La verifica dei fatti della Corona: la Regina e Margaret avevano davvero due cugini segreti con disabilità dello sviluppo?

Dramma


Sebbene la storia di Katherine e Nerissa Bowes-Lyon sia pubblica da decenni, molti spettatori di The Crown non avranno familiarità con quello che è successo a queste due sorelle e il loro legame con la famiglia reale.

Ma sono al centro del settimo episodio della quarta stagione di The Crown, che si concentra sulla principessa Margaret e sulla sua reazione alla scoperta della loro esistenza. Ecco cosa devi sapere su fatti, finzione e la vera storia di Katherine e Nerissa.





Chi interpreta Katherine e Nerissa in The Crown?

Il ruolo di Katherine è interpretato da Trudie Emery, mentre sua sorella maggiore Nerissa è interpretata da Pauline Hendrickson.

dove è stato girato his dark materials 2

Un altro attore nell'episodio è John McCormack , che interpreta una delle infermiere; gestisce un'attività incentrata sul cinema centro diurno dove le persone con difficoltà di apprendimento acquisiscono nuove abilità divertendosi con i loro amici, inclusi alcuni membri del cast di questo episodio di The Crown.

Chi erano Katherine e Nerissa Bowes-Lyon?

L'attrice della principessa Margaret Helena Bonham Carter inizialmente non era sicura se l'esistenza di Katherine e Nerissa fosse realtà o finzione, spiegando come avesse chiesto chiarimenti allo showrunner di The Crown: non avevo mai sentito questa storia prima e l'ho detto subito a Peter Morgan , 'Sei tu o la storia?'

Ma Katherine e Nerissa Bowes-Lyon erano persone molto reali e, proprio come vediamo in The Crown, erano cugine di primo grado della regina Elisabetta II e di sua sorella, la principessa Margaret. Sono stati messi in cura e tenuti segreti al pubblico.

Nerissa Bowes-Lyon in The Crown (Netflix)



Nerissa (nata nel 1919) e Katherine (1926) erano le figlie di John Bowes-Lyon e sua moglie Fenella. La coppia ebbe cinque figlie in totale, anche se una non sopravvisse all'infanzia.

Sebbene non visse abbastanza da vedere sua nipote salire al trono, John era lo zio della regina Elisabetta II; La sorella di John era Elizabeth Bowes-Lyon, a noi nota come la Regina Madre.

Sia Katherine che Nerissa sono nate con disabilità dello sviluppo. Sembra che siano cresciuti in casa, ma nel 1941 - rispettivamente di 15 e 22 anni - furono tranquillamente collocati nell'ospedale Royal Earlswood per persone con disabilità dello sviluppo.

Il guardiano scrive che vi erano stati collocati dai genitori e che erano stati, a tutti gli effetti, abbandonati. Non c'è traccia di nessuna delle due donne che abbia mai ricevuto una visita di famiglia.

Tuttavia, il loro padre John era già morto a questo punto (deceduto nel 1930); sembra che siano stati ricoverati in ospedale dalla madre Fenella, che ha continuato a visitarli fino alla sua stessa morte nel 1966, secondo Maclean's . La nipote di Fenella detto anche altri membri della famiglia avevano spesso visitato nel corso degli anni.

Le sorelle Bowes-Lyon erano tenute compagnia da un numero ancora maggiore di loro parenti: un altro gruppo di sorelle chiamato Idonea, Ethelreda e Rosemary Fane. Tutti e cinque sono stati collocati nell'istituto lo stesso giorno nel mezzo della seconda guerra mondiale. Le sorelle Fane, però, non erano consanguinee della Regina; erano i figli della sorella di Fenella.

matrimonio a prima vista australia 8 stagione

Nerissa morì nel 1986 all'età di 66 anni e fu sepolta in quella che alcuni hanno chiamato la tomba di un povero e altri hanno chiamato un umile complotto a Redhill. Il punto è stato contrassegnato con un piccolo pennarello di plastica.

Fu la morte di Nerissa ad allertare la stampa sul fatto della sua vita, e nel 1987 la storia scoppiò: The Sun titolava QUEEN'S COUSIN LOCKED IN MADHOUSE accanto a una foto di Katherine.

È stato riferito che le sorelle avevano una malattia genetica che non ha colpito la regina o gli eredi al trono. Sembra sia passato attraverso il nonno materno, il barone Clinton. Genealogista Hugh Peskett disse che il grande sollievo è che i geni sono ovviamente nella famiglia Clinton e non nella famiglia reale.

Il Royal Earlswood Hospital è stato chiuso nel 1997, quando i servizi si sono spostati verso un programma di assistenza nella comunità e Katherine è stata trasferita in una casa di cura del SSN chiamata Ketwin House insieme alla cugina sopravvissuta Idonea Fane.

Idonea e Katherine avevano entrambe un'età mentale di circa sei anni e si diceva che fossero inseparabili; ma sono stati, in effetti, separati quando Idonea è stata mandata in un'altra casa di cura poco prima della sua morte nel 2002. Katherine ha vissuto fino al 2014.

miguel diaz cobra kai

Burke's Peerage ha elencato i cugini come morti?

Sì. Burke's Peerage è un libro di riferimento di due secoli sui reali e sull'aristocrazia della nazione. Dichiarò che Nerissa era morta nel 1940, e più tardi che Katherine era morta nel 1961. Ma perché?

La nipote di Fenella Lady Elizabeth Anson rilasciato una dichiarazione nel 1987 dicendo che non c'era stato alcun tentativo di insabbiamento, dicendo che la sua defunta nonna Fenella era una persona molto vaga che spesso non compilava i moduli che Burke's Peerage le inviava, né correttamente né completamente.

Quindi sembra che Fenella, intenzionalmente o meno, avesse portato Burke's Peerage a credere che le sue figlie fossero morte entrambe - a 21 anni di distanza.

L'allora editore di Burke's Peerage, Harold Brooks-Baker, si disse sbalordito nello scoprire l'errore, dichiarando: Se questo è ciò che ci ha detto la famiglia Bowes-Lyon, allora lo avremmo incluso nel libro... Non è normale mettere in dubbio la parola dei membri della famiglia reale.

Perché i cugini della regina sono stati affidati alle cure e tenuti segreti?

La Corona avanza l'argomento che doveva salvare la famiglia reale dalle domande sulla malattia mentale ereditaria.

Helena Bonham Carter dice: Nelle sceneggiature di The Crown, Peter [Morgan] fa esprimere alla Regina Madre la sua versione dell'argomento... la gente sarà ovviamente scioccata, ma Marion [Bailey, che interpreta la Regina Madre] ha alcune scene incredibili in cui dice non puoi prendere le cose fuori tempo.

Naturalmente ci affretteremo tutti a giudicare, ma la cosa triste è che la famiglia reale non è stata l'unica a rinchiudere o rinchiudere persone disabili. Erano gli anni '40, era durante la guerra e la loro madre era sopraffatta. Si potrebbe sostenere che avevano le cure di cui avevano bisogno... A quel tempo c'era un'enorme quantità di vergogna e mancanza di conoscenza associata a danni cerebrali o disabilità e in senso religioso era associata al peccato.

uscita after 2

La spiegazione della Regina Madre per le azioni delle famiglie [in The Crown] è che si trattava di un principio ereditario. Sono in una posizione così pericolosa che ogni odore di imperfezione deve essere coperto e affrontato. Sembra essere The Crown in tutta la serie, come nella vita, devono sempre giustificare la loro posizione e mantenere il loro lavoro.

Sono stati 'scoperti' dalla principessa Margaret?

Dazzle Jennings in The Crown (Netflix)

In The Crown, la principessa Margaret scopre il fatto che Katherine e Nerissa sono ancora vive a metà degli anni '80 dopo aver ricevuto alcune informazioni dal suo terapista. Rifiutando di credere a ciò che legge in Burke's Peerage, arruola il prete in formazione Derek Dazzle Jennings per visitare l'ospedale e scoprire se i suoi cugini sono pazienti lì; dopo aver parlato con loro di persona, affronta la propria madre che difende la decisione della famiglia di nascondere le ragazze.

Ma in realtà, la principessa Margaret non sembra aver avuto alcun ruolo nella 'scoperta' dei suoi cugini. E, contrariamente alla storia che vediamo in The Crown, la Regina Madre (che era una patrona dell'organizzazione benefica per la disabilità di apprendimento Mencap) non sembra essere stata a conoscenza di ciò che è successo alle sue nipoti fino al 1982, quando il gruppo di amici dell'ospedale ha scritto a sua.

Fino ad allora, aveva apparentemente pensato che le sue nipoti fossero morte; dopo averlo scoperto, ha inviato loro denaro che è stato utilizzato per acquistare caramelle e giocattoli per i loro compleanni e per Natale.

James Bond 25 2017

Ma la voce in Burke's Peerage non è stata corretta fino a quando la storia non è apparsa sui giornali cinque anni dopo.

E dopo che si è rotto, un portavoce di Buckingham Palace ha detto che la regina era a conoscenza di Katherine e Nerissa, ma che non abbiamo alcun commento al riguardo. È una questione per la famiglia Bowes-Lyon.

La principessa Margaret temeva di aver ereditato una malattia mentale?

La principessa Margaret in The Crown (Netflix)

Nell'episodio, la principessa Margaret sperimenta un disagio mentale e, dopo aver sentito voci sui suoi cugini e sulla loro disabilità, si interroga su una possibile connessione.

Ma mentre è difficile dirlo con certezza, nella vita reale Margaret probabilmente non lo era pure preoccupata per la condizione evolutiva che affliggeva i suoi cugini poiché era presente sin dalla loro nascita.

Tuttavia, potrebbe aver prestato maggiore attenzione allo spettro del suo terzo bisnonno, il re Giorgio III, che notoriamente impazzì.

Ecco un frammento di un aneddoto dal libro di Craig Brown 'Ma'am Darling', tratto dal dicembre 1991: Gli amici portano la principessa Margaret a vedere La follia di Giorgio III di Alan Bennett. Nell'intervallo, fuma e sorseggia nervosamente un bicchiere di Famous Grouse. ‘Pensi che sia ereditario?’ chiede.

The Crown è ora disponibile su Netflix. Cerchi qualcos'altro da guardare? Consulta la nostra guida alle migliori serie su Netflix e ai migliori film su Netflix, visita la nostra Guida TV o scopri i nuovi programmi TV in arrivo nel 2020.