Recensione Bel-Air: il principe fresco di Bel-Air non lo è

Dramma
Una valutazione di 3 stelle su 5.

Solo i primi 3 episodi sono stati resi disponibili per la revisione.



La storia di come Bel-Air è decollata è del tutto moderna.

Morgan Cooper, un regista indipendente, ha caricato un trailer su YouTube in cui ha reinventato The Fresh Prince of Bel-Air come un dramma. Ha creato abbastanza scalpore, a sua volta atterrando sul radar di Will Smith, e il resto, come si suol dire, è storia.





Confrontare il revival di 10 episodi con il materiale originale è come confrontare la pizza con il gelato. I due spettacoli sono bestie completamente diverse, sia nel tono che nella struttura, e mentre l'intenzione rimane la stessa - intrattenere - il modo in cui si svolgono varia notevolmente. Ma dove Fresh Prince ha avuto successo dieci volte, Bel-Air è per lo più così così.

bel Air

Jabari Banks e Adrian Holmes nei panni di Will e zio Phil

Il concept di Bel-Air rispecchia quello della sitcom – wNon è mai stata promessa una completa inversione del suo predecessore, ma piuttosto una nuova interpretazione - conWill si è trasferito dall'altra parte del paese a seguito di un alterco su un campo da basket.

Dopo alcune oscillazioni iniziali e un tentativo fallito di tornare a Filadelfia occidentale, inizia a trovare i suoi piedi mentre coloro che lo circondano iniziano a cadere sotto il suo incantesimo. Ma la disputa che ha sconvolto la sua vita a casa continua a gravare pesantemente su di lui, con la promessa di altri guai in arrivo, il che consente a Bel-Air di appoggiarsi al dramma ad alto rischio per cui Fresh Prince non aveva alcun interesse.

Il fascino di Will rimane parte integrante di Bel-Air come lo era della sitcom e Jabari Banks si esibisce con impegno nel suo ruolo di debutto. Ma, a volte, si presenta come un'imitazione a buon mercato quando la sua voce diventa un po' sciocca o inizia a lanciare alcune forme, il che serve solo a ricordarti come il buon Smith era in Fresh Prince. Banks farebbe bene a sviluppare la propria lettura del personaggio piuttosto che imitare ciò che Smith ha servito.



bel Air

Coco Jones nel ruolo di Hilary

I Banks sono tutti presenti e corretti: lo zio Phil (Adrian Holmes) è in corsa per la carica di procuratore distrettuale e l'unica candidata nera in gara, la zia Viv (Cassandra Freeman), una volta una stella nascente nella scena artistica, ha messo tutto questo su la scacciapensieri per sostenere la carriera di suo marito e concentrarsi sulla loro famiglia, Hilary (Coco Jones) è un'influenzatrice del cibo che si rifiuta di vendere la sua anima per perseguire i suoi sogni e Ashley (Akira Akbar), che compare a malapena negli episodi in cui eravamo dato l'accesso, è affilato come una virata.

Poi c'è Carlton, a cui è stato concesso quasi tanto tempo sullo schermo quanto Will negli episodi di apertura. A differenza del personaggio di Alfonso Ribeiro, incontrare questa versione dell'unico figlio di Phil e Viv è molto simile a quel momento in Sabrina the Teenage Witch quando ci viene presentata la sua gemella malvagia Katrina.

In Fresh Prince, c'era sempre tensione tra Carlton e Will mentre cercava di affermarsi sia a casa che a scuola. Si risentiva per l'approccio laissez faire di suo cugino alla vita mentre era impantanato dai suoi stessi tratti nevrotici. Questo è composto fino a cento qui, con Olly Sholotan che interpreta Carlton come uno dei maggiori ostacoli di Will a stabilirsi nel suo nuovo ambiente.

Il personaggio, che era una gag ricorrente di un uomo in Fresh Prince, ha un lato inquietante per lui qui, che può essere in gran parte attribuito alla sua abitudine alla droga. A differenza dell'episodio Just Say Yo di Fresh Prince, quando Carlton prende accidentalmente la velocità di aver scambiato per vitamine, qui lo vediamo sniffare regolarmente Xanax, e forse un'altra sostanza a una festa in casa, che alimenta i suoi peggiori attributi. Fresh Prince questo non lo è.

fall ragazzi nintendo switch uscita
bel Air

Olly Sholotan e Jabari Banks nei panni di Carlton e Will

L'abuso di sostanze di Carlton è solo uno di una lunga serie di argomenti affrontati nei primi tre episodi. La razza, i ruoli di genere, l'ego maschile, la classe, il disturbo da stress post-traumatico e la famiglia, solo per citarne alcuni, sono tutti intrecciati nell'arazzo di questo spettacolo in vari gradi. Ma con così molto da dire, Bel-Air finisce ironicamente per dire molto poco in alcuni punti.

Mentre la sua disponibilità ad avere grandi conversazioni è ammirevole e importante considerando il numero di spettatori più giovani che si sintonizzeranno, il resto della serie trarrebbe beneficio dal fare di meno per approfondire davvero l'argomento.

Un'altra area in cui Bel-Air inciampa è il dialogo, che spesso si presenta come fabbricato e artificioso. Nella sua forma più estrema, la madre di Will suona come un biscotto della fortuna parlante - 'La tua corona ti aspetta non appena trovi il coraggio di indossarla' - e anche zia Viv mostra sfumature di questo quando cerca di tenerlo sotto controllo.

bel Air

Cassandra Freeman nel ruolo di zia Viv

Guardando Bel-Air, è impossibile non ricordare la scarsità di spettacoli britannici incentrati sulle famiglie nere, con streaming e canali lineari che continuano a non essere all'altezza. Gli Stati Uniti hanno da tempo sovraperformato il Regno Unito su questo fronte, con dirigenti e emittenti televisive da questa parte dello stagno prevalentemente disinteressati a recuperare terreno.

E mentre ci sono chiari parallelismi tra le due esperienze, le persone vogliono vedere se stesse e le loro vite riflesse, verruche e tutto il resto, che è un lusso che le famiglie bianche, nelle loro innumerevoli forme, hanno goduto, anche se con alcune eccezioni come lo stesso sesso famiglie conviventi.

Non c'è mai stata più TV a nostra disposizione eppure, la bilancia rimane pesantemente appesantita altrove.

Sii il primo a ricevere le ultime notizie sul dramma, direttamente nella tua casella di posta

Tieniti aggiornato con tutti i drammi, dal periodo al crimine alla commedia

pokemon settima generazione lista
. È possibile disdire in qualsiasi momento.

Nonostante un inizio un po' goffo, Bel-Air inizia a stabilirsi in un ritmo alla fine dell'episodio 3, e ci saranno alcuni spettatori, in gran parte nella fascia più giovane dello spettro, che apprezzeranno ciò che hanno visto finora, anche se i nuovi sviluppi narrativi possono essere telegrafati a un miglio di distanza.

Ma mentre l'eredità di Fresh Prince è per sempre, Bel-Air ha ancora molta strada da fare per raggiungere quelle vette stellari.

Bel-Air è ora disponibile per lo streaming su Peacock tramite Sky. Scoprire come iscriversi a Sky TV qui . Scopri di più sulla nostra copertura drammatica o visita la nostra guida TV per vedere cosa c'è in onda stasera.

L'ultimo numero di TV è ora in vendita: iscriviti ora per ricevere ogni numero a casa tua. Per di più dalle più grandi star della TV, l Ascolta il podcast TV con Jane Garvey.