The Last Kingdom: 10 delle morti più memorabili della serie Netflix

Dramma


Mentre i fan sono entusiasti dell'arrivo della quarta stagione di The Last Kingdom su Netflix, probabilmente sono anche abbastanza preoccupati per quello che potrebbe accadere ai loro personaggi preferiti.

Lo spettacolo non è mai stato timido nell'uccidere i principali attori e dato il grande cast di ensemble che apparirà, sembra probabile che non tutti ne usciranno vivi.





michelle matrimonio prima vista australia

Con questo in mente, ora sembra un buon momento per guardare indietro alle prime tre stagioni di The Last Kingdom, per ricordare alcune delle morti più scioccanti finora... (attenzione spoiler per la stagione 1-3 dell'Ultimo Regno)

Modifica le tue preferenze per la newsletter

Regina Isotta

Uhtred ha incrociato la strada con Iseult (Charlie Murphy) quando è andato a saccheggiare in tutta la Cornovaglia, innamorandosi rapidamente della regina pagana con apparenti capacità di chiaroveggenza. Naturalmente, il modo in cui aveva ambiguamente promesso di stare con Uhtred fino alla fine suggeriva che i suoi giorni fossero contati. Tale linguaggio ha la tendenza a tentare il destino in spettacoli come The Last Kingdom. Ma anche se non inaspettata, la morte violenta di Iseult rimane un triste momento nel climax della prima stagione, decapitata dal malvagio guerriero vichingo Skorpa del Cavallo Bianco.

Halig

Halig (Gerard Kearns) era un umile e onorevole sassone, così fedele a Uhtred da essere venduto schiavo insieme a lui dopo il tradimento di re Guthred. Furono tenuti prigionieri insieme su una nave e sottoposti a terribili abusi, con il loro unico tentativo di fuga sventato e punito con la barbara morte di Halig. Legato alla parte anteriore della barca, fu lentamente annegato dalle onde mentre attraversava il mare, remato da Uhtred e dai suoi compagni di schiavitù che potevano sentirlo soffrire. Una fine davvero orribile per un personaggio che non se lo meritava, ma state tranquilli, è stato vendicato...

Abate Eadred

A volte non vedi l'ora di vedere un personaggio ottenere ciò che gli sta arrivando e questa è stata una di queste occasioni. L'abate Eadred (David Schofield) era dispettoso come loro e il vero artefice dell'esilio di Uhtred alla schiavitù. Non solo aveva il sangue di Halig sulle sue mani, ma ha anche tentato di costringere l'amante di Uhtred, Gisela, a sposarsi con un uomo che disprezzava. Era un uovo cattivo in tutto e per tutto, quindi quando Uhtred lo ha pugnalato in un impeto di rabbia, è stato difficile non sentirsi come se fosse stata fatta giustizia.



doom patrol stagione 3

Odda il Giovane/Anziano

Gli Odda erano una stirpe di nobili davvero sfortunata. Introdotto nella prima stagione di The Last Kingdom come due dei consiglieri più fidati di King Alfred, divenne presto evidente che non ci si poteva fidare di Odda il Giovane (Brian Vernel). La sua lealtà alla corona fu esposta come fugace quando si schierò con i danesi, credendo che Alfred fosse morto dopo l'invasione del Wessex. Come puoi vedere dalla sua inclusione in questa lista, non è finita bene per lui.

Netflix film miracolo

La morte di Odda il Giovane si distingue come una delle più scioccanti della prima stagione in quanto è stata affrontata per mano di suo padre! Quando Odda il Vecchio (Simon Kunz) si rese conto che Alfred era ancora vivo e stava pianificando di riconquistare il Wessex, sapeva che suo figlio era condannato all'esecuzione per tradimento. Piuttosto che andare giù con lui, ha scelto di dare la massima dimostrazione di lealtà ad Alfred portando un coltello a suo figlio mentre si rivolgeva alle persone della loro tenuta. La drastica decisione è stata presa con tristezza, lasciandolo senza eredi.

Nella seconda stagione, mentre Alfred minacciava di distruggere il Wessex pagando un enorme riscatto ai danesi, Odda il Vecchio si rese conto della devastazione che ciò avrebbe causato a lungo termine. Ha agito contro il re (giustamente), convocando un esercito per combattere i vichinghi che ha portato a una vittoria cruciale per il Wessex. Tuttavia, per aver disobbedito agli ordini del re e aver rischiato la vita della figlia rapita, Odda fu bollato come traditore. Si è ucciso in prigione in attesa dell'esecuzione, senza dubbio una delle morti più ingiuste dell'Ultimo Regno.

