Riepilogo della terza stagione di Elite: chi ha ucciso Polo? Ecco cosa devi sapere finora

Dramma


Di: Emma Fraser

Prima che i ricchi adolescenti dell'Upper East Side facciano il loro grande reboot di Gossip Girl il mese prossimo, gli studenti altrettanto facoltosi dell'esclusivo liceo bilingue Las Encinas di Elite tornano per buffonate più scandalose.





La serie Netflix in lingua spagnola presenta un inebriante mix di feste senza fine, amicizie intense e appuntamenti romantici con un ordine secondario di omicidio. È difficile laurearsi in queste condizioni e dover ripetere l'ultimo anno significa che alcuni membri del cast originale lo sonofare un ritorno.

Per celebrare la Elite Week, lo streamer sta rilasciando una serie di quattro racconti incentrati sui preferiti dai fan, che colmeranno il divario tra la fine esplosiva della terza stagione e l'attesissimo nuovo Cast d'élite e personaggi(compreso un principe!).

Le trame ad alto numero di ottani finora includono due gialli gialli, ricatti, relazioni poliamorose, un impero della droga e il cancro.

*Attenzione: anticipazioni sulla terza stagione di Elite!*

Ogni stagione ha seguito due linee temporali che si uniscono lentamente (simile a How to Get Away with Murder e Big Little Lies) per aumentare la tensione e la posta in gioco drammatica. L'arrivo di tre studenti borsisti provenienti da ambienti della classe operaia nel primo episodio in assoluto ha indicato lo snobismo intrinseco e le rivalità immediate che si sono spostate verso l'amicizia, le cotte e gli appuntamenti in segreto.



L'omicidio della bambina selvaggia recentemente riformata Mariana Nunier (María Pedraza) ha causato un effetto a catena in tutte e tre le stagioni, ma l'assassino alla fine ha ammesso la sua colpa dopo essere stato ostracizzato da quasi tutti quelli che conosceva. Polo Benavent (Álvaro Rico) ha colpito Mariana alla testa con un trofeo alato decorato nel tentativo di proteggere la famiglia della sua allora fidanzata Carla Rosón (Ester Expósito) dalla distruzione per attività di costruzione illegale che hanno portato al crollo della scuola locale – e il motivo per cui i tre borsisti stanno frequentando Las Encinas in primo luogo.

All'inizio della terza stagione, Polo si rivela essere il cadavere sdraiato sul pavimento del nightclub e la lista dei sospetti era lunga. Diversi personaggi hanno sofferto da quando è riuscito a farla franca con l'omicidio ed è più veloce controllare chi non voleva vendetta. È difficile immaginare come gli scrittori Elite alzeranno la posta e quale nuovo mistero attende quando la serie tornerà con otto nuovi episodi su Venerdì 18 giugno .

Nel caso in cui il tuo ricordo dell'ultima stagione sia confuso (è stato presentato in anteprima più di un anno fa), ecco tutto ciò che devi ricordare.

Elite stagione 3: Riepilogo e spiegazione del finale

Il nightclub Teatro Barceló dove lavora Omar Shanaa (Omar Ayuso) è il principale punto di ritrovo per le feste ed è stato al centro di molti incontri e risse Elite. Ospita la festa di laurea di Las Encinas ed è anche qui che Polo incontra la sua macabra fine, e la sua drammatica caduta attraverso il vetro sulla pista da ballo non è la prima delle sue ferite. Un collo di bottiglia di champagne rotto è l'arma del delitto e lo scontro iniziale avviene nel bagno vuoto.

Polo ha guadagnato l'ira di molti, poiché non solo è risaputo che ha ucciso Mariana, ma le sue madri hanno ritirato i soldi della borsa di studio che avrebbero mandato al college Lucrecia Lu Montesinos (Danna Paolo) e Nadia Shanaa (Mina El Hammani) nella città di New York. La famiglia di Lu è estremamente ricca, ma lei è stata tagliata fuori e rinnegata dopo che suo padre ha scoperto che aveva iniziato una relazione sessuale con il suo fratellastro spacciatore Valerio (Jorge López).

Senza quei soldi, né Lu né Nadia possono permettersi di frequentare una prestigiosa università (e soprattutto non una negli Stati Uniti) e questo ha messo un enorme punto interrogativo sui loro progetti post-liceo. Al club durante la fatidica serata di celebrazione della laurea, una Lu ubriaca lancia il suo drink a Polo prima di far cadere accidentalmente la bottiglia di champagne che diventerà l'arma del delitto.

