Baby Yoda sta lasciando The Mandalorian?

Sci-Fi


Tragedia! Battaglie con la spada laser! Conflitto tra Mando e Mando! Sì, il finale della seconda stagione di The Mandalorian ha avuto tutto – ma accanto a tutti gli emozionanti richiami, cameo e scene di combattimento ha anche caratterizzato una scena particolarmente emozionante tra il cacciatore di taglie titolare di Pedro Pascal e il suo giovane responsabile Baby Yoda, alias Grogu.

Avremo a che fare con alcuni importanti spoiler in questa storia, quindi se per qualche motivo non hai ancora visto il capitolo 16: The Rescue ma fatto decidi ancora di leggere un pezzo su di esso, distogli lo sguardo ora (oppure se l'hai visto e hai bisogno di uno spazio sicuro per decomprimerlo, perché non dai un'occhiata alla nostra ultima recensione di The Mandalorian?)





Per gestire le tue preferenze email, clicca qui.

OK, ci siamo. Dopo aver sconfitto Moff Gideon ed essere stato salvato da Luke Skywalker (Mark Hamill), era giunto il momento per Din Djarin (Pascal) di consegnare finalmente Grogu ai Jedi.

È forte con la Forza. Ma il talento senza allenamento non è niente, gli dice Luke.

Darò la mia vita per proteggere il Bambino. Ma non sarà al sicuro finché non padroneggerà le sue abilità.

Così convinto, Din si è salutato in una scena particolarmente emozionante, togliendosi il casco e mostrando per la prima volta il volto di Baby Yoda.



Iscriviti a Disney+ per £ 5,99 al mese o risparmia il 15% con il piano annuale per £ 59,99

Ci vediamo di nuovo – lo prometto, dice, poco prima che Luke e R2-D2 portino via Grogu, presumibilmente al nascente Tempio Jedi del Maestro Skywalker. Alla conclusione dell'episodio, il Mandaloriano rimane in piedi da solo, guardando Grogu allontanarsi prima che l'episodio diventi nero.

Mark Hamill è Luke Skywalker in The Mandalorian (Disney)

Quindi questa è la fine della partnership Mando/Baby Yoda? La terza stagione di The Mandalorian sarà una zona libera da Grogu? Bene, speriamo di no. Se non altro, la trilogia del sequel di Star Wars ci ha insegnato che l'esperimento Jedi di Luke si è concluso in lacrime (si spera che il Bambino se ne sia andato prima che Kylo lo bruciasse tutto), rendendo l'ingresso di Grogu leggermente meno stimolante di quanto avrebbe potuto essere.

Ma, cosa più importante, è difficile immaginare che The Mandalorian funzioni senza Baby Yoda. Mentre il team dietro le quinte è stato riferito sorpreso da quanto sia diventato popolare, non c'è dubbio ora che è la star dello spettacolo, con molti spettatori più interessati a vedere Grogu e ciò che fa rispetto alle trame più ampie della serie.

È un'icona della cultura pop, un successo di merchandising e un simbolo brillante per The Mandalorian, ed è difficile vederli mandarlo fuori dal palco per sempre mentre Pedro Pascal gioca con la Darksaber per altre tre stagioni.

Pedro Pascal come Din Djarin e Baby Yoda come se stesso nel finale della seconda stagione di The Mandalorian (Disney)

D'altra parte, se fosse appena tornato nel primo episodio della prossima serie, preferirebbe minare la tragedia e l'emozione del finale della seconda stagione, quindi forse c'è una via di mezzo. Abbiamo avuto uno o due episodi senza di lui in questa stagione, dopotutto – il penultimo episodio lo ha catturato fuori dallo schermo e si è presentato solo alla fine della premiere della prima stagione, per esempio – quindi potremmo essere in grado di gestire lo stesso quando inizia la terza stagione.

Lo showrunner Jon Favreau non vorrà rovinare questo addio emotivo, o mettere alla prova la sospensione dell'incredulità dei suoi spettatori facendo tornare Grogu dall'allenamento di Luke troppo rapidamente. Ma allo stesso modo i creatori dello show non vorranno che se ne vada per sempre più di quanto lo facciano i fan, con la promessa di Mando di vedere di nuovo The Child che suggerisce una grande riunione in futuro.

Per ora dovremo solo aspettare e vedere, con la terza stagione di The Mandalorian che arriverà intorno a Natale il prossimo anno poco dopo una serie spin-off di Boba Fett, The Book of Boba Fett (che potrebbe valutare quanto bene una serie di Star Wars Disney+ può funzionare senza un adorabile muppet).

Se la nostra esistenza senza Baby Yoda durerà solo quest'anno o più a lungo negli episodi futuri, nessuno lo sa. Ad ogni modo, sarà quasi tragico per i fan di Star Wars come questo ultimo addio è stato per il povero vecchio Mando.

Vuoi saperne di più sul cast di The Mandalorian, sul programma di rilascio di The Mandalorian o su quando è ambientato The Mandalorian? Dai un'occhiata alla nostra suite di contenuti su RadioTimes.com , inclusa la nostra guida su come guardare i film di Star Wars in ordine.

Il Mandalorian è ora in streaming su Disney+ – iscriviti a Disney+ per £ 5,99 al mese o risparmia il 15% con il piano annuale per £ 59,99 (risparmio basato su 12 mesi di abbonamento mensile). Si applicano i termini e le condizioni.

C diamine cos'altro c'è con il nostro? guida tv