Jessica Plummer su The Girl Before: 'Ho scherzato quando ho lasciato EastEnders che volevo fare qualcosa di spensierato'

Dramma

Questo concorso è ora chiuso



Quando Jessica Plummer è uscita da EastEnders dopo una traumatica trama di abusi domestici nel 2020, il suo primo pensiero è stato che le sarebbe piaciuto che il suo prossimo ruolo fosse qualcosa di un po' meno pesante. In realtà ho scherzato quando ho lasciato EastEnders che volevo fare una commedia o qualcosa di spensierato, dice alla TV. Ma l'ho completamente ignorato!

La realtà è che il suo primo ruolo post-Chantelle è altrettanto oscuro quanto il suo tempo ad Albert Square. Interpreta uno dei protagonisti di The Girl Before, un nuovo thriller della BBC One in quattro parti che andrà in onda in notti consecutive questa settimana, che vede una donna traumatizzata innamorarsi di un'insolita casa minimalista, portando a una situazione piuttosto sinistra. Anche se potrebbe non spuntare la casella spensierata, Plummer dice che non c'era modo che me lo lasciassi sfuggire dalla punta delle dita - e aggiunge che l'opportunità di continuare ad affrontare temi pesanti nel suo lavoro è quella che apprezza.





Sembro un disco rotto, ma ho trovato un tale onore poter parlare a un pubblico così vasto come quello degli EastEnders che segue, spiega, sull'essere coinvolta nella trama di cui sopra, che ha visto Chantelle assassinata dal suo violento marito Gray Atkins.

Sebbene sia stato difficile e impegnativo come attore, volevamo mostrare che purtroppo a volte ciò accade nella vita reale - ed essere in grado di farlo e potenzialmente aiutare le persone a uscire dalle loro situazioni di vita reale ne ha valsa la pena.

BBC/Amanda Searle

BBC

E penso che sia simile all'essere Emma Matthews in The Girl Before, aggiunge. Penso solo che se può parlare a qualcuno forse in quella situazione per fare qualcosa di diverso o fare qualcosa di simile o qualunque sia il caso, ne vale la pena. Anche se non puoi necessariamente relazionarti direttamente al trauma specifico, ci sono sempre modi in cui tutti possono relazionarsi con qualcuno che sta attraversando un momento difficile in un modo o nell'altro.

The Girl Before è adattato da JP Delaney dal suo romanzo bestseller omonimo, anche se con un paio di modifiche rispetto al materiale originale. E Plummer dice che mentre originariamente intendeva leggere il libro in preparazione per il ruolo, alla fine è giunta alla conclusione che aveva più senso vedere il romanzo e la serie come due cose separate, anche se dice che finalmente si siederà leggere il libro dopo che lo spettacolo è andato in onda.



Ma la sua preparazione per il ruolo ha comportato molte ricerche sulle risposte al trauma e spiega come la società di produzione 42 abbia organizzato un incontro con un terapeuta in modo che potesse ottenere una comprensione più profonda dello stato mentale del suo personaggio. Mi hanno messo in contatto con un terapeuta che probabilmente Emma Matthews sarebbe andata a vedere, dice. E solo parlando di cose che potrebbe aver sentito o conversazioni che potrebbe avere con il suo terapeuta, cercando solo di dargli vita.

Ma quanto può riferirsi Plummer ad alcune delle scelte che Emma fa nella serie? Lo spettacolo ruota attorno a una decisione importante che prende nel primissimo episodio, dove, insieme al suo partner Simon (Ben Hardy), decide di trasferirsi in un nuovo splendido appartamento che viene fornito con alcune condizioni estremamente draconiane, per non parlare della minaccia di sorveglianza costante. Dato quanto possa sembrare sfuggente l'accordo fin dall'inizio, potresti chiederti quanto potrebbe essere allettante, ma Plummer dice che può capire completamente il pensiero dietro la scelta del suo personaggio.

Voglio dire, ricordo la prima volta che sono entrata sul set – Jon Henson, il direttore artistico, e tutti coloro che sono coinvolti nel dargli vita hanno fatto un lavoro così incredibile e fantastico, dice. Era il mio set preferito in cui girare e il modo in cui il mio personaggio lo descriveva come una fortezza - da qualche parte in cui si sentiva al sicuro - è così che mi sentivo come attore sul set.

