Miguel muore a Cobra Kai? Il suo destino in vista della stagione 3 ha spiegato

Dramma


little alchemy combinazioni

La terza stagione di Cobra Kai, la serie sequel di successo dei film originali di Karate Kid, arriverà su Netflix a gennaio 2021. E mentre possiamo aspettarci che la terza stagione sia ricca di azione come le prime due, il drammatico finale della seconda stagione ha lasciato i fan con una grande domanda: Miguel Diaz (Xolo Maridueña) muore?

Come primo allievo di Cobra Kai sensei Johnny Lawrence (William Zabka), Miguel, adolescente vittima di bullismo diventato campione di karate, ha conquistato l'interesse di molti fan dello show sin dai suoi primi momenti sullo schermo. La sua dolce personalità e la devozione per la sua famiglia lo hanno reso un beniamino dei fan, mentre le sue naturali abilità di karate, affinate nel dojo Cobra Kai, lo hanno reso una forza importante da non sottovalutare.





Il finale della seconda stagione, tuttavia, ha lasciato Miguel gravemente ferito. Attenzione: seguono spoiler per la seconda stagione di Cobra Kai, episodio 10: No Mercy.

Dopo una serie di incomprensioni, tra cui un dramma adolescenziale tra gli studenti di Cobra Kai e il dojo rivale Miyagi-Do, Miguel si ritrova coinvolto in un'intensa rissa nei corridoi della West Valley High School, dove lui e i suoi compagni di karate frequentano le lezioni .

Per gestire le tue preferenze email, clicca qui.

Spinto dalla sua gelosia per l'ex fidanzata Samantha LaRusso (Mary Mouser), Miguel si impegna in una battaglia uno contro uno con il suo rivale di karate – e l'attuale fidanzato di Samantha – Robby Keene (Tanner Buchanan). Robby, che è anche il figlio di Johnny, è stato addestrato nella mentalità di karate di sola difesa del suo sensei, Daniel LaRusso (Ralph Macchio), mentre Miguel vive prima di Strike di Cobra Kai. Colpisci forte. Nessuna politica di pietà. Tuttavia, in un momento di chiarezza a metà del combattimento, Miguel si rende conto che non vuole combattere senza pietà e interrompe il suo attacco a Robby.

Sfortunatamente, Robby ha il suo momento in cui si allontana dai suoi insegnamenti e un calcio sbagliato fa cadere Miguel su una ringhiera del piano superiore. Miguel atterra con forza su una ringhiera e sulle scale, ferendosi la spina dorsale nel processo.



Alla fine della seconda stagione, Miguel è in ospedale, in coma, mentre sua madre Carmen (Vanessa Rubio) vieta al suo sensei, Johnny, di avvicinarsi, incolpando i suoi insegnamenti per le tragiche ferite di Miguel.

trucco notte gta 5

Con Miguel ricoverato in ospedale alla fine del finale, i fan si sono chiesti se si sarebbe mai svegliato. Fortunatamente, i recenti materiali promozionali, rilasciati da Netflix, indicano che mentre potrebbe avere una lunga strada per il recupero, vivrà davvero per vedere (e forse anche combattere) un altro giorno.

Il Il trailer della terza stagione di Cobra Kai mostra Miguel vivo e sveglio, anche se non è affatto in forma di combattimento. In varie scene del trailer, Johnny tenta di motivare Miguel ad alzarsi dal letto d'ospedale ed eseguire crunch. La coppia viene anche vista abbracciarsi e partecipare a quello che sembra essere un concerto insieme, quindi possiamo presumere che Carmen tolga il divieto a Johnny di essere nella vita di Miguel.

TINA ROWDEN/NETFLIX

Resta da vedere se Miguel sarà in grado di riacquistare la capacità di camminare e combattere di nuovo. Inoltre, con Cobra Kai sotto il controllo di Kreese – un altro sfortunato evento del finale della seconda stagione – Johnny e Miguel saranno in grado di continuare ad allenare gli altri studenti di Cobra Kai? E Robby, che sembrava essere in un centro di detenzione nel trailer, sarà perdonato per aver approfittato del momento di misericordia di Miguel?

A queste e ad altre domande verrà data risposta nella terza stagione di Cobra Kai, che sarà presentata in anteprima su Netflix a gennaio 2021.

Le stagioni 1-2 di Cobra Kai sono ora in streaming su Netflix: dai un'occhiata alla nostra guida alle migliori serie su Netflix e ai migliori film su Netflix, o guarda cos'altro c'è con il nostroguida tv