Spiegazione della scena dei titoli di coda di Don't Look Up

Film

Questo concorso è ora chiuso



Come reagirebbe il mondo se gli scienziati ci informassero in modo affidabile che una cometa è destinata a scontrarsi con la Terra, una cometa che distruggerebbe istantaneamente tutta la vita sul pianeta? È la domanda che si è posto Adam McKay nel suo nuovo film di Netflix Don't Look Up, che ora è arrivato sullo streamer.

E la risposta, secondo il film di McKay, è che la minaccia non sarebbe stata presa così sul serio, almeno per cominciare.





Nonostante i migliori sforzi degli astronomi di basso livello Randall Mindy (Leonardo DiCaprio) e Kate Dibiasky (Jennifer Lawrence) per spiegare l'imminente catastrofe, il pubblico del film è più interessato a imparare tutto ciò che può su una recente rottura di una celebrità, mentre il presidente si preoccupa molto di più di come se la caverà nelle imminenti elezioni di medio termine che dell'apparentemente apocalittico impatto della cometa.

Tuttavia, man mano che il film va avanti, diversi personaggi iniziano a comportarsi in modi drasticamente diversi man mano che la realtà della situazione diventa chiara – con la società che si divide ulteriormente sulla questione e il miliardario della tecnologia Peter Isherwell (Mark Rylance) che escogita il suo piano su come meglio affrontare la cometa.

Tutto finisce in un finale esplosivo, dopo il quale il pubblico viene trattato con una divertente scena post-crediti che richiama una battuta precedente nel film. Continua a leggere per tutto ciò che devi sapere su quella scena finale.

Per gestire le tue preferenze email, clicca qui.

Spiegazione della scena dei titoli di coda di Don't Look Up

Quando il piano di Peter Isherwell di far esplodere la cometa in diverse altre più piccole, in modo da poterla estrarre per estrarre minerali preziosi, va a sud, sembra che la Terra sia condannata, ma Isherwell e alcune altre fortunate élite sociali hanno un piano B, riuscendo a fuggire Terra su una nave segreta prima che la cometa colpisca.



In una scena a metà dei titoli di coda, vediamo questa nave atterrare su un nuovo pianeta milioni di anni dopo, con i fuggitivi che emergono tutti nudi dalla nave, essendo stati in ipersonno per tutta la durata del loro viaggio.

Il presidente Orlean (Meryl Streep) in origine sembra essere incantato da questo nuovo paradiso colorato, ma quando si avvicina a una creatura dall'aspetto esotico non sembra così felice di vederla, che si scaglia contro di lei e procede a mangiarla viva.

Questo richiama un momento precedente nel film, quando Isherwell aveva usato la sua ultima innovazione tecnologica per prevedere come sarebbe morto Orlean. All'epoca, la sua affermazione che sarebbe stata mangiata da un brontoroc suonava senza senso, ma questo incidente sembra dimostrare che aveva sempre ragione.

Dopo la morte di Orlean, molti altri animali misteriosi appaiono e circondano gli altri umani sopravvissuti - e sembra improbabile che eviteranno un destino mortale.

Alla fine dei titoli di coda, c'è un'altra breve scena. Vediamo che la Terra è diventata una rovina totale, ma poi emerge che c'è un sopravvissuto: Jason Orlean, che era stato lasciato indietro dalla nave di fuga. L'ultima cosa che lo vediamo fare è prendere il telefono per registrare un video. Ahimè, sembra che nessun altro sia in giro per lui con cui condividerlo...

Se vuoi più contenuti sui film, puoi leggere il nostro Non cercare recensione oppure dai un'occhiata al nostro completo Non cercare cast guida.

Don't Look Up è in streaming su Netflix ora. Se stai cercando qualcos'altro da guardare, dai un'occhiata alla nostra Guida TV o visita il nostro hub dedicato ai film.