Illumina il tuo giardino con l'impianto di ghiaccio a bassa manutenzione

Giardino
Illumina il tuo giardino con l'impianto di ghiaccio a bassa manutenzione

Molte piante da giardino crescono verticalmente, aggiungendo altezza e punti focali a un'aiuola. Pertanto, le aree nude più vicine al suolo hanno spesso bisogno di più colore. Un rimedio è piantare un rampicante che tende a crescere verso l'esterno più di quanto non cresca verso l'alto. La pianta del ghiaccio è una succulenta facile da curare che fiorisce e si diffonde sul terreno come un tappeto vibrante dalla tarda primavera ai mesi autunnali. Queste piccole piante resistenti richiedono poca manutenzione, inoltre sono resistenti alla siccità.



Esistono molti tipi di piante di ghiaccio

piante di ghiaccio di calendule di fichi di mare Magdevski/Getty Images

Il nome pianta del ghiaccio si riferisce a diverse varietà. Alcune persone li chiamano fichi di mare o calendule di mare. Ma tutte le piante di ghiaccio condividono la caratteristica di robustezza. Si diffondono facilmente anche nei tratti di terreno più inospitali.

l'ufficio uk in streaming ita
  • Delosperma le varietà offrono i migliori livelli di nettare e polline per attirare api e farfalle.
  • Mesembryanthemum crystallinum ha foglie piatte e carnose ricoperte da minuscole membrane piene di linfa che sembrano cristalli di ghiaccio scintillanti.
  • Baci o lampranto offre spettacoli spettacolari di fiori luminosi.
  • Drosanthemum floribundum (pianta del ghiaccio di rosea) mostra fiori che si aprono durante il giorno e si chiudono quando il sole tramonta.

Il fico ottentotto è la pecora nera della famiglia delle piante del ghiaccio

fico ottentotto invasivo carpobrotus edulis Alan Majchrowicz/Getty Images

Alcuni giardinieri rabbrividiscono quando sentono parlare della pianta del ghiaccio. La verità è che i botanici hanno attaccato un'etichetta di avvertimento a un tipo: Carpobrotus edulis , che porta il suo nome comune, l'Ottentotto fig. Questo coltivatore aggressivo è stato piantato lungo strade a destra in tutta la California negli anni '70. Oggi queste piante hanno colonizzato vaste aree della costa. Il fico ottentotto cresce di un metro di diametro in più ogni anno e aumenta il contenuto di sale del terreno, impedendo la crescita di altre piante. Gli esperti lo hanno ritenuto una specie invasiva nelle parti occidentali degli Stati Uniti, dell'Australia e del Mediterraneo.





Le piante di ghiaccio hanno bisogno di molta luce solare e di un buon drenaggio

radici fradicie terreno argilloso delosperma Hermsdorf/Getty Images

Sebbene resistenti, le piante di ghiaccio non amano le radici inzuppate o i terreni argillosi. Il terreno ben drenato è fondamentale. E non preoccuparti di concimare o compostare queste piccole gemme. Crescono abbondantemente in pura sabbia o ghiaia mescolata con un po' di terreno da giardinaggio. Queste piante grasse amano il pieno sole, ma tollereranno anche un po' di ombra. Poiché preferiscono il terreno più asciutto, tendono ad essere meno resistenti al freddo nelle zone più umide rispetto a quelle asciutte.

Piantare semi o propagare talee da altre piante di ghiaccio

piante di ghiaccio che si propagano

Per piantare i semi, rastrellare il terreno e annaffiarlo. Spargere leggermente i semi e premere delicatamente nel terreno, ma non troppo in profondità. Non coprirli con ulteriore terra. La luce del sole fa germinare i semi. Una volta che hai stabilito le tue piante di ghiaccio, crei nuove piante dividendo la pianta originale. Oppure, prova a propagare talee da piante esistenti usando uno stelo lungo da due a quattro pollici tagliato da una pianta sana. Mettere da parte fino a quando l'area di taglio sviluppa un callo. Rimuovere eventuali foglie inferiori. Pianta la talea in un vaso pieno di terriccio succulento. Il terreno dovrebbe essere umido, ma non fradicio. Metti il ​​vaso in un'area con accesso alla luce solare intensa.

peaky blinders sono esistiti

Non innaffiare in autunno o inverno

piante resistenti alla siccità irrigazione succulenta PictureLake / Getty Images

Mentre le piante di ghiaccio non bramano l'acqua come molte altre piante, ne hanno comunque bisogno per sopravvivere. Durante i caldi mesi estivi, annaffiare abbondantemente una volta alla settimana, ma smettere di annaffiare nel tardo autunno e per tutto l'inverno. Le foglie spesse e carnose delle piante grasse immagazzinano sostanze nutritive e umidità. Ecco perché sono così resistenti alla siccità. Quando le innaffi, le foglie si gonfiano. Ma una volta che arriva il freddo e le temperature gelide, le foglie carnose tendono a congelarsi più facilmente. La modifica del programma di irrigazione prima che arrivi il freddo consente alle foglie di indurirsi e diventare più resistenti agli agenti atmosferici.

