Brit Awards 2019 – A che ora è la cerimonia in TV, chi è nominato e chi ospita i premi?

Audio


I Brit Awards tornano per un altro anno per celebrare il meglio della musica pop nel 2019. È stata nominata una vasta gamma di talenti britannici di spicco, da Anne-Marie e Dua Lipa a George Ezra e Jorja Smith, e ci sarà musica dal vivo spettacoli di alcune delle più grandi star del paese per tutta la notte.

lo spettacolo mattutino 3

Ecco tutto quello che c'è da sapere sui Brit Awards 2019...





  • RIASSUNTO: cosa è successo ai Brit Awards 2019?
  • Brit Awards 2019: elenco COMPLETO dei vincitori
  • Guarda gratuitamente le serie COMPLETE di Patrick Melrose, Save Me e In the Long Run – solo su RadioTimes.com

Quando sono i Brit Awards 2019 in TV?

I Brit Awards 2019 andranno in onda in diretta Mercoledì 20 febbraio su ITV – la cerimonia sarà trasmessa tra 20:00 e 22:20.

Chi sono i nominati ai Brit Awards 2019?

Anna Maria

Anne-Marie e Dua Lipa guidano la carica con quattro nomination ciascuna. Anne-Marie è stata selezionata per British Female, British Single, British Artist Video of the Year e British Album of the Year per il suo disco di debutto Speak Your Mind.

Dopo la sua doppia vittoria britannica lo scorso anno, Dua Lipa ha ricevuto due nomination nelle categorie British Single e British Artist Video, per il suo brano IDGAF e la sua collaborazione con Calvin Harris One Kiss.

  • Leggi di più: La mia serata agli after-party del Brit Award

George Ezra, nel frattempo, ha ottenuto tre nomination – per British Male, British Album of the Year e British Single – e Jorja Smith ha anche ottenuto tre nomination per British Female, British Breakthrough e British Album of the Year.



Calvin Harris, The 1975, Little Mix, Tom Walker, Jess Glynne, Rita Ora, Clean Bandit, Florence + The Machine e Rudimental sono tutti in lizza per due premi.

Clicca qui – o scorri fino alla fine di questo articolo – per vedere l'elenco completo dei candidati.

E vedi sotto per un'idea dichi vincerà?

Chi ospiterà i Brit Awards 2019?

La cerimonia sarà condotta dal comico Jack Whitehall per il secondo anno consecutivo. La star di Fresh Meat ha assunto le funzioni di presentazione nel 2018, ma i presentatori prima di lui hanno incluso Davina McCall, Chris Evans, Russell Brand, Kylie Minogue e Dermot O'Leary.

Whitehall è stato un successo di critica e spettatori alla sua uscita di debutto, vincendo elogi per le sue battute e battute rivolte a artisti del calibro di Olly Murs e Paul Cattermole di S Club 7 ... Anche se da allora ha continuato a offrire scuse piuttosto svogliate.

  • Jack Whitehall si scusa per le sue battute ai Brit Awards dello scorso anno

Chi si esibirà ai Brit Awards 2019?

Hugh Jackman aprirà la cerimonia con una canzone di The Greatest Showman, in cui interpreta il direttore del circo P.T. Barnum. La colonna sonora del film di successo è stato l'album più venduto del 2018 nel Regno Unito e ha vinto al Grammy alla cerimonia di quest'anno.

L'account Instagram di Jackman ci ha fornito un'anteprima della portata del primo numero dello spettacolo, con rapporti che suggeriscono che includerà 150 ballerini e un'apparizione dell'ospite Jack Whitehall negli ultimi 30 secondi:

Visualizza questo post su Instagram

Non si torna indietro ora. 2.21 #thisisthegreatestshow @brits @atlanticrecords

Un post condiviso da Hugh Jackman (@thehughjackman) il 19 febbraio 2019 alle 8:24 PST

Calvin Harris è l'headliner dei Brit Awards di quest'anno e la sua esibizione includerà le apparizioni dei suoi collaboratori Dua Lipa, Sam Smith e Rag'n'Bone Man. Ciò significa che è probabile che le loro tracce Promises, One Kiss e Giant saranno sulla scaletta.

Altre esibizioni della serata includeranno Little Mix, George Ezra, Jorja Smith e The 1975.


Elenco completo dei candidati ai Brit Awards 2019


Chi vincerà ai Brit Awards 2019?

A poche ore dall'annuncio dei risultati, i fan stanno facendo una raffica di scommesse in ritardo su Giorgio Esdra e Dua Lipa vincere in tutte le categorie nominate.

