Dark Phoenix ha una scena dopo i titoli di coda?

Sci-Fi


Negli ultimi anni, le scene nascoste dopo i titoli di coda dei film di supereroi sono diventate la cosa fatta, ma forse sta iniziando a cambiare.

Dopotutto, l'epico Avengers: Endgame della Marvel ha eliminato le scene post-crediti all'inizio di quest'anno come segno del suo status di conclusione della saga del MCU fino a quel momento (anche se c'era una piccola sorpresa per i fan se avessero aspettato), mentre i film di supereroi di altri studi non Marvel a volte li hanno evitati in passato.





  • Quando arriva Dark Phoenix al cinema? Chi è il protagonista e di cosa parla?
  • Il nuovo trailer di X-Men: Dark Phoenix uccide un personaggio importante
  • Legion, lo spin-off di X-Men di Dan Stevens, si concluderà dopo tre serie

E ora, con l'uscita dell'ultimo film sugli X-Men della 20th Century Fox, Dark Phoenix – l'ultimo film in produzione prima della vendita di Fox alla Disney, che possiede anche la Marvel e ha i propri piani per i personaggi degli X-Men – anche i fan saranno accolti con niente dopo i crediti.

Sì, è vero: il franchise che ha effettivamente dato il via alla tendenza post-crediti dei supereroi punge nel 2006 con The Last Stand finisce senza, quindi se speri di vedere qualche presa in giro su dove andranno gli X-Men sotto la Marvel, te ne andrai deluso.

In un certo senso, questa non è certo una sorpresa. Le scene post-credit sono tradizionalmente usate per prendere in giro film futuri e nuovi cattivi, e dato che gli X-Men stanno finendo questa versione della loro esistenza senza tali progetti futuri in sviluppo, ha senso mantenere le cose più semplici.

E forse siamo scortesi, seduti qui e lamentandoci di aspettare l'elenco di tutti coloro che hanno lavorato a Dark Phoenix senza una sorpresa alla fine.



Gli stessi registi potrebbero pensarlo, perché in realtà c'è un breve messaggio alla fine dei titoli di coda che indica i 15.000 posti di lavoro creati dal film e le centinaia di migliaia di ore di lavoro che ha generato. Quelle persone non meritano una rapida occhiata al loro nome dopo tutto questo sforzo?

Forse è una coincidenza, o forse questo messaggio è dove i fan potrebbero aspettarsi una scena segreta per ricordarci perché i crediti sono lì in primo luogo.

E può essere è una spinta per restare e apprezzare il lavoro delle persone in futuro, anche senza un cameo di Wolverine nascosto alla fine...

X-Men: Dark Phoenix è ora nei cinema del Regno Unito