Freya Allan parla di The Witcher: 'Sono stata molto dura con me stessa per la prima stagione'

Fantasia

Questo concorso è ora chiuso



Freya Allan è in uno dei più grandi programmi TV del mondo, ottenendo un ruolo da protagonista a soli 17 anni e ora torna per una seconda stagione tanto attesa. Come lo stregone è Ciri, è stata osservata da milioni di fan in tutto il mondo, ha fatto irruzione in un alto livello di recitazione nella sua prima parte importante e ha dato vita a un personaggio amato da tempo.

È un sogno per molti giovani attori, ma per l'attuale ventenne Allan, c'è un netto senso di ambivalenza nel diventare una star, specialmente durante un periodo in cui stava appena scoprendo chi fosse da giovane adulta.





Incontrando nuove persone, c'è sempre quella cosa nuova di: come la prenderanno quando lo scopriranno? lei mi dice. Sai, saranno solo tranquilli a riguardo? O saranno strani a riguardo?

Quindi è qualcosa che devo assolutamente navigare che è diverso. Penso che se sei in giro con persone intelligenti, in un certo senso non ti vedono in modo diverso, poiché...

Lei fa una pausa.

Sai, capisco che è un'industria molto intrigante e la gente pensa che sia molto bello se dici di essere in una serie o altro. Ma alla fine, siamo ancora esseri umani. Non dovrebbe esserci una sorta di piedistallo su cui sei messo.

Dico solo alle persone: 'Questo è il mio lavoro, e basta, davvero. Sono una persona normale a parte questo.'



Dimentica la fama: il più grande cambiamento nella sua vita, osserva, è solo che è in grado di lavorare e guadagnare denaro mentre i suoi coetanei sono all'università, con Allan che mantiene la sua vita a casa a Oxford, rimanendo in contatto con amici e familiari e in gran parte evitando di farsi riconoscere per strada. Beh, soprattutto.

netflix black friday

È successo un paio di volte durante le serate a Berlino, dice. non me l'aspettavo. Non so cosa stia succedendo in quella città, ma ci sono molti fan di Witcher lì. In realtà è stato molto divertente in quel tipo di situazione, dire, 'Oh, c'è Ciri, che beve un cocktail' - dopo che sembro un bambino di otto anni nella prima stagione.

Freya Allan e Henry Cavill in The Witcher (Netflix)

cime gemelle cast

Ammette una certa autocoscienza riguardo al suo look della prima stagione più di una volta durante la nostra intervista, con il suo aspetto - in stile più giovane, con sopracciglia sbiancate e un sacco di trucco - che ha influenzato il suo senso dell'immagine di sé più di quanto avesse previsto.

Penso che prima che uscisse la prima stagione, sono stata molto dura con me stessa, mi dice. Stavo diventando una specie di donna, fondamentalmente, e penso di non essere molto sicura di me. Sai, nella serie, mi hanno fatto sembrare un dodicenne. Mi hanno sbiancato le sopracciglia. Mi ricoprivano il viso di pasta bianca ogni giorno.

Non mi sentivo bene con me stesso. Penso che quando ti stai trasformando in un adulto, e ce l'hai, e tutti stanno per vederlo, penso che mi abbia bussato un po' prima. Penso di essermi sentito molto in ansia all'improvviso, perché ero tipo, 'La gente mi vedrà così, ma ora sto crescendo'.

Se potessi darmi un consiglio allora, sarebbe quello di parlarne con le persone più di me. Penso di non essere stato nella migliore mentalità prima che uscisse.

Tuttavia, è tutto cambiato per la seconda stagione. Nei nuovi episodi Ciri è più vicina all'aspetto di Allan – noterete che le sue sopracciglia hanno cambiato colore – e in generale, come con la donna che la interpreta è una stagione in cui Ciri deve crescere.

Per gestire le tue preferenze email, clicca qui.