Negli ultimi giorni, Ezra è passato dal 1/10 al 1/6 per aggiudicarsi British Single for Shotgun, British Album for Staying at Tamara's e l'ambito premio come miglior solista maschile britannico, secondo i bookmaker Sportnation.bet .

E la collega britannica e vincitrice di due Grammy Dua Lipa è ora solo 2/1 per vincere sia British Single of the Year per IDGAF che British Video of the Year per la stessa traccia.

Nel frattempo, Ariana Grande è prevista per il 9/4 di portare a casa l'artista solista femminile internazionale.

Tale è il dominio di tre atti ai premi di stasera, tutte le scommesse sono aperte su George Ezra, Dua Lipa e Ariana Grande, ha detto un portavoce di Sportnation.bet. Aspettati che si scatenino in ogni categoria mentre continuano a dominare la scena musicale britannica.

A chi sarà assegnato il premio Outstanding Contribution to Music Award quest'anno?

Pink sarà onorato con l'ambito premio, che non è stato presentato ai britannici da quando Blur lo ha vinto nel 2012. Altri vincitori precedenti includono David Bowie, Spice Girls ed Elton John.

Sono così onorato di essere stato riconosciuto con l'Outstanding Contribution to Music Award ai Brits 2019! Pink ha detto in una nota.

Dall'inizio della mia carriera i fan britannici sono stati tra i più feroci e fedeli al mondo. Sono onorato di ricevere questo onore e di essere in compagnia di un illustre gruppo di icone britanniche!

Rosa (Getty)

Dove si svolge la cerimonia dei Brit Awards 2019?

La cerimonia si terrà all'O2 Arena di Londra, dove ogni anno dal 2011 si tengono i Brit Awards.

Che aspetto hanno le statue dei Brit Awards? Chi li ha progettati?

Le statue per i britannici di quest'anno sono state progettate dall'architetto Sir David Adjaye.

Realizzati in vetro massiccio, i trofei prendono la forma della Britannia, la personificazione femminile della Gran Bretagna. Adjaye ha progettato una versione leggermente diversa della forma tradizionale del personaggio.

  • 5 momenti memorabili dei Brit Awards 2018

La mia interpretazione del trofeo Brit è la manifestazione di un grande materiale forgiato nel fuoco e modellato nel corpo di una donna. È unica, e in proporzione è molto diversa, ha detto l'architetto.

Le precedenti statue del Brit Award sono state disegnate da Vivienne Westwood, Damien Hurst, Tracey Emin, Zaha Hadid, Peter Blake e Anish Kapoor.

Come posso ottenere i biglietti per i Brit Awards?

Vuoi avere una fetta dell'azione in diretta dall'interno dell'Arena 02? Allora sei fortunato, perché i biglietti sono in vendita al pubblico ora sul sito web AXS.

Vengono venduti a £ 121,75 ciascuno e possono essere acquistati fino a quattro biglietti contemporaneamente. I minori di 15 anni devono essere accompagnati da un adulto.

Chi vota per i Brit Awards?

Chi sceglie i candidati?

La prima fase del processo vede la Official Charts Company (OCC) compilare un elenco delle centinaia di album che sono stati pubblicati nel periodo di ammissibilità. Per i single, l'analisi inizia con i primi 1.000 singoli più venduti. L'OCC invia quindi l'elenco finale al team di The Brit Awards che è responsabile della procedura di voto.

Oltre 1.000 appassionati di musica costituiscono la Voting Academy e rappresentano ogni settore dell'industria musicale: dalle etichette discografiche e manager agli agenti, media e artisti nominati dall'anno precedente. I membri dell'Academy selezionano quindi le loro prime cinque scelte in ciascuna categoria dall'elenco di artisti, album e singoli idonei e i loro voti risultano nella rosa dei candidati.

Chi vota i vincitori?

L'Accademia sceglie quindi il loro preferito tra i candidati per determinare il vincitore nella maggior parte delle categorie. Fatta eccezione per quelli scelti dal pubblico...

Il pubblico può votare in qualsiasi categoria?

Sì. Puoi votare in due categorie: British Breakthrough Act e British Artist Video of the Year.

Il voto del British Breakthrough Act è aperto sul Sito web del Regno Unito fino alle 17:30 di venerdì 15 febbraio.

La votazione per il British Artist Video of the Year si svolge sui social media dal 4 febbraio al 15 febbraio alle 16:00. Ecco come partecipare al voto sociale e come scoprire gli hashtag designati.

