Stipendi F1 2021: quanto guadagna ogni pilota di Formula 1?

Formula 1


La stagione 2021 di Formula 1 dovrebbe iniziare a marzo, con i budget dei team limitati per cercare di livellare il campo di gioco.

I 10 costruttori si limitano a spendere £ 119 milioni per la prossima campagna, con ulteriori riduzioni nei libri nei due anni successivi.





Jack Ryan di Tom Clancy in streaming ita

Tuttavia, una litania di spese è esclusa dalle restrizioni, compresi i costi dei conducenti, aprendo la strada a salari tentacolari e ad ampio raggio tra piloti e squadre.

È stato introdotto un tetto salariale per i conducenti dal 2023 per contenere ulteriormente la spesa, ma la maggior parte delle squadre non disturberebbe il limite massimo proposto di 22 milioni di sterline.

RadioTimes.com esamina l'intera formazione dei piloti di F1 2021 per rivelare quali superstar della Formula 1 guadagneranno di più in vista dell'apertura della stagione in Bahrain il 28 marzo.

Alcuni stipendi sono stime, basate su una varietà di fonti, ma aggiorneremo questo pezzo una volta confermate le nuove informazioni sulla busta paga annuale di ciascun conducente.

Modifica le tue preferenze newsletter newsletter



Stipendi F1 nel 2021

Nikita Mazepin (Haas) – Sconosciuto

Haas ha scommesso su Nikita Mazepin, figlio di un miliardario russo, dopo aver deciso di abbandonare Romain Grosjean e Kevin Magnussen. Un quinto posto in Formula 2 suggerisce che la stagione 2021 potrebbe essere una ripida curva di apprendimento per il 21enne. Si stima che Grosjean e Magnussen guadagneranno circa 1,8 milioni di sterline nell'ultimo anno dei loro contratti.

Mick Schumacher (Haas) – Sconosciuto

Figlio del leggendario pilota Michael Schumacher, Mick ha dimostrato le sue qualità vincendo il campionato di F2 lo scorso anno. Il 21enne è in punta di piedi, ma affronta una prima stagione difficile in F1 con Haas, che ha vissuto un 2020 miserabile.

Yuki Tsunoda (AlphaTauri) – Sconosciuto

Parte del programma della Red Bull, il pilota giapponese ha impressionato mentre era arrivato terzo in F2 la scorsa stagione. Sostituisce Daniil Kvyat all'AlphaTauri nel 2021, con il russo che si stima abbia guadagnato 1,4 milioni di sterline all'anno, lo stesso del compagno di squadra Pierre Gasly.

Antonio Giovinazzi (Alfa Romeo) – £500,000

Il pilota meno pagato nel 2020, Antonio Giovinazzi dell'Alfa Romeo ha generalmente faticato in qualifica prima di recuperare posizioni nel primo giro della domenica. L'italiano ha ottenuto punti in tre gare la scorsa stagione, ma ha dovuto affrontare interrogativi sul suo futuro prima che il suo posto fosse confermato.

Nicholas Latifi (Williams) - £ 700.000

Una difficile stagione di debutto in Formula 1 ha il canadese sperando in risultati migliori una seconda volta. Porta un sacco di soldi per le sponsorizzazioni, ma si stima che guadagni quanto il compagno di squadra George Russell.

Il pilota della Williams George Russell ha sostituito la Mercedes al Gran Premio di Sakhir la scorsa stagione

Getty Images

George Russell (Williams) – £ 700.000

Dopo aver entusiasmato come sostituto di Lewis Hamilton per il Gran Premio di Sakhir, Russell è stato fortemente legato a una guida permanente per la Mercedes tra i dubbi sul futuro del sette volte campione del mondo. L'asso di King's Lynn è all'ultimo anno di contratto con la Williams, che spera in un anno migliore dopo non essere riuscito a segnare la scorsa stagione. A 22 anni, il campione di F2 2018 Russell è considerato uno dei migliori prospetti in griglia.

Pierre Gasly (Alpha Tauri) – £ 1,4 milioni

Uno dei migliori interpreti nel 2020, Gasly è diventato il primo francese a vincere una gara da Olivier Panis nel 1996, quando ha conquistato la vittoria nel caotico Gran Premio d'Italia di settembre. Il 24enne era legato a un ritorno in Red Bull per sostituire Alex Albon per il 2021, ma ha affidato il suo futuro ad AlphaTauri. Ha guadagnato circa £ 1,4 milioni la scorsa stagione, ma avrebbe potuto ottenere condizioni migliori grazie alle sue impressionanti esibizioni.

a che ora esce wandavision su disney plus

Lance Stroll (Aston Martin) – £ 1,4 milioni

C'è un ulteriore controllo su Lance Stroll perché suo padre miliardario Lawrence possiede la Aston Martin - ex Racing Point - squadra. Una serie di ritiri ha significato che il 22enne ha potuto finire solo 11° nel campionato dello scorso anno, ma ha ottenuto due podi. Il 2021 potrebbe essere impegnativo con il quattro volte campione del mondo Sebastian Vettel che sostituisce Sergio Perez come suo compagno di squadra.

Lando Norris (McLaren) - £ 1,4 milioni

La relazione del 21enne con Carlos Sainz Jr è stata la chiave per aiutare la McLaren a raggiungere il terzo posto nel campionato costruttori, ma deve affrontare una nuova sfida dal nuovo compagno di squadra Daniel Ricciardo. È probabile che Lando Norris vedrà aumentare i suoi guadagni in futuro se continua a scalare la griglia.