Piantali sui pendii, in letti rialzati o in vaso

giardino roccioso collina delosperma Karin de Mamiel / Getty Images

Sebbene le piante di ghiaccio siano bellissime incastonate tra le altre piante in un giardino, possono anche essere la star dello spettacolo a bassa manutenzione ma opulenta. Le piante di ghiaccio prosperano nei giardini rialzati, nelle aree in pendenza o sui pendii. Se hai bisogno di coprire una vasta area, questa pianta è una soluzione facile. Se sei a corto di spazio a terra, queste piante funzionano benissimo anche in vaso. Crescono velocemente e, subito dopo la semina, le loro fioriture magnificamente colorate cadranno a cascata sui bordi dei loro contenitori.

Pota le tue piante di ghiaccio per tenerle sotto controllo

prugna seme in fiore crescita rampante minemero / Getty Images

Taglia i gambi danneggiati a metà primavera. Durante i periodi di fioritura, rimuovere i fiori appassiti, tagliare le piante ad un'altezza uniforme e tagliare il fogliame morto. Quindi, in autunno, pota di nuovo le piante di ghiaccio dopo che le fioriture sono tutte sbiadite. Questo limita la produzione di semi. Riduci le crescite rampanti per evitare che soffochino altre piante o prendano il controllo del tuo giardino o cortile.



guinness world record facili da battere

I fiori delle piante di ghiaccio sono abbondanti e colorati

fogliame unico mesembryanthemum crystallinum Heather Broccard-Bell / Getty Images

I fiori di una pianta del ghiaccio assomigliano a margherite o astri. Se stai cercando colori vistosi, audaci e brillanti su una pianta che richiede poco sforzo, la pianta del ghiaccio è una scelta eccellente. Dai viola profondi ai rossi abbaglianti, ai gialli accattivanti, ai rosa vibranti e persino ai fiori bicolore, non avrai problemi a trovare l'ombra perfetta della pianta del ghiaccio per ravvivare il tuo giardino. Puoi aspettarti che le fioriture inizino a mostrare in tarda primavera e si estendano fino all'estate o all'inizio dell'autunno. Il fogliame della pianta varia da una specie all'altra, con forme e colorazioni uniche. Nelle zone più fredde, il fogliame verde muore, ma nei climi più temperati, la pianta rimane verde tutto l'anno.

Alcuni tipi di piante di ghiaccio diventano più alti

arbusto finale lampranthus blandus compuinfoto / Getty Images

La maggior parte delle piante di ghiaccio si insinuano lungo il terreno e non crescono più di sei-otto pollici di altezza. in ogni caso, il lampranto , che comprende più di 100 specie diverse, offre anche tipi arbustivi che crescono più alti. Il Lamprathus blandus è un succulento arbusto perenne con foglie trilaterali grigio-verdi ricoperte da punti traslucidi. I fiori sono rosa pallido e durano per tutta l'estate. Cresce fino a un'altezza di due piedi in un giardino e circa 18 pollici in un contenitore. Come altre piante di ghiaccio, è super resistente.

Questi parassiti adorano le piante di ghiaccio

parassiti cocciniglie cocciniglie eyen120819 / Getty Images

Tieni d'occhio le cocciniglie sulle tue piante di ghiaccio. Questi parassiti prosperano nei climi di crescita più caldi. Le creature senza ali con apparato boccale lungo e succhiante sembrano masse sfocate e bianche sulle foglie. Le cocciniglie sono un altro parassita comune attratto dalle foglie e dagli steli. Alcune specie hanno le ali. Potare gli steli e le foglie infestate per sbarazzarsi di questi parassiti. Tamponarli con un batuffolo di cotone imbevuto di alcool e introdurre le coccinelle per nutrirsi delle larve. Oppure usa un sapone insetticida per sbarazzartene.