Chi ha vinto ai Brit Awards dello scorso anno?

Stormzy ha vinto British Male Solo Artist e British Album of the Year con Gang Signs & Prayer, mentre Dua Lipa ha ottenuto British Female Solo Artist e British Breakthrough Act. I Gorillaz sono stati premiati come miglior gruppo britannico e Rag'n'Bone Man ha vinto come miglior singolo britannico con Human.

Premi a parte, il vero momento di spicco della cerimonia dello scorso anno è stato il potente richiamo di Grenfell di Stormzy.

Yo Theresa May, dove sono i soldi per Grenfell? Pensi che ci siamo dimenticati di Grenfell? ha chiesto durante la sua esibizione elettrica mentre sottolineava lo scandalo dell'incendio della Grenfell Tower e il trattamento dei sopravvissuti.

Ha anche usato il suo tempo sul palco per entrare nel Daily Mail e celebrare la vittoria al Bafta della star di Black Panther Daniel Kaluuya. Il filmato della sua performance è diventato immediatamente virale e l'artista grime è diventato un punto di discussione globale.

Chi ha vinto ai Grammy quest'anno?

Kacey Musgraves ha vinto l'album dell'anno su Cardi B e Drake, mentre Childish Gambino ha vinto il record dell'anno e Dua Lipa ha battuto la candidata britannica Jorja Smith nella categoria dei migliori nuovi artisti.

Chi ha vinto più inglesi?

Robbie Williams detiene il record per il maggior numero di Brit Awards, avendone guadagnati 13 come artista solista e altri cinque come membro della band nei Take That. Coldplay e Adele hanno vinto ciascuno il secondo maggior numero di britannici, portando a casa rispettivamente nove premi.

L'elenco completo dei candidati ai Brit Awards 2019...

Album britannico dell'anno

  • Il 1975 – Una breve inchiesta sulle relazioni online
  • Anne-Marie – Parla la tua mente
  • Florence + The Machine – Alta come la speranza
  • George Ezra – Stare da Tamara
  • Jorja Smith – Lost & Found

Artista solista femminile britannica

  • Anna Maria
  • Firenze + La Macchina
  • Jess Glynne
  • Jorja Smith
  • Lily Allen

Artista solista maschile britannico

  • Aphex Twin
  • Craig David
  • Giorgio Esdra
  • concerti
  • Sam Smith

gruppo britannico

  • Il 1975
  • Scimmie artiche
  • Gorillaz
  • Piccolo miscuglio
  • Anni e anni

Atto rivoluzionario britannico

  • lei mai
  • inattivo
  • Jorja Smith
  • Mabel
  • Tom Walker

La scelta della critica

  • Vincitore: Sam Fender
  • Lewis Capaldi
  • Mahalia

singolo britannico

  • Anne-Marie - 2002
  • Calvin Harris e Dua Lipa – Un bacio
  • Clean Bandit ft Demi Lovato – Solo
  • Dua Lipa - IDGAF
  • George Ezra – Fucile a pompa
  • Jess Glynne – Io ci sarò
  • RAMZ - Abbaiare
  • Rudimentale – Questi giorni
  • Siagla e Paloma Faith – Lullaby
  • Tom Walker – Lascia una luce accesa

Video britannico

  • Anne-Marie - 2002
  • Calvin Harris e Dua Lipa – Un bacio
  • Clean Bandit ft Demi Lovato – Solo
  • Dua Lipa - IDGAF
  • Jax Jones ft. Ina Wroldsen - Breathe
  • Jonas Blue con Jack & Jack – Rise
  • Liam Payne e Rita Ora – Per te
  • Little Mix ft Nicki Minaj – Woman Like Me
  • Rita Ora – Lascia che ti amo
  • Rudimentale – Questi giorni

Artista solista internazionale maschile

  • Drake
  • Eminem
  • Kamasi Washington
  • Shawn Mendes
  • Travis Scott

Artista solista femminile internazionale

  • Ariana Grande
  • Camila Cabello
  • Cardi B
  • Christine e le regine
  • Janelle Monae

Gruppo internazionale

  • Brockhampton
  • I Carrettieri
  • Kit di pronto soccorso
  • Nile Rodgers & Chic
  • Ventuno piloti

Eccezionale contributo alla musica

  • VINCITORE: Rosa

Brits Global Success Award

scaricare dà a netflix il tuo mac
  • tubercolosi

Produttore britannico dell'anno

  • tubercolosi