Just Mercy è una storia vera?

Film


Potente e stimolante, Just Mercy racconta una storia straziante di discriminazione razziale e ingiustizia.

Il film segue il giovane avvocato Bryan Stevenson (Michael B Jordan) mentre si dirige in Alabama per difendere coloro che sono stati condannati ingiustamente, con il supporto dell'avvocato locale Eva Ansley (Brie Larson). È in questo ruolo che tenta di difendere Walter McMillian (Jamie Foxx), un uomo accusato di aver ucciso una ragazza di 18 anni.





diana balla alla regale
  • I più grandi nuovi film del 2020

Quanto del film è basato sui fatti? Risposta: parecchio. Ecco tutto quello che devi sapere...

Just Mercy è basato su una storia vera?

Sì, Stevenson, McMillian ed Eva Ansley sono tutti basati su persone reali. Just Mercy è in realtà basato sull'omonimo libro di memorie di Stevenson.

Nel 1987, McMillian è stato condannato per l'omicidio di una donna bianca, Ronda Morrison, a cui hanno sparato più volte in una tintoria. Dopo essere stato condannato a morte, Stevenson ha affrontato il suo caso, portando alla luce diversi casi di discriminazione razziale.

È emerso che il processo iniziale di McMillian si è svolto in solo un giorno e mezzo, con una giuria di maggioranza bianca che ha dichiarato colpevole McMillian nonostante diversi testimoni alibi.

sid skin attore

Prima di questa condanna, McMillian non aveva precedenti penali al di fuori di un'accusa di infrazione dopo una rissa in un bar.



McMillian è stato arrestato dal neoeletto sceriffo Tom Tate, che era sotto pressione per catturare un sospetto. lui secondo quanto riferito ha detto a McMillian dopo l'arresto: non me ne frega niente di quello che dici o di quello che fai. Non me ne frega niente nemmeno di quello che dice la tua gente. Metterò dodici persone in una giuria che dichiareranno colpevole il tuo dannato culo nero.

Cosa è successo al reale? Walter McMillian?

Dopo cinque appelli e sei anni dietro le sbarre, McMillian è stato scagionato e liberato dal carcere. Molti testimoni che avevano testimoniato contro McMillian hanno ammesso di aver mentito nella loro testimonianza originale e i giudici hanno stabilito che lo stato aveva soppresso le prove.

Dopo essere stato rilasciato, McMillian ha intentato una causa civile contro i funzionari statali e locali, che si sono accordati per un importo non divulgato.

McMillian alla fine è morto nel 2013, all'età di 71 anni.

Bryan Stevenson è ancora vivo oggi come direttore della Equal Justice Initiative, un'organizzazione che fornisce assistenza legale ai prigionieri che potrebbero essere stati condannati ingiustamente.

netflix parco sud

(Da sinistra a destra) Michael B. Jordan, Bryan Stevenson e Jamie Foxx

Just Mercy ora è al cinema