dei quattro, non una singola mente criminale.

  • Chi potrebbe essere la 'H' finale di Line of Duty?

Dove viene girato Line of Duty?

Line of Duty è girato a Belfast, dove il cast si trasferisce durante le riprese. La sesta serie ha visto Martin Compston, Vicky McClure e Adrian Dunbar tornare nella capitale nordirlandese, ma il cast e la troupe sono stati rilasciati quando le riprese sono state interrotte a causa del coronavirus.

Sono tornati a Belfast per continuare le riprese nel corso dell'anno e hanno concluso la produzione nel novembre 2020.

Line of Duty va in onda su BBC One la domenica alle 21:00. Se hai visto la prima puntata della stagione 6, puoi leggere il nostro Riepilogo dell'episodio 1 di Line of Duty , o se hai bisogno di un aggiornamento più ampio puoi leggere il nostro riepilogo di Line of Duty di tutto ciò che è successo prima della stagione 6. Se vuoi rivedere queste stagioni precedenti, puoi anche acquistare il Cofanetti Line of Duty su Amazon adesso.

Hai bisogno di qualcosa da guardare stasera? Scopri cos'altro c'è in programma con la nostra Guida TV.