Danno

Una delle figure più spregevoli di The Last Kingdom, Skade (Thea Sofie Loch Næss) era una veggente sadica e assetata di sangue che distruggeva gli uomini dall'interno con le sue maledizioni. Uhtred subì uno di questi incantesimi e ne sentì terribilmente gli effetti, imparando che l'unico modo per romperlo sarebbe stato uccidere Skade senza che venisse versato sangue. Ma il tempo passava senza che si facesse nulla e sembrava che fosse caduto nella sua seduzione. Aveva ingannato tutti, dai personaggi dello spettacolo agli spettatori che guardavano a casa, rendendo il triste destino di Skade ancora più scioccante. Durante un bagno di vapore in un tratto di fiume appartato, Uhtred l'ha tenuta improvvisamente sott'acqua fino a quando non è annegata in uno dei momenti più bui di The Last Kingdom fino ad oggi.

erik

Quando Erik (Christian Hillborg) è stato presentato all'inizio della seconda stagione come un guerriero vichingo problematico, pochi avrebbero potuto aspettarsi che avrebbero fatto il tifo per lui così appassionatamente solo pochi episodi dopo. Quando lui e suo fratello hanno rapito la signora Aethelflaed di Mercia, è emerso un lato più morbido del suo personaggio e presto si sono innamorati. Sulla carta sembra la sindrome di Stoccolma, ma state tranquilli che la loro storia d'amore è sbocciata naturalmente e il loro serio piano di scappare insieme è stato davvero avvincente. È un vero peccato che non abbia funzionato, poiché Erik è stato ucciso da suo fratello quando ha scoperto cosa stava succedendo.

Ragnar il Giovane

L'Ultimo Regno non ha carenza di momenti veramente scioccanti e questo era l'ennesimo. Il fratello adottivo di Uhtred, Ragnar (Tobias Santelmann) è stato un volto amichevole durante le prime tre stagioni, dimostrandosi un uomo ragionevole e un feroce guerriero. Quindi, quando Aethelwold escogitò un piano folle per ucciderlo, nessuno pensava che la minaccia affamata di potere avrebbe davvero avuto successo! Ahimè, si insinuò nella tenda di Ragnar nel cuore della notte e lo pugnalò ripetutamente nel sonno, mandandolo nel freddo mondo di Niflheim (inferno) piuttosto che nel glorioso Valhalla (paradiso), secondo le credenze vichinghe. Un modo disonorevole di andare per uno degli alleati chiave di Uhtred.

Aethelwold

Ciò che va, torna. Quando Ragnar è stato scoperto assassinato nella sua tenda, non c'era modo che Uhtred e Brida avrebbero lasciato la morte impunita. Aethelwold (Harry McEntire) è stato una presenza infida nel Wessex sin dall'inizio di The Last Kingdom, credendo che il trono fosse suo di diritto. I suoi piani non sono diventati una vera minaccia fino alla terza stagione, dove ha alimentato l'opposizione di tutte le parti contro il malato re Alfred. Ma il suo destino è stato segnato quando Brida ha appreso della sua parte nella morte di Ragnar. Nei momenti finali del finale della serie, Uhtred ha pugnalato un terrorizzato Aethelwold nei boschi, il che ha permesso all'anima di suo fratello di essere finalmente in pace.

re Alfredo

Naturalmente, non tutte le morti in The Last Kingdom sono violente (anche se la maggior parte di esse lo sono). Re Alfred (David Dawson) è morto a letto dopo aver sofferto di problemi di salute per molti anni, ma fortunatamente è riuscito a fare pace con Uhtred in anticipo, riconoscendo che avrebbe dovuto trattarlo meglio. La complicata relazione tra loro è sempre stata una parte importante di questa serie, quindi la morte di Alfred avrà il maggiore impatto su The Last Kingdom andando avanti.

quando uscirà il capitolo 3 di fortnite

Thyra

Forse la morte più sconvolgente di questa lista, l'omicidio di Thyra (Julia Bache-Wiig) alla fine della terza stagione ha reso la visione estremamente angosciante. Dopo essere stata salvata da anni di abusi e prigionia, la sorella adottiva di Uhtred ha finalmente trovato la felicità nel Wessex con il suo matrimonio con padre Beocca. Thyra ha superato il trauma della sua prigionia e ha trattato tutti con gentilezza, solo per incontrare un destino terribile per mano di un uomo crudele che la odiava solo perché era un danese. Si è nascosta sotto le assi del pavimento quando lui l'ha seguita a casa, ma si è ritrovata intrappolata quando ha dato fuoco alla casa, perendo tragicamente nell'incendio.

La quarta stagione di The Last Kingdom arriva su Netflix domenica 26 aprile