Lu non è l'unico che insegue Polo in pubblico poiché Samuel Samu García (Itzan Escamilla) raccoglie un coltello dal bar con l'intento di usarlo. Questo atto impulsivo viene interrotto solo quando il suo ex nemico, il fratello testa calda di Mariana, Guzmán Nunier (Miguel Bernardeau), lo implora di non rovinarsi la vita per un momento di vendetta. La rabbia di Samu deriva dal fatto che suo fratello è stato ingiustamente accusato di aver ucciso Mariana ed è attualmente un latitante in fuga. Prega Rebeka Rebe de Bormujo di convincere sua madre, signore della droga, a mandare qualcuno a spaventare Polo per quello che ha fatto.

Reba ha una grande cotta per Samu ma si rifiuta di approvare questo piano e la stagione finisce con lei che implora sua madre di lasciare questo mondo pericoloso. Guzmán impedisce a Samu di ferire il suo ex migliore amico, ma afferma con forza a Polo che non lo perdonerà mai, anche dopo che Polo lo ha informato che ha intenzione di costituirsi e ha convinto le sue madri a dare a Lu e Nadia la borsa di studio.

Per gestire le tue preferenze email, clicca qui.

Coloro che sono rimasti fedeli a Polo durante tutto questo hanno anche un motivo, come la Cayetana Caye Grajera (Georgina Amorós) recentemente abbandonata. A Las Encinas, non è insolito che una coppia prosperi (questa è la seconda in cui Polo è coinvolto) e la dinamica di Caye, Polo e Valerio è fiorita perché tutti sono stati evitati dai loro coetanei. L'unico amico rimasto di Polo prima di morire è Ander Muñoz (Arón Piper) che aveva tenuto il segreto del suo amico mentre si occupava del coming out e poi gli era stata diagnosticata la leucemia.

È quando Polo va ad asciugare la camicia imbevuta di champagne che Lu lo affronta in bagno per urlargli contro ancora una volta. È arrabbiata per la borsa di studio e si impegna a dire a Polo il nome di tutti coloro che ha ferito. Proteggerò i miei cari, dice mentre lo minaccia con la bottiglia rotta. Invece di disinnescare la situazione, le dice che nessuno l'ha mai amata. Nella foga del momento, Polo viene pugnalata al petto e l'adolescente ferito dice che sa che non intendeva farlo. Barcolla nell'area del primo piano e questo è quando inciampa e cade attraverso il pannello di vetro già indebolito. Guzmán si precipita al suo fianco e dà al suo ex migliore amico il perdono che non avrebbe mai pensato di ricevere.

Piuttosto che vendere Lu, viene escogitato un piano in modo che la polizia non abbia prove solide per una condanna. Ognuno di loro tocca l'arma del delitto in modo che tutte le loro impronte siano su di essa (hanno anche quello di Polo per suggerire che si è suicidato) e poiché alcuni testimoni hanno visto Lu andare in bagno dopo Polo, hanno trovato una soluzione per tenerla fuori di prigione. Ciascuno dei ragazzi accusa qualcuno di diverso e questo significa che ogni testimonianza non può essere corroborata. La valutazione di Polo secondo cui nessuno ama Lu è smentita in questo atto di unità Io sono Spartacus, e Samu è anche veloce nel sottolineare come la polizia non sia riuscita a catturare Polo in primo luogo. Poiché Ander pensa di morire, si offre volontario per prendersi la colpa, ma lo sforzo di gruppo vince. Anche le madri di Polo confermano che ha ucciso Mariana ed entrambi i casi sono chiusi.

Lu, Nadia, Omar e Malick D. (Leïti Sène) dovrebbero partire per New York mentre Ander sta ricevendo i suoi ultimi risultati medici. Invece di salire sull'aereo, Omar sceglie di stare con il suo recente ex fidanzato e dice ad Ander che sarà lì fino alla fine, ma è una buona notizia dato che Ander è in remissione. Nel frattempo, Guzmán e Nadia hanno proclamato i loro sentimenti reciproci e si sono impegnati a fare lunghe distanze. Anche Carla parte per studiare all'estero e ha incaricato Valerio dell'azienda vinicola di famiglia, con grande dispiacere del padre criminale. Prima della laurea, Rebe, Valerio, Guzmán e Samu furono espulsi da Las Encinas per spaccio di droga e bullismo. Tutti tranne Valerio stanno riprendendo il loro ultimo anno insieme ad Ander e Omar, mentre Caye, neolaureata, sta lavorando alla scuola nello stesso ruolo di custode che sua madre aveva in precedenza... che gli imbrogli dell'ultimo anno abbiano inizio!

Sopravviveranno tutti al nuovo anno scolastico? E come si integreranno i nuovi ragazzi di Las Encinas con i vecchi?

Elite Season 4 arriva su Netflix venerdì 18 giugno. Consulta le nostre guide al le migliori serie su Netflix e il i migliori film su Netflix .