Quindi sì, penso che fossi stato io in quella situazione... voglio dire, se vuoi un nuovo inizio, lo capisco. Ad esempio, perché non farlo in questa incredibile casa? Quindi penso che le sue decisioni siano facilmente riconoscibili sì, indipendentemente dal fatto che siano le decisioni giuste da prendere.

BBC

Plummer dice che inizialmente ha trovato l'idea di recitare in uno spettacolo come questo piuttosto scoraggiante, specialmente venendo dal mondo più familiare del dramma in corso, e ammette di aver pianto mentre andava sul set il suo primo giorno. Ma non le ci è voluto molto per ambientarsi, e spiega che lavorare al fianco di attori come David Oyelowo è stata un'esperienza davvero gratificante.

L'abbiamo girato a Bristol, e ricordo che la prima settimana in cui ero lì, era come, 'Oh mio Dio, probabilmente è così che mi sentivo quando ero il mio primo giorno di scuola', dice. L'intero casting è stato fatto su Zoom, quindi in realtà non avevo incontrato nessuno faccia a faccia fino a quando non ci siamo trovati nel mezzo. Quindi è sicuramente molto, molto scoraggiante.

In EastEnders, anche se potresti essere in squadre diverse, conosci tutti, quindi è familiare. E per quanto quella familiarità con tutti sia confortante e rassicurante, essere su qualcosa del genere con persone nuove di zecca, è solo un'altra opportunità per imparare cose nuove. Trovo davvero interessante incontrare... non necessariamente attori, ma sai, siamo diventati una tale famiglia dal reparto riprese al reparto trucco. Sembrava che fossimo tutte piccole parti di un puzzle che collegate tra loro creavano l'immagine più bella e sì, non ci volle molto prima che mi sentissi davvero a mio agio con tutti.

Per gestire le tue preferenze email, clicca qui.

Sebbene Plummer stia passando da un ruolo piuttosto pesante all'altro, ha trovato il tempo per fare qualcosa di completamente diverso nel mezzo, gareggiando nella serie dell'anno scorso di I'm A Celebrity... Get Me Out of Here! Quando parliamo, è proprio nel bel mezzo della corsa del 2021 dello show, e Plummer mi dice che è ancora in una chat di gruppo con la line-up dell'anno scorso, che è saltata fuori tutto il tempo. Tuttavia, non è stata ancora tentata di guardare la sua serie.

Trovo davvero difficile da guardare, dice. Giovanna [Fletcher] ha registrato tutto su un disco rigido e me l'ha inviato l'anno scorso come regalo. Quindi un giorno, quando avrò dei nipoti, possiamo sederci e posso mostrare loro che una volta ho mangiato il pene di una capra!

Parlando di trovare difficile guardare le cose, Plummer dice che anche se non vede l'ora che la sua famiglia veda The Girl Before, sicuramente non lo farò guardare nella stessa stanza con lei. Non credo che possiamo, dice. Voglio dire, la mia famiglia ha davvero faticato quando ho interpretato Chantelle, quindi non ne sono sicuro. Ci hanno inviato dei frammenti prima che provassi a mostrarlo a mia madre e lei diceva: 'No, no no, aspetterò e lo guarderò con il mondo'. Quindi sì, probabilmente non lo guarderò con loro, ma lo guarderò sicuramente e loro lo guarderanno sicuramente.

Per quanto riguarda il futuro, Plummer dice che ci sono un paio di cose diverse che vorrebbe provare, come giocare con generi e stili diversi. Mi piacerebbe assolutamente fare qualcosa basato sull'azione, dice. Mi piacerebbe fare una commedia. Ma sì, sarebbe divertente fare qualcosa in cui posso fare la mia posizione e lanciarmi e correre - sai, devo fare tre mesi di allenamento prima di iniziare il lavoro. Mi piacerebbe fare qualcosa del genere.

Per me in questo momento, però, mi sento come se stessi passando da un dramma in corso a qualcosa come The Girl Before. Quindi mi sento come se non vedessi l'ora che esca questo e che faccia quella transizione.

Per saperne di più:

The Girl Before andrà in onda su BBC One e BBC iPlayer alle 21:00 di domenica 19 dicembre 2021. Mentre aspetti, dai un'occhiata agli altri nostri Dramma copertura, o scopri cos'altro c'è con il nostro guida tv .

Il doppio numero di TV cm Christmas di quest'anno è ora in vendita, con due settimane di elenchi TV, film e radio, recensioni, servizi e interviste con le star.