Trovare la tranquillità nel proprio giardino zen

Giardino
Trovare la tranquillità nel proprio giardino zen

Nel pazzo mondo di oggi, molte persone sono alla ricerca di modi per trasformare le loro case in oasi sicure di relax e comfort. Un giardino zen potrebbe essere un punto di partenza divertente. Il concetto di giardini rocciosi ordinati è stato creato nel Giappone medievale come espressione di natura e tranquillità. Che si tratti di un piccolo balcone di un appartamento o di una casa con molto spazio all'aperto, inserire alcuni pop di bellezza naturale può essere trasformativo. Lo sguardo vuole essere semplice e ordinato, un luogo ideale per una riflessione consapevole.



Radici del Giardino Zen

rocce da giardino zen KingWu/Getty Images

I giardini Zen si sono evoluti nel tempo in Giappone, ma sono diventati sempre più popolari tra il XIV e il XVI secolo. Inizialmente, questi giardini rocciosi furono creati e mantenuti dai monaci buddisti. Il terreno è stato privato della sua crescita naturale e sostituito da rocce e ghiaia in modelli che replicavano la natura e l'acqua. Evolvendosi gradualmente nel tempo, i giardini rocciosi ora includono spesso piante, giochi d'acqua e statue.

Aspetto esteriore

alberi da giardino zen Praiwan Wasanruk / Getty Images

Mentre il tradizionale giardino zen è composto principalmente da hardscaping o rocce, ghiaia e sabbia, i moderni paesaggisti hanno incorporato una serie di caratteristiche. Tutti gli spazi zen tendono a sostenere gli elementi di semplicità e ordine nel posizionamento di ogni elemento. Sperimentare con piante e alberi può aggiungere nuovi elementi; si potrebbe creare ombra dove non esiste, coltivare erbe per completare un'esigenza culinaria o persino aggiungere una piccola statua di buddha.





Adatto a piccoli spazi

giardino zen portatile Jtbrack / Getty Images

La cosa migliore di un giardino zen è che può essere creato assolutamente ovunque. Per i piccoli abitanti della casa, prendi in considerazione un giardino basato su un contenitore che può essere posizionato ovunque desideri ispirare il relax, in uno spazio per lo yoga o su un comodino. Se il giardino è di sei pollici o sei piedi, gli elementi sono gli stessi. Inizia con un telaio, un container o un appezzamento di terreno. Aggiungi un po' di sabbia e rocce o ciottoli. Ogni volta che vuoi cambiare il layout, è facile da fare.

Considerazioni ambientali

appartamento giardino zen stefanamer / Getty Images

Un giardino zen che si concentra interamente su elementi hardscape come le rocce può essere creato in qualsiasi clima, resistendo ai climi più caldi del deserto o ai freddi inverni nevosi con nient'altro che un po' di riordino primaverile. I giardini che incorporano materiali vegetali avranno bisogno di ulteriori considerazioni per garantire un'adeguata luce solare, acqua, fertilizzante e manutenzione. Questi fattori si applicano anche ai giardini interni, quindi fai attenzione alla luce solare disponibile e assicurati di annaffiare regolarmente.

Attrezzi da giardino zen

sabbia da giardino zen e-visione / Getty Images

A parte i tipici strumenti di costruzione (pensa a pale e secchi) spesso necessari per creare un giardino zen all'aperto, la manutenzione quotidiana è semplice. Per mantenere le linee pulite e nitide nella sabbia, è essenziale un semplice rastrello. Ma per i principianti, è possibile utilizzare qualsiasi cosa tu abbia in casa, inclusa una scopa, una forchetta o persino le dita. Se desideri incorporare un piccolo bonsai o una pianta, un paio di cesoie o forbici da giardinaggio ti aiuteranno a mantenere la forma e le dimensioni che desideri.

Opzioni divertenti

yoga nel giardino zen Kavuto/Getty Images

Il giardino è stato creato, la visione perfezionata, ma ora cosa? Ci sono molti modi in cui un giardino zen può essere utilizzato per ispirare tranquillità e pace. Sia che lo spazio sia al chiuso o all'aperto, rendilo il tuo posto speciale per lo yoga, la meditazione, la lettura o la scrittura nel tuo diario. Considera di incorporare una candela, una panca rustica, alcuni oli essenziali o aromaterapia o una piccola fontana per attutire i rumori esterni.

Creare uno scopo

spazio zen e-visione / Getty Images

La creazione e l'esecuzione della manutenzione continua di un giardino zen dovrebbe, di per sé, essere una responsabilità gradita che è sia calmante che calma. Dedicare del tempo per essere calmi e consapevoli in questo lavoro è un modo per cancellare per un po' lo stress della routine quotidiana. Mantieni il tuo giardino di dimensioni gestibili per garantire che la manutenzione rimanga rilassante e non simile a un lavoro domestico.



Uscita creativa

oasi del giardino zen fotolinchen / Getty Images

Trovare opportunità per esprimere la creatività è uno sbocco salutare per alleviare lo stress. Ci sono così tante opzioni per farlo, e iniziare in piccolo con un giardino zen personalizzato è uno che può offrire ricompense infinite. Il giardino può essere modificato e perfezionato nel tempo, man mano che le tue abilità si sviluppano. Forse quel piccolo giardino zen da tavolo un giorno si evolverà in un'oasi di giardino.

netflix ufo

Spendi quello che puoi

giardino roccioso HuyThoi / Getty Images

Questo è uno di quegli hobby che possono essere economici o costosi come desideri. Ovviamente, se un laghetto con pesci koi fa parte del piano, le cose potrebbero diventare costose. Ma un semplice giardino con oggetti che possono essere trovati localmente è molto conveniente. Un piccolo kit di partenza può iniziare a partire da $ 15. Nel tempo, acquista articoli aggiuntivi secondo necessità.

Meditazione e consapevolezza

meditazione zen consapevole Anna_Om / Getty Images

Il giardino zen è stato costruito e il processo di essere produttivi è stato piacevole. Ora cosa? Se non sei un guru della meditazione o della consapevolezza, ma vuoi imparare a goderti davvero il tuo splendido nuovo giardino roccioso, ci sono molte opzioni. Scarica un'app di rilassamento o prendi ispirazione da una rilassante lezione di yoga (ce ne sono molte gratuite online). Leggi un libro o un blog che ti insegni le tecniche per rilassarti dopo una giornata intensa in modo da poter sfruttare al meglio il tuo nuovo spazio.