Data di uscita della quinta stagione di Castlevania: tutte le notizie sul futuro dell'anime di Netflix

Fantasia


Castlevania è stata piuttosto la serie di riferimento per Netflix: non solo è stata una delle prime serie di anime del servizio di streaming, ma è stato anche il primo adattamento di un videogioco a ottenere una nuova valutazione su Rotten Tomatoes.

piccola alchimia pietra

Basato sul franchise di gioco di lunga data che risale agli anni '80, questo oscuro fantasy medievale segue il cacciatore di vampiri emarginato Trevor Belmont mentre combatte per salvare la nazione della Valacchia da un Dracula impazzito dal dolore e dal suo esercito di creature ultraterrene.





Un buon spettacolo o film basato su un videogioco è davvero una bestia molto rara, quindi molti fan erano comprensibilmente confusi quando Netflix ha annunciato che lo spettacolo avrebbe morso la polvere con la quarta stagione.

Tuttavia, dato che le quattro stagioni degli spettacoli hanno ricevuto il plauso della critica e dei fan, non aspettarti che la bara di Castlevania rimanga chiusa – questo è uno spettacolo sui vampiri, la resurrezione e i non morti, dopotutto.

Dato che abbiamo ritenuto che la serie non fosse mai stata all'altezza del proprio potenziale nella nostra recensione di Castlevania, è uno dei pochi spettacoli che merita di andare avanti oltre la sua cancellazione.

Ecco tutto ciò che sappiamo su una potenziale quinta stagione e su eventuali spin-off che potrebbero essere in lavorazione.

test per bambini di 10 anni

Per gestire le tue preferenze email, clicca qui.



Cosa è successo nella stagione 4 di Castlevania?

Castlevania si è conclusa nel modo più appropriato possibile: un'ultima battaglia intrisa di sangue a Castle Dracula.

C'è un ultimo grande colpo di scena quando Varney di Malcolm McDowell si rivela essere in realtà The Grim Reaper, che spera di resuscitare Dracula e farlo impazzire in modo che la sua successiva follia omicida significhi una fonte di cibo infinita.

Tuttavia, Trevor è in grado di fermarlo pugnalandolo alla testa con un pugnale magico, ma forse a costo della sua stessa vita, poiché la morte dello spettro scatena un'enorme esplosione di fuoco.

Proprio quando Sypha, incinta e con il cuore spezzato, sta per arrendersi, Trevor torna improvvisamente e si scopre che Saint Germain morente è stato in grado di trasportare il cacciatore di vampiri attraverso il Corridoio Infinito appena in tempo.

Con Trevor, Sypha, Alucard e Greta che si sistemano, c'è un altro lieto fine a sorpresa: Dracula e Lisa sono resuscitati nei loro corpi e decidono di esplorare il mondo insieme piuttosto che perseguire la vendetta.

dinamo mago trucchi

Perché Castlevania è finito?

Castlevania è stato rinnovato per una quarta stagione a marzo 2020, poche settimane dopo il lancio della terza stagione. Tuttavia, è stato confermato un mese dopo che la quarta stagione sarebbe stata l'ultima dello show, e gli episodi finali sono stati rilasciati a maggio 2021 con lo spettacolo che chiudeva praticamente tutti i fili sciolti.

Non è stato fornito alcun motivo per la cancellazione dello spettacolo e, data la famigerata segretezza di Netflix sui dati di visualizzazione, è improbabile che sapremo mai la vera ragione.

Tuttavia, Castlevania abbraccia più periodi di tempo per generazioni del clan Belmont, quindi potrebbe benissimo essere che la serie abbia raggiunto la fine della storia di Trevor Belmont. Lo spettacolo ha adattato solo due dei giochi dopotutto – Castlevania III: Dracula's Curse del 1989 e Castlevania: Curse of Darkness del 2005 – e ci sono molti, molti altri giochi della serie che presentano molti altri protagonisti.

Netflix ha anche cancellato diverse serie dopo solo poche stagioni di recente, con nuovi spettacoli ritenuti più efficaci nell'attirare nuovi abbonati. Questa strategia potrebbe spiegare perché il servizio di streaming sta lavorando invece su un altro spettacolo di Castlevania...

