La star di Avengers Elizabeth Olsen vuole che Scarlet Witch indossi qualcosa di più di un semplice corsetto scollato

Film

L'attrice di Avengers: Infinity War Elizabeth Olsen ha detto che preferirebbe un costume meno rivelatore nel suo ruolo di Scarlet Witch.

In un'intervista a LEI , Olsen ha espresso preoccupazione per il fatto che la sua scollatura fosse costantemente in mostra, marchiando il suo vestito un corsetto con scollatura e criticando la Marvel per non aver aggiornato il suo costume, come hanno fatto con i personaggi di Scarlett Johansson (Black Widow) e Tessa Thompson (Valkyrie).

  • Avengers: Infinity War batte ogni record con la più grande apertura al botteghino globale di tutti i tempi
  • I registi di Avengers: Infinity War spiegano come hanno scelto il cameo di Stan Lee
  • Iscriviti alla newsletter gratuita di RadioTimes.com

Vorrei coprire un po', disse Olsen. Non sarebbe solo un corsetto scollato. Mi piacciono i corsetti, ma mi piacerebbe che fossero più alti... Tutti hanno queste cose che li coprono - Tessa Thompson fa, Scarlett [Johansson]. Vorrei coprirmi un po'.

L'attrice ha continuato: È divertente perché a volte mi guardo intorno e sono proprio come - wow, sono l'unico che ha il décolleté, e questo è uno scherzo costante perché non hanno davvero evoluto il mio costume da supereroe molto.

Tuttavia, l'attrice ha dato alla Marvel oggetti di scena per migliorare il suo costume dalla sua incarnazione originale, un body e una fascia:

Ma poi guardi dove è iniziato nei fumetti ed era un body e un cerchietto, quindi... oh, è orribile, è così orribile. Quindi almeno sanno che non è bello, ha detto.

Ma poi hanno fatto Wonder Woman, sai? Ed è in questo che si trova, ha aggiunto Olsen. Penso ai costumi e a ciò che dobbiamo indossare: si tratta più di immagini iconiche, perché è quello che sono questi film... Penso che questo sia l'obiettivo con i costumi e non rappresenti la donna media.

Avengers: Infinity War è ora nelle sale. Il film corale ha incassato 250 milioni di dollari nel suo weekend di apertura, battendo i record al botteghino mondiale