La prima stagione era un travestimento, dice Allan. Non mi sembra più così. Sembravo molto più giovane allora. Ecco perché non so quale sarà la ripercussione della seconda stagione [con i fan], perché assomiglio molto di più a me che nella prima stagione. Quindi vedremo.

Direi che Ciri ha ovviamente le ripercussioni di ciò che ha vissuto durante la prima stagione, in termini di brutalità di The Continent, e anche avendo scoperto di possedere chiaramente un qualche tipo di potere di cui ha molta paura. Ha sicuramente un po' di muro, in termini di apertura.

È davvero emozionante, aggiunge. È da tanto che aspetto che le persone vedano questa stagione.

Allan ha anche più azione e acrobazie da affrontare questa volta e, come la sua controparte sullo schermo, è stato difficile per la squadra degli stuntman trascinarla lontano dal gioco di spade e dai percorsi a ostacoli.

Un mese prima dell'inizio delle riprese, sono entrato nel reparto acrobazie e ho imparato il lavoro di base con la spada, e anche, sai, ho fatto solo altre cose fisiche per mettermi in forma. E mi è piaciuto moltissimo, ride.

squid game dove è ambientato

Il coordinatore degli stunt ha detto: 'Te ne andrai mai?' Perché ne ero così ossessionato. L'ho trovato così divertente, e molto simile a Ciri in quel senso, che ho voluto fare tutto.

Ciri (Freya Allan) e Lambert (Paul Bullion) nella seconda stagione di The Witcher (Netflix)

Più avanti, Allan spera di ottenere ancora più azione - vuole che Ciri diventi una combattente folle, come accade al personaggio nei libri originali di Andrzej Sapkowski e nei videogiochi spin-off preferiti dai fan - e con la terza stagione di The Witcher già confermata , non c'è alcun segno che il suo viaggio nella serie si fermi presto.

Potrei aver effettivamente visto alcuni script, sai? Semplicemente mettendolo là fuori, mi dice.

Non lo so esattamente, ma [le riprese] non tarderanno molto. Sì, è molto eccitante. Penso che sarà una grande stagione.

Ma oltre a questo? Allan potrebbe già guardare alla sua uscita dal bagliore della notorietà di Netflix e un potenziale tipo come la bambina che sia lei che Ciri non sono più.

il cast del punitore 2
Netflix

Penso di essere un po' risentita per essere andata avanti troppo a lungo, ad essere del tutto onesta con te, ammette. Ho un numero nella mia testa su quanto tempo vorrei andare. Penso di voler finire la storia, ma, sì, non fare niente di più.

Perché per me, trovo che—sai, ho appena interpretato un altro personaggio dalla prima stagione, ed è quello che voglio fare. Adoro interpretare Ciri. Penso che sia così bello che sarò in grado, se faccio più serie, di guardare indietro e dire: 'Ho tutta la documentazione di me che sto crescendo'.

Ma allo stesso tempo, voglio essere in grado, sai, di essere un attore e interpretare altri ruoli, e non come Ciri per tutta la mia vita.

Quindi penso di avere una specie di cosa fissa nella mia mente su quanto tempo voglio davvero andare. Ma, sì, per ora è ancora eccitante. C'è ancora così tanta storia da raccontare.

Leggi di più su The Witcher:

La seconda stagione di The Witcher è ora in streaming su Netflix. Se vuoi un recap di quello che è successo nell'ultimo episodio della stagione, puoi leggere il nostro Il finale della seconda stagione di The Witcher spiegatore.

Per ulteriori informazioni, dai un'occhiata alla nostra pagina Fantasy dedicata, alla nostra guida alle migliori serie su Netflix o alla nostra Guida TV completa. Visita il nostro hub Big RT Interview per ulteriori conversazioni con le più grandi star della TV e del cinema.

Quest 'anno TV cm Natale doppia emissione è in vendita ora, con due settimane di programmi TV, film e radio, recensioni, servizi e interviste con le star.