Come condire pentole in ghisa

Come
Come condire pentole in ghisa

Imparare a stagionare correttamente le pentole in ghisa garantirà anni di servizio affidabile. La ghisa è resistente e, se adeguatamente stagionata, è essenzialmente antiaderente e viene spesso tramandata da generazioni. La stagionatura è un processo abbastanza semplice e deve essere eseguita prima del primo utilizzo.

La ghisa è stata utilizzata per migliaia di anni. Contribuisce con una piccola quantità di ferro alla dieta ed è popolare tra gli chef per la sua uniforme ritenzione di calore e la capacità di passare direttamente dal piano cottura al forno.



Cos'è il condimento in ghisa?

condimento in ghisa fcafotodigital / Getty Images

Non avrai bisogno di erbe e pepe per condire la ghisa. La ghisa di stagionatura si riferisce alla creazione di uno strato polimerizzato che aderisce alla superficie della padella. Questo strato liscio crea una superficie antiaderente, che diventa più liscia con l'uso regolare. Se pulito e conservato correttamente, il condimento su una padella in ghisa può durare per anni.

Segni che la ghisa ha bisogno di stagionatura

Brioche French Toast con Pancetta, Uova e Frutta Fresca LauriPatterson/Getty Images

A causa della sua durata e longevità, le persone spesso raccolgono pentole in ghisa nelle vendite di garage, mercatini delle pulci, negozi di seconda mano o possono persino ereditare pezzi da familiari e amici. Questi pezzi in genere richiedono una nuova stagionatura. Anche una padella usata di rado o che è stata ammollata troppo a lungo può essere una candidata.

Tre segni che la ghisa deve essere stagionata sono:





  • Ruggine
  • Aspetto spento e grigio
  • Difficoltà a rimuovere il cibo

Opzioni di olio e accorciamento

oli per condire ghisa fcafotodigital / Getty Images

Quasi tutti i tipi di olio da cucina o grasso, compreso l'olio di cocco, possono essere usati per condire la ghisa. Grassi saturi come burro, strutto e persino grasso di pancetta non sono raccomandati. Se la padella non viene usata spesso, possono irrancidire. La maggior parte dei produttori consiglia di utilizzare olio di semi di lino o di vinaccioli per condire, anche se qualsiasi olio da cucina funzionerà.

Fase uno nella stagionatura della ghisa

ausage con Uova Strapazzate e Toast LauriPatterson/Getty Images

Ogni fase della stagionatura è importante. Il primo passo è pulire a fondo la superficie della padella. Gli stampini per muffin in ghisa possono essere difficili, poiché hanno piccole aree difficili da raggiungere senza una spazzola a manico lungo. Usa detersivo per piatti e ghisa per rimuovere l'olio o il rivestimento precedente sia dall'interno che dall'esterno della padella. Sciacquare e mettere la padella su un fornello ad asciugare bene.

Fase due del processo di stagionatura

ghisa oliata per condire reid3850 / Getty Images

Dopo che la padella è asciutta, usa un tovagliolo di carta per applicare l'olio che preferisci sia all'interno che all'esterno della padella. Quindi, usa un tovagliolo di carta pulito per rimuovere la maggior parte dell'olio. Lasciare solo un sottilissimo strato di olio per condire la padella. Questo aiuta anche ad alleviare il fumo in casa nel passaggio successivo.

Il passo finale

padella in ghisa stagionata GreenArtPhotography / Getty Images

Due suggerimenti per la preparazione per il passaggio finale sono stendere la pellicola sotto la griglia del forno e accendere una ventola per rimuovere il fumo. Imposta il forno a una temperatura minima di 375 gradi. Mettere la teglia in forno capovolta su una griglia sopra la carta stagnola e cuocere per un'ora. Lasciarla raffreddare completamente prima di toglierla dal forno.

Un Pan ben Condito

ghisa stagionata rudisill / Getty Images

A questo punto la padella dovrebbe essere pronta per l'uso. Se non hai intenzione di usarlo immediatamente, ungilo leggermente con olio, asciugalo e mettilo via. Ogni volta che si pulisce, pulire e togliere un leggero strato di olio dalla padella. Usa un tovagliolo di carta per lucidare la padella. Dovrebbe avere una lucentezza brillante piuttosto che essere appiccicosa o oleosa.



Prova il condimento

Friggere l'uovo in una padella nella cucina domestica GMVozd / Getty Images

Il test delle uova è uno dei modi più popolari e più semplici per testare il tuo condimento. Aggiungi un cucchiaio di burro o olio da cucina in una padella di ghisa e mettilo su un fornello. Scalda la padella e metti un uovo sul burro fuso. Dopo che l'uovo è fritto, circa tre minuti, usa una spatola per rimuoverlo dalla padella. Se l'uovo si attacca, la padella deve essere nuovamente condita.

Protezione della ghisa

cottura in ghisa stagionata DianeBentley Raymond / Getty Images

Una volta che è stata completamente stagionata, la ghisa è facile da curare. La superficie antiaderente consente di pulire semplicemente la maggior parte del cibo utilizzando un tovagliolo di carta. Evita saponi aggressivi o lana d'acciaio, che possono togliere il condimento. Evita di immergere la padella e assicurati che sia completamente asciutta prima di riporla.

Cucinare con la Ghisa

piatti di pentole in ghisa JMichl/Getty Images

La ghisa ha mantenuto la sua popolarità nel corso dei secoli. È sicuro da usare, antiaderente e versatile. Una singola padella può essere utilizzata per cucinare sul piano cottura, cuocere la pizza o il dessert. Le maniglie si surriscaldano, quindi preparati con i cuscinetti caldi. Le opzioni di pentole includono manici in legno e ghisa smaltata, oltre alla ghisa massiccia standard.