Sergio Perez (Red Bull) - £ 2,5 milioni

Il messicano ha vinto il suo primo Gran Premio conquistando un impressionante quarto posto la scorsa stagione. Perez ha affrontato la prospettiva di un anno fuori dalla F1 dopo essere stato scaricato da Racing Point a favore di Vettel, ma è stato preso dalla Red Bull per sostituire Albon. Porta un sacco di soldi per la sponsorizzazione ed è probabile che guadagnerà una somma simile ai 2,5 milioni di sterline che ha ricevuto nel 2020.

Sergio Perez si è unito alla Red Bull dopo aver lasciato Racing Point

Esteban Ocon (Alpino) - £ 3.4m

Un uomo con un punto da dimostrare nel 2021, Esteban Ocon è stato ampiamente superato da Ricciardo la scorsa stagione. Il rebranding della Renault in Alpine e l'arrivo di Fernando Alonso come suo nuovo compagno di squadra potrebbero essere il soft reboot di cui il talentuoso 24enne ha bisogno per godersi una stagione migliore.

Carlos Sainz Jr (Ferrari) – £ 5 milioni

Un passaggio annunciato prima dell'inizio della stagione 2020 è stato il passaggio dello spagnolo dalla McLaren alla Ferrari. Si stima che Carlos Sainz Jr abbia guadagnato un aumento di stipendio dai 3,5 milioni di sterline che ha guadagnato guidando per la sua ex squadra. Ha un contratto di due anni con la Ferrari ed è probabile che abbia gli occhi puntati sul 2022, quando entreranno in vigore nuove regole di progettazione, come la possibilità di dimostrare davvero il suo valore.

Kimi Raikkonen (Alfa Romeo) – £ 5,5 milioni

Il 41enne ha segnato quattro punti nel 2020 mentre l'Alfa Romeo correva verso il fondo del campo. Ma Kimi Raikkonen ha un curriculum scintillante che include il campionato del mondo 2007. Sta per entrare nella sua 19° stagione in F1 ed è profumatamente pagato per la sua esperienza dentro e fuori la pista.

Valtteri Bottas (Mercedes) - £ 8 milioni

Il numero 2 della Mercedes vorrà dimenticare rapidamente le ultime settimane della stagione 2020 dopo una serie di gare da incubo, tra cui essere eclissato dal sostituto Russell al Gran Premio di Sakhir. Valtteri Bottas è sotto pressione per giustificare il suo posto con i Silver Arrows, che sborseranno circa 8 milioni di sterline all'anno per i suoi servizi. Il 31enne è in scadenza di contratto a fine stagione.

Lewis Hamilton ha dominato la Formula 1 – e il suo compagno di squadra Valtteri Bottas – per diverse stagioni

Getty Images

Charles Leclerc (Ferrari) - £ 8 milioni

Una delle prospettive più calde del settore, la stella della Ferrari ha ottenuto un rispettabile ottavo posto nel 2020 nonostante avesse guidato un'auto Ferrari al di sotto della media. È probabile che sia un'altra fatica per la squadra italiana, quindi Leclerc dovrà essere al top per migliorare i suoi due podi la scorsa stagione. Si stima che sia il sesto pilota più pagato del settore.

Daniel Ricciardo (McLaren) - £ 12,5 milioni

È tutto cambiato per il popolare australiano dopo due anni con la Renault. Secondo quanto riferito, Ricciardo ha tagliato il suo precedente stipendio di £ 16 milioni per unirsi alla McLaren, che è arrivata terza nel campionato costruttori 2020. Il 31enne ha conquistato due podi la scorsa stagione e si prevede che si esibirà di nuovo bene per una squadra in crescita.

Sebastian Vettel (Aston Martin) – £ 12,5 milioni

Una misera stagione finale alla Ferrari ha il quattro volte campione sotto pressione per consegnare all'Aston Martin nel 2021. Lo stipendio previsto di Vettel con la sua nuova squadra rappresenta un enorme calo rispetto ai suoi guadagni di 37 milioni di sterline all'anno con il Cavallino Rampante. Non vince una gara dal Gran Premio di Singapore del 2019 ma, con una vettura veloce a disposizione, le speranze sono alte per un ritorno verso le prime file della griglia.

scarpe per essere piu alto

Max Verstappen correrà di nuovo per la Red Bull in questa stagione (GETTY)

Max Verstappen (Red Bull) – £ 14 milioni

La stella della Red Bull sarà ancora una volta incaricata di combattere contro la Mercedes dopo aver concluso al meglio la scorsa stagione. Uno stipendio di £ 14 milioni è una ricompensa per il potenziale di Max Verstappen e ha sostenuto la sua paga con due vittorie di gara nel 2020. Il 23enne ha superato comodamente il vecchio compagno di squadra Albon, ma affronta un nuovo test contro il nuovo rivale Perez.

Fernando Alonso (alpino) – £ 15 milioni

Il due volte iridato torna in Formula 1 dopo due anni di assenza. Si stima che Fernando Alonso guadagnerà 15 milioni di sterline per la sua stagione di ritorno con Alpine, che ha cambiato marchio dalla Renault. Il 39enne dovrebbe aiutare la sua nuova squadra a vincere la battaglia di centrocampo dopo un quinto posto nel campionato costruttori 2020.

Lewis Hamilton (Mercedes) – £ 40 milioni

Il sette volte campione del mondo è ufficialmente in scadenza di contratto con la Mercedes, ma tutti i segnali puntano verso la firma di un nuovo accordo. Hamilton ha guadagnato circa £ 40 milioni a stagione sotto i suoi termini precedenti e sta sicuramente cercando di vincere un'ottava corona senza precedenti.

Se stai cercando qualcos'altro da guardare, dai un'occhiata alla nostra Guida TV.