13 motivi per cui Brandon Flynn rivela il momento in cui ha scoperto il tragico destino di Justin

Dramma


L'ultima stagione di 13 Reasons Why è approdata su Netflix questo mese, terminando con la controversa morte del preferito dai fan Justin Foley, interpretato da Brandon Flynn.

Flynn ha recentemente parlato della morte del suo personaggio, raccontando Intrattenimento settimanale che ha scoperto solo a metà delle riprese della stagione.





i sim 5

Sicuramente non era all'inizio [della stagione]. Abbiamo letto quel primo copione e abbiamo visto che c'era il funerale, ha detto.

Penso di essere letteralmente corso da [showrunner] Brian [Yorkey] subito dopo la prima lettura del tavolo e mi sono detto, è Justin, vero? Brian era una di quelle persone che dicevano, non possiamo uccidere il personaggio che cerca continuamente di essere migliore. Ero tipo, oh, sì, possiamo.

Modifica le tue preferenze newsletter newsletter

Ha aggiunto che Yorkey lo ha portato a cena e gli ha parlato del destino del suo personaggio.

gioco di troni 3 streaming ita

Ci siamo seduti al tavolo e lui ha detto, metteremo a riposo Justin. Entrambi ci siamo seduti lì cupamente per un secondo e poi abbiamo semplicemente approfondito la trama e cosa avevano escogitato e cosa potevo portare in tavola, ha detto.



Quando l'ho scoperto è stato un tempismo perfetto perché ho avuto l'opportunità di interpretare Justin nella sua riabilitazione senza sapere dove stesse andando la storia. È stato un tale vantaggio per me perché a volte è difficile non giocare il finale. E non conoscevo il finale, quindi non avevo niente da suonare!

Flynn ha recitato in tutte e quattro le stagioni di 13 Reasons Why, interpretando l'atleta della scuola Justin che è diventato un senzatetto tossicodipendente prima di essere preso nel mio Clay (Dylan Minnette) e riprendersi dalla sua dipendenza.

La sua morte shock alla fine della quarta stagione, causata dall'AIDS contratto dal suo uso di aghi da eroina e dalla sua precedente esperienza di prostituzione, ha sconvolto molti fan durante il finale dello show.

Flynn ha anche detto a EW che interpretare Justin è stato un dono enorme e lo ha aiutato a superare l'adolescenza.

il capo dei capi netflix

Sono stato in grado di elaborare il college e il liceo in un personaggio e la dipendenza e la perdita e tutte quelle cose. Sono stato in grado di elaborarlo tramite Justin, ha detto.

Non so se ho tutte le parole per dire quello che ho portato via, ma è sicuramente qualcosa e non dimenticherò mai e poi mai Justin Foley, ha aggiunto.

La co-star di Flynn, Dylan Minnette, ha recentemente difeso la scelta di uccidere Justin, descrivendo la scena devastante e tragica come potente.

Le stagioni 1-4 di 13 motivi per cui sono disponibili per la visione su Netflix. Puoi anche dare un'occhiata al la migliore serie Netflix e i migliori film di Netflix per farti divertire o visitare il nostro guida tv per altro da guardare.

quanti episodi sono squid game