Ci sarà uno spin-off di Castlevania?

Netflix

Sì! Bene, una specie di – Netflix ha confermato che una nuova serie basata sull'universo di Castlevania è in arrivo.

Tuttavia, Scadenza riferisce che lo spettacolo non sarà uno spin-off diretto ma una nuova serie ambientata nello stesso universo di Castlevania con un cast di personaggi completamente nuovo.

Ciò probabilmente esclude una potenziale continuazione della storia del Dracula appena rianimato, o forse anche delle avventure di Trevor e del nascituro di Sypha, ma ci sono molti altri Belmont dai giochi su cui concentrarsi. Poiché i giochi abbracciano più periodi di tempo e seguono la famiglia per generazioni, Castlevania si presta molto bene a separare serie e spin-off anche se sono cronologicamente molto distanti.

Simon Belmont è stato il protagonista dei giochi originali di Castlevania negli anni '80 e, essendo uno dei personaggi più famosi della serie, sarebbe una scelta logica per la sua serie, anche se le sue avventure si svolgono circa 200 anni dopo il suo antenato Trevor . C'era un motivo per cui Sypha si è rivelata incinta nonostante lo show non abbia mai presentato il loro bambino: chiaramente gli showrunner stanno creando l'idea di un lignaggio Belmont.

Tuttavia Netflix potrebbe optare per un prequel molto simile allo spin-off di Witcher Blood Origin: il primo gioco cronologico è Castlevania: Lament of Innocence del 2003, ambientato nel 1094, e un'opportunità perfetta per un clan Belmont e una storia sulle origini di Dracula. Il protagonista del gioco Leon Belmont è già apparso nella serie anime come un dipinto e un prequel potrebbe spiegare perché la famiglia di Trevor è stata evitata e spazzata via dagli eventi della prima stagione.

The Infinite Corridor presente nella terza stagione significa che lo spettacolo potrebbe anche esplorare linee temporali futuristiche: il gioco del 2003 Aria of Sorrow è stato ambientato nel 2035 e ha caratterizzato Soma Cruz, un personaggio a cui il produttore esecutivo Adi Shankar è particolarmente affezionato secondo un IGN colloquio.

Qualunque sia il periodo di tempo in cui si dirigerà il prossimo spettacolo di Castlevania, l'unico personaggio familiare che potrebbe apparire è l'immortale vampiro Dracula – dopotutto è stato rianimato – ma dopo la sua apparente redenzione alla fine della serie resta da vedere se tornerà come un antagonista.

Sig. streaming di robot

Non ci resta che attendere maggiori dettagli su dove sia diretta esattamente la nuova serie di Castlevania, ma con oltre venti giochi rilasciati, non mancano le storie per la mia.

Castlevania potrebbe tornare?

Castlevania ha concluso la storia di Trevor Belmont in modo abbastanza definitivo con un lieto fine tutt'intorno e i personaggi che vanno avanti, quindi una quinta stagione diretta dell'anime è piuttosto improbabile.

Tuttavia Netflix è chiaramente impegnato nell'universo di Castlevania con l'annuncio di questa nuova serie, quindi non sorprenderti se otteniamo più spin-off se il nuovo spettacolo si rivela un successo: ci sono decenni di materiali dai giochi da adattare. Netflix ha ordinato due spin-off per un altro successo videoludico lo stregone , quindi con Castlevania puntato come avere il proprio universo espanso di spettacoli con diverse serie spin-off contemporaneamente non è fuori questione.

Nel 2018 è stato anche annunciato che il produttore esecutivo di Castlevania, Adi Shankar, aveva acquisito i diritti per la serie di videogiochi giapponese Devil May Cry e avrebbe prodotto una serie animata che ha detto IGN si unirà a Castlevania in quello che ora chiamiamo il multiverso bootleg. Tuttavia non ci sono state notizie da allora sull'adattamento di Devil May Cry, o su come/se sarà crossover con Castlevania.

La quarta stagione di Castlevania è ora in streaming su Netflix: dai un'occhiata alle nostre guide al le migliori serie su Netflix e i migliori film su Netflix .

Visita il nostro hub Fantasy per una maggiore copertura e trova qualcosa da guardare stasera con la nostra Guida TV.