Dying Light 2 Crane: Kyle è vivo e appare nelle uova di Pasqua?

Gioco

Ora che Dying Light 2 è stato lanciato nel mondo, i fan del primo gioco di questo franchise hanno una domanda importante nella loro mente collettiva: Kyle Crane è nel gioco?



Kyle Crane era il doppiogiochista amante del parkour al centro del primo gioco Dying Light, ma con quel gioco e il suo contenuto DLC che offre finali multipli (che vanno da Kyle che fa esplodere una bomba nucleare a Kyle che viene infettato lui stesso), i fan si sono chiesti da anni se Kyle è ancora vivo nel canone ufficiale del franchise.

Il Cast di Dying Light 2 è incentrato su un personaggio nuovo di zecca di nome Aiden, che è una persona completamente diversa da Kyle e ha le sue motivazioni per saltare dai tetti e combattere gli zombi. Dying Light 2 è anche ambientato in una nuova location, Villedor, evitando del tutto la necessità di visitare il vecchio luogo di calpestio Harran di Kyle. Vale anche la pena notare che Dying Light 2 è ambientato 15 anni dopo il primo gioco, il che significa che qualsiasi connessione tra le due storie è nella migliore delle ipotesi tangenziale.





Tuttavia, se ti stai chiedendo lo stato di Kyle Crane in Dying Light 2, continua a leggere per tutto ciò che sappiamo in questa fase.

Kyle Crane è in Dying Light 2?

No, Kyle Crane non è in Dying Light 2. Non c'è un cameo a sorpresa dell'eroe del primo gioco di Dying Light, e sicuramente non avrai la possibilità di giocare di nuovo nei suoi panni.

Il nuovo eroe di Dying Light 2, Aiden, ha abilità molto simili a Kyle (ed entrambi adorano indossare cappellini da baseball), ma non è perché sono segretamente la stessa persona o qualcosa del genere.

Aiden è un 'pellegrino', uno dei rari esploratori disposto a viaggiare tra diverse città nel mondo post-apocalittico di Dying Light 2: ecco perché è un tale esperto di parkour!

Ricevi il meglio della TV nella tua casella di posta. Non ti perderai mai niente...

Iscriviti per essere il primo a conoscere le ultime notizie e le nuove serie!



. È possibile disdire in qualsiasi momento.

E le uova di Pasqua di Dying Light 2?

Ma se speri in cenni e riferimenti a Kyle Crane in Dying Light 2, sei fortunato su questo fronte, dato che ci sono un certo numero di uova di Pasqua in Dying Light 2 che rimandano al gioco precedente di Techland in questa serie.

Kevin Daniels riprende il ruolo dell'amico di Kyle, Spike in Dying Light 2, e incontra Aiden durante il primissimo segmento giocabile del gioco. Servendo da tessuto connettivo tra Kyle Crane e Aiden, Spike si ferma a guardare una bellissima vista a un certo punto.

In questo momento, Spike dice: 'Chi avrebbe mai pensato che la fine del mondo potesse essere così pacifica [...] Vorrei che Crane l'avesse visto'. Aiden chiede chi sia, confermando che non è il fratello segreto o migliore amica di Crane. 'Non importa,' dice Spike, mettendo a letto l'argomento. Puoi guardare tu stesso il riferimento di Crane di seguito, se lo desideri!

Non è l'unico Easter Egg in Dying Light 2, e ce ne sono un altro paio in questo stesso livello: ulteriori cenni e riferimenti includono lo spartito musicale del primo gioco (Spike lo suona al piano se rimani in giro abbastanza a lungo ) e un LP 'Who do you Voodoo' che Aiden raccoglie e commenta (questo è un riferimento alla colonna sonora di Dead Island, un altro gioco di zombi di Techland).

Ci sono anche accenni a prodotti non Techland tra cui Resident Evil (attenzione ai personaggi di nome Leon e Chris) e The Office (c'è un poster su una cucitrice mancante a un certo punto). Guarda cos'altro riesci a individuare quando carichi il gioco da solo!

Kyle Crane è ancora vivo durante Dying Light 2?

Grazie ai molteplici finali di Dying Light e del suo DLC, e alla decisione di Techland di non dichiarare quale considerano canonico, il destino di Kyle Crane rimane un mistero molto dibattuto tra i fan.

Dying Light 2 non conferma esplicitamente se Kyle Crane sia vivo o morto, lasciando le cose abbastanza ambigue che qualsiasi finale di Dying Light possa ancora rientrare nel canone.

Si potrebbe obiettare che la frase di Spike, 'Vorrei che Crane avesse potuto vederlo', implica che Kyle è morto (o non morto, più simile). Ma al contrario, Spike potrebbe semplicemente dire che vorrebbe che il suo amico molto vivo fosse presente in quel preciso momento così da potersi godere la vista.

Il filmato di apertura di Dying Light 2, che abbiamo incluso di seguito, mantiene le cose abbastanza vaghe per garantire che la tua esperienza originale di Dying Light sia ancora valida, qualunque sia la strada che hai intrapreso nel primo gioco. Dice che Harran è stato cancellato dalla mappa, ma potrebbe essere solo un riferimento all'epidemia di zombi rispetto alla bomba nucleare opzionale.

Il filmato di apertura chiarisce anche che, nucleare o meno, il virus è uscito da Harran. Nonostante sia stata trovata una cura, il GRE ha continuato a sperimentare sul virus zombi e alla fine un nuovo potente ceppo è scappato dai laboratori (il che sembra sicuramente ispirato da una certa teoria del COVID-19).

A meno che non ci sia un DLC Dying Light 2 in arrivo che includa più apertamente Kyle Crane o decida deliberatamente un finale canonico per il primo gioco, diremmo che Techland vuole lasciare il destino dell'eroe e della città del primo gioco ai giocatori. Comunque tu abbia scelto di farlo, è ancora valido fino a quando non scopriamo il contrario!

Leggi di più su Dying Light 2:

Visita il nostro programma di rilascio dei videogiochi per tutti i giochi in arrivo su console. Passa dai nostri hub per ulteriori notizie su giochi